Close
Cosa fare a Pechino

Cosa fare a Pechino

“Per conoscere la strada da percorrere, chiedi a chi sta tornando indietro”. Proverbio cinese

“Perché la Cina?” mi ha chiesto con sincera curiosità l’ufficiale italiano dell’ufficio passaporti, mentre mi restituiva il documento.

“Perché no?” Ho risposto, pronta per il lungo viaggio in aereo.

La Cina non è una classica destinazione da luna di miele, ma io e mio marito abbiamo deciso comunque di andarci, e di farlo in inverno. Forse il sole, la sabbia e il mare sono la meta dei sogni per alcuni di voi (me compresa), tuttavia l’inverno si è rivelato il momento ideale per visitare Pechino. Faceva freddo, è vero, ma il caldo estivo in questa sterminata città è di gran lunga più insopportabile; altra cosa molto positiva, non c’era quasi l’ombra di un turista, oltre a noi, perciò siamo riusciti a goderci appieno il viaggio nella cultura cinese.

In Cina ci sono migliaia di cose da fare e da vedere, e un solo viaggio non è nemmeno lontanamente sufficiente, ma Pechino è un ottimo punto di partenza! Centro culturale e capitale di questa antica civiltà, offre davvero tanto da scoprire. Ecco sette cose che secondo me dovresti assolutamente fare a Pechino.

1. Wangfujing Snack Street

Fai un’emozionante passeggiata lungo la Wangfujing Snack Street e assaggia tutti gli snack tipici cinesi che troverai esposti. Per i cuori impavidi e per gli stomaci forti ci sono molte di creature commestibili “poco convenzionali”, come scorpioni, stelle marine, millepiedi, cavallette e cavallucci marini, sempre serviti sotto forma di spiedino. Non temere, potrai anche provare deliziose torte cinesi, frutta ricoperta di zucchero, castagne fritte e migliaia di souvenir, e potrai anche scattare foto magnifiche! Attenzione ai prezzi, spesso i venditori li aumentano ad hoc per i turisti.

Fermata della metropolitana: stazione di Wangfujing Uscita C

Suggerimento: dalla metropolitana, cerca l’arco decorato in stile tradizionale chiamato “Paifang” che segna l’ingresso est del vicolo di snack street.

2. Quanjude Roast Duck Restaurant

I cinesi preparano l’anatra alla pechinese sin dall’epoca imperiale come prelibatezza per gli stessi imperatori. Il Quanjude Roast Duck Restaurant, aperto nel 1864, detiene il primato per questa ricetta e un’ottima reputazione tra i ristoranti di Pechino. L’esperienza dell’anatra alla pechinese in questo ristorante è un vero viaggio nella cultura della città.

Fermata della metropolitana: stazione di Wangfujing Uscita B

#food #deliciousfood #travel #city #fotobyleecoo #lifestyle #culture

A post shared by leecoo.a (@leecoo.allers) on

3. Prova un Hot Pot

L’ Hot Pot è un piatto tradizionale cinese che si può trovare in uno dei tanti ristoranti della città. È squisito e divertente allo stesso tempo! Viene servita al tavolo una pentola bollente di brodo (piccante o delicato), insieme a ciotole di diversi ingredienti che sarai proprio tu a cuocere sul momento. Alcuni ingredienti comuni sono manzo, funghi, wonton, gamberi e verdure a foglia, tutti tagliati a fette sottili, cotti e immersi in salse ricche a scelta come burro di arachidi o di sesamo, aglio fresco e salsa piccante. Gnam.

Suggerimento: cerca ristoranti in cui i menù hanno le immagini in modo che sarà molto più facile ordinare gli ingredienti.

4. La Grande Muraglia cinese

È sicuramente una tappa obbligata quando si visita Pechino. Per ulteriori suggerimenti su come pianificare questa incredibile esperienza, quest’altro articolo sulla Grande Muraglia cinese potrebbe esserti d’aiuto.

5. Wu Dao Ying ‘Hu Tong’

Avventurati fuori dai sentieri battuti lungo Wudaoying Alley, un lungo e stretto ‘hutong’ con un sacco di botteghe artigiane, ristoranti di qualità, caffè e lounge bar esclusivi come un cat café. Qui potrai coccolare un gattino mentre sorseggi un caffè, una tazza di tè caldo o un bicchiere di vino! Ci sono anche molti negozi che vendono gioielli fatti a mano e oggetti d’artigianato. A circa quindici minuti a piedi da lì si trova Xian’r Lao Man, il miglior ristorante di dumpling in cui io sia mai andata. Il suo slogan, “I nostri dumpling sono i più pieni” è azzeccatissimo. Unisci questa avventura a una visita al Lama Temple.

Backstreets of Beijing 💈#tanniesofbeijing #beerbar #wudaoying #beijinger

A post shared by BEAUDINE (@bubblegumsneakers) on

6. Yonghe Temple (Lama Temple)

Questo posto mi ha sorpreso ed è diventato uno dei miei luoghi preferiti di Pechino! L’architettura di questo tempio buddista è spettacolare, come lo sono i suoi cortili pervasi dall’aroma di incenso bruciato. Alla fine di una serena passeggiata nel complesso monastico, all’interno dell’ultimo grande edificio, potrai ammirare un Buddha Maitreya alto diciotto metri: la statua è stata ricavata da un unico pezzo di legno di sandalo bianco e dipinta interamente d’oro.

Fermata della metropolitana: Yonghegong Lama Temple

Lama Temple

A post shared by 하늘 ☁️ (@signe.sky) on

7. La Città Proibita e il Tempio del Cielo

I centri storici e culturali, la Città Proibita e il Tempio del Cielo sono mete fondamentali da visitare a Pechino. Ti daranno una visione più dettagliata della storia della regione cinese, oltre a lasciarti senza parole per la loro bellezza. Nella Città Proibita, puoi anche dare un’occhiata all’iconica Piazza Tiananmen dall’altra parte della strada.

Suggerimento: arriva presto e controlla sempre gli orari di apertura e le potenziali chiusure in caso di festività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close