Close
Il giro del mondo in 10 tradizioni per festeggiare il primo giorno di aprile

Il giro del mondo in 10 tradizioni per festeggiare il primo giorno di aprile

Pesci di carta, lanci della farina, e scongiuri per evocare la fortuna: diamo un’occhiata alle tradizioni del primo giorno di aprile in 10 paesi diversi.

Non ce n’è, il 1 di aprile o lo ami o lo odi. Ad alcuni piacciono gli scherzi, altri invece non vogliono essere disturbati. Indipendentemente da ciò, non c’è modo di sfuggire a questa festività. Ecco uno sguardo in giro per il mondo alle tradizioni che vengono adottate per questa giornata.

1. Stati Uniti

Fare gli scherzi è incredibilmente popolare, al punto che addirittura alcune istituzioni ne fanno: si potrebbero vedere notizie sciocche studiate ad arte per ingannare il pubblico. Altri scherzi invece sono così stravaganti da meritare articoli e servizi su giornali e notiziari, locali o nazionali.

2. Italia

Per noi italiani il Pesce d’Aprile significa solo una cosa: pesci di carta sulla schiena di persone ignare.

3. Francia

Anche In Francia Le Poisson d’Avril si festeggia attaccando pesci di carta sul dorso di ignare vittime.

4. Scozia

I festeggiamenti qui durano due giorni! La parola scozzese per “sciocco” è Gowk, e gli scozzesi di solito celebrano la caccia al Gowk Day e Tailey Day. Il primo giorno, un cuculo viene mandato allo sciocco di turno, mentre durante il secondo giorno si attaccano code sulla schiena della gente.

5. Portogallo

I portoghesi non festeggiano il pesce d’aprile il primo di aprile; lo fanno la domenica e il lunedì prima della Quaresima gettando farina sugli altri. Fai attenzione quindi se vuoi visitare il Portogallo in quel periodo.

6. Grecia

Protos Aprilis, o il primo di aprile, ovviamente si fanno scherzi, che però hanno anche una componente di superstizione: fare gli scherzi porta fortuna, e si pensa che il burlone con maggiore successo avrà fortuna per tutto l’anno.

7. Inghilterra

Gli inglesi partecipano volentieri agli scherzi, ma solo fino a mezzogiorno, in modo che poi tutti possano continuare tranquillamente con la loro giornata. Chiunque racconti una barzelletta nel pomeriggio verrà etichettato come uno sciocco.

8. Brasile

I brasiliani fanno scherzi innocui, ma si riferiscono a questo giorno chiamandolo dia das mentiras o il “giorno delle bugie”.

9. Iran

In Iran, il 13° giorno del Capodanno persiano cade sempre il 1° o 2 aprile, e questo giorno è indicato come Sidzah-Bedar, l’ultimo giorno dei festeggiamenti del nuovo anno, ed è caratterizzato da un picnic con i propri cari. E ‘consuetudine per gli iraniani fare uno scherzo a un amico per mantenere l’antica tradizione della festa di “Dorogh Sizdah” o “la menzogna del Tredici”.

10. India

L’India non festeggia il primo giorno di aprile, ma la gente del posto fa battute e scherzi ai propri cari durante l’Holi, che si svolge a marzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close