Close
Settimana bianca 2018: le migliori destinazioni in Italia

Settimana bianca 2018: le migliori destinazioni in Italia

Gennaio è alle porte! È tempo di prepararsi per una settimana bianca indimenticabile.

Gennaio si avvicina, e questo significa solo una cosa: settimana bianca! Montagne innevate, silenzio, natura bianca e divertimento. Tra una discesa in fuoripista e una passeggiata con le racchette, un bombardino e un piatto di pizzoccheri sono l’antidoto alla stanchezza, specialmente se uniti a una pausa rigenerante davanti al fuoco scoppiettante del camino di una baita. Ecco cinque posti in Italia dove passare una settimana bianca indimenticabile.

 

1. Breuil-Cervinia

Breuil-Cervinia si trova a 2.050 metri di altezza ed è una delle località sciistiche più importanti d’Italia, oltre che una delle più antiche: venne inaugurata nel 1936 ma già nel 1865 era nota agli appassionati per l’alpinismo eroico. Dalle piste baby alle impegnative piste nere come il “Muro Europa”, a Cervinia ce n’è per tutti i gusti: gli impianti sono moderni e consentono spostamenti rapidi per visitare altri magnifici posti come Valtournenche e Zermatt. Una volta tolti gli sci è possibile anche visitare le baite caratteristiche della zona e rifocillarsi con un bell’aperitivo valdostano, oppure visitare l’incantevole grotta di ghiaccio scavata nel Klein Matterhorn.


Gli impianti di Cervinia. Photo by photophilde on Visual Hunt / CC BY-SA

2. Cortina

Il Cristallo, le Tofane, le Cinque Torri, il Pomagagnon, e il Becco di Mezzodì circondano Cortina d’Ampezzo, “la Perla delle Dolomiti”. Da sempre presa d’assalto durante la stagione invernale dagli esponenti del jet set italiano, Cortina vanta 66 piste da sci sulle quali è possibile sciare da novembre a maggio, cinque funivie, 26 seggiovie e tre skilift. Nel 2021 inoltre Cortina ospiterà i Campionati Mondiali di Sci Alpino.


Le vette innevate di Cortina. Photo by Leo-setä on VisualHunt.com / CC BY-SA

3. Bormio

Terme per rilassarsi e piste da sci per divertirsi: Bormio ha proprio tutto quello che si può desiderare! Situata nel Parco Nazionale dello Stelvio in Valtellina, Bormio è rinomata per i suoi impianti che comprendono uno snowpark e 18 piste a 1800 metri di dislivello, e per le sue terme con vasche idromassaggio e bagni a vapore immersi nella natura con vista sulle cime innevate delle Alpi. C’è qualcosa di più bello che passare qualche ora in totale relax alle terme dopo una stancante e divertente giornata sulle piste da sci? Concludere la giornata con un piatto di pizzoccheri fumanti!


Pranzo con vista a Bormio. Photo by f.ciri on VisualHunt / CC BY

4. Roccaraso

Piste ampie e sicure, e materiali innovativi ed ecologici perfettamente integrati nella natura circostante sono le caratteristiche degli impianti sciistici di Roccaraso in Abruzzo. Roccaraso è il bacino sciistico più importante del centro sud e comprende moltissime adatte a tutti gli sciatori: si va dalle azzurre come la Panoramica, alle rosse alle nere come la Lupo o la Ginepro, e ci sono anche molte piste per lo sci di fondo.


Gli impianti di Roccaraso. Photo by Andréa. on Visualhunt / CC BY-SA

5. Etna

Sciare sull’Etna è un’esperienza unica. Gli itinerari sono molti e diversi tra loro (è possibile infatti fare sci alpinismo, fuori pista, ed escursioni con le ciaspole) e i panorami che si possono ammirare mentre si scia sono a dir poco suggestivi: i percorsi si snodano tra crateri e colate laviche che creano un contrasto meraviglioso con la neve circostante e con i boschi di pino laricio e betulle. All’orizzonte, lo splendido mare della Sicilia. Se per caso non fossi pratico dello sci ma non vuoi rinunciare a questa esperienza, è possibile prendere lezioni individuali o di gruppo grazie allo Sportclub EtnaSci.


Discese vista mare. Photo by NegliOcchiDiFrida on Visual hunt / CC BY-ND

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close