Close
5 foto da scattare assolutamente in Lapponia

5 foto da scattare assolutamente in Lapponia

I viaggi fotografici sono un tipo di viaggio organizzato che, seppur di nicchia, incuriosisce sempre più persone e offre sempre più destinazioni.

I viaggi fotografici però, non sono tutti uguali, ci sono alcuni elementi fondamentali di cui tenere conto. Tanto per cominciare, i viaggi fotografici uniscono diversi partecipanti che condividono la stessa passione; questo è un dettaglio di fondamentale importanza, poiché il fotografo è il viaggiatore con i tempi più “strani”: ha bisogno di passare magari anche diverse ore nello stesso posto alla ricerca del momento perfetto, e dipende completamente dalla luce.
Un altro elemento fondamentale è un Tour Leader, che deve essere un fotografo a sua volta per poter essere una guida perfetta, non solo per accompagnare i viaggiatori in un luogo di cui ha una profonda conoscenza e metterli nelle condizioni di vivere un’avventura in perfetta armonia, ma anche per ottimizzare i tempi del viaggio e massimizzare le opportunità fotografiche.
Veniamo a noi, dunque. Si può scegliere tra le destinazioni più disparate per fare un viaggio fotografico, ma visto il periodo dell’anno abbiamo pensato di consigliarvi la Lapponia – anche perché tutti i fotografi, prima o poi, desiderano confrontarsi con il suo magico inverno artico e con l’Aurora Boreale.

La regione Lappone è la culla della fotografia paesaggistica, ricca nella sua veste estiva e indiscutibilmente suggestiva con il suo manto invernale! Essendo facilmente raggiungibile per noi dall’Italia, consente di effettuare anche viaggi brevi, di 4 o 5 giorni, limitando così anche le spese.

Dunque ecco una top 5 delle foto più ambite in Lapponia e come trovare lo scatto perfetto!

1. Rovaniemi

Non si può pensare alla regione Lappone senza pensare a Babbo Natale di rosso vestito e circondato da regali. È proprio qui che si trova la sua casa, sul parallelo del Circolo Polare Artico, uno dei luoghi più magici del pianeta. La neve, le luci, le musiche ed il meraviglioso villaggio da fiaba, fanno di questo luogo una meta fra le più visitate anche dai fotografi!

2. Foreste monumentali

Potrebbe sembrare banale pensare di fotografare un bosco innevato, ma qui in Finlandia le foreste in inverno diventano veri e propri monumenti. Gli abeti infatti, sotto una spessa neve, prendono forme strane e allo stesso tempo eleganti. Per fare queste foto, l’ideale è puntare la sveglia al mattino presto, in tempo per la blue hour. Il modo migliore per raggiungere le foreste? Una bella slitta trainata da cani.

3. La slitta trainata dai cani

E a proposito di cani e di slitte, la regione lappone non è solo un bel paesaggio da fotografare, ma anche un insieme di esperienze uniche da vivere! Una di queste è sicuramente quella della slitta trainata dagli husky. Adrenalina e scatti unici in ambienti incontaminati sono assicurati.

4. Aurora boreale

La ricerca delle luci del nord è davvero un’esperienza unica. Si tratta senza dubbio dello scatto più ambito e ricercato di ogni viaggio sotto zero. L’aurora boreale infatti è visibile solo nei mesi invernali (soprattutto da ottobre a marzo) ed è quasi del tutto imprevedibile, ma assolutamente indimenticabile.
Per una foto unica sono necessari un buon cavalletto, un obiettivo grandangolare luminoso, delle batterie di scorta e qualcosa per scaldarsi durante la lunga attesa.

5. Le renne

Non si può tornare da un viaggio fotografico in Lapponia senza una foto dell’animale simbolo di questa terra! Le renne sono molto diffuse e si possono avvistare anche nel loro habitat naturale, oppure nelle fattorie dove è più facile avvicinarle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close