Close
Cosa fare a Barcellona

Cosa fare a Barcellona

Musement vi consiglia alcune delle cose migliori da fare nella capitale catalana

1) Visita la Sagrada Familia

Quando visiti Barcellona la Sagrada Familia è una tappa obbligatoria. Questa famosa Basilica di Gaudí è veramente eccezionale e se sei stanco di visitare le tante chiese d’Europa, questa, te lo assicuriamo, non è come le altre. Gaudí ha dato forma alle credenze cristiane utilizzando forme e geometrie ispirate alla natura: la sua attenzione ai dettagli è incommensurabile, perfino la luce e i colori della chiesa hanno un significato speciale. Non perdere l’opportunità di visitare questa splendida opera d’arte mistica e unica nel suo genere.


La Sagrada Familia a Barcelona

2) Scopri Casa Batllo

Casa Batllo, un altro capolavoro architettonico di Gaudí, è sicuramente da visitare durante la tua vacanza a Barcellona. La casa, situata nel cuore della città, è un’avventura in sé perché trabocca di fantasia ed è d’ispirazione per il bambino che è in te. Inoltre si trova in una posizione molto centrale, a pochi passi da Plaça de Catalunya che si collega ad alcune delle strade principali della città. Da qui è possibile iniziare un tour della città e ammirare altri esempi di architettura gotica medievale.


Casa Batllo nel cuore di Barcellona

3) Fai una gita di un giorno a Monserrat

Monserrat è un monastero che ancora oggi ospita molti monaci. Si pensa che questo affascinante santuario di montagna sia stato in uso fin dai tempi dei romani, ma il monastero in sé risale al X secolo e questo è molto evidente nella sua architettura. Questo magico luogo di pellegrinaggio è un’altra tappa obbligatoria quando si visita Barcellona: è infatti una gita per chi vuole passare qualche ora immerso nella natura a 1.236 metri sopra il livello del mare. Questa fuga dalla città sarà un’esperienza memorabile.


Il Monastero di Montserrat

4) Divertiti alla vecchia maniera a Port Aventura & Ferrari Land

Port Aventura è il luogo perfetto per un po’ di divertimento adatto a tutta la famiglia. I bambini non sempre sono in grado di apprezzare i meravigliosi intrichi della Sagrada Familia di Gaudí, ma sicuramente apprezzeranno uno dei parchi a tema più importanti d’Europa, con le sue emozionanti attrazioni, il parco acquatico e la Ferrari Land. Ferrari Land offre l’esperienza Ferrari al completo, il che significa eventi adrenalinici da mozzare il fiato – tra cui la corsa Maranello Grand, dove è possibile sfidare tutta la famiglia su un circuito da corsa lungo 570 metri. Oltre alle tante esperienze emozionanti per i bambini, Port Aventura World ospita anche grandi spettacoli come il Cirque du Soleil, quest’anno dal 6 luglio al 13 agosto.


Port Aventura

5) Park Guell

L’idea di Eusebi Guell era quella di realizzare una tenuta per famiglie agiate in uno dei più bei quartieri di Barcellona, con vista sulla città e sul mare. Gaudí fu l’uomo a cui Guell affidò questo compito e oggi, fortunatamente, quel che resta di questo fantastico progetto — che non fu mai portato a compimento — è diventato un parco pubblico. Come tutte le opere di Gaudi questo parco è meraviglioso e perfetto da esplorare in tutte le sue curve, nei suoi colori e negli infiniti e intricati dettagli.


Park Guell a Barcellona

6) Fai un viaggio nel tempo nella Girona medievale

Girona è una città indipendente da Barcellona, ma è facilmente raggiungibile in treno e vale la pena farci un giro. È un’antica città con una storia variegata e si trova nel punto in cui confluiscono quattro fiumi,  per questo ha una forma e un fascino unici. Ha subito l’influenza dei Romani, dei Mori e dei Visigoti, nel XII secolo divenne sede di una comunità ebraica che comprendeva grandi pensatori ebrei come Mosse ben Nahman, e fu assediata dalle truppe napoleoniche all’inizio del XIX secolo. In altre parole, trabocca di carattere e siti storici, ed è una tappa obbligatoria per gli amanti della storia e della poesia.

 


Girona

7) Scopri altre attività a Barcellona con una persona del posto!

Ci sono tante altre attività da scoprire a Barcellona, e Musement capisce l’importanza di ricevere consigli da chi vive questa città tutti i giorni. Leggi qui il nostro articolo sulla destinazione di maggio per trovare altre idee originali su come vivere al massimo questa splendida città.


Flamenco a Barcelona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close