Close
Irlanda on the road in 8 tappe

Irlanda on the road in 8 tappe

Vivi l’avventura della vita in giro per l’Irlanda con un sensazionale viaggio on the road!

I viaggi on the road spesso sono quelli più belli e indimenticabili, specialmente se fatti in buona compagnia ascoltando la giusta playlist.

Per placare la sete di avventure itineranti, ecco un viaggio di otto giorni alla scoperta della bellissima Isola di Smeraldo.

Giorno 1: Dublino

La nostra avventura parte da Dublino, la capitale irlandese: trascorri la giornata esplorando questa magnifica città, sorseggia un rinfrescante bicchiere di “black stuff” al Guinness Storehouse, goditi la musica dal vivo al Temple Bar e visita il Trinity College, il Castello di Dublino o la Cattedrale di Christchurch. Dopo una notte di sonno ristoratore, è il momento di mettersi in moto e di partire all’avventura!

Guiness Storehouse gate, Dublino. Photo credit: Giuseppe Milo (www.pixael.com) on Visual hunt / CC BY

Giorno 2: viaggio verso l’Irlanda del Nord

Da Dublino, parti per la pittoresca cittadina costiera di Ballycastle, nell’Irlanda del Nord. Si trova a circa tre ore da Dublino, e la città di Belfast sarà il luogo adatto per fare una pausa (se il tuo programma lo consente, prendi in considerazione l’idea di fermarti per la notte e di passare una splendida serata in città). A Belfast ci sono tantissime cose da vedere, come per esempio The Titanic Belfast Experience che celebra la leggendaria nave che è stata costruita proprio in questa città.

Giants Causeway, Irlanda del Nord

Giorno 3: viaggio lungo la costa della Causeway

Inizia il viaggio attraverso l’Irlanda del Nord per scoprire la straordinaria bellezza delle location dell’acclamata serie TV HBO Games of Thrones. Inserisci “Bundoran” nel GPS, una graziosa cittadina sull’oceano nota per il surf a circa tre ore di auto da Ballycastle, e assicurati di visitare tutti questi incredibili siti lungo la strada, in ordine di apparizione procedendo lungo la costa verso ovest: il ponte di corda di Carrick-a-Rede e le Dark Hedges (a circa venti minuti di auto nell’entroterra), Ballintoy Harbour (il Pike Harbour di Game of Thrones), la Giants Causeway (patrimonio dell’umanità dell’UNESCO, da non perdere), la Bushmills Distillery (se ti va, una distilleria di whisky risalente al diciassettesimo secolo) e Downhill Beach (la location delle riprese di Game of Thrones delle Iron Islands). Trascorri la notte a Bundoran.

Carrick-a-Rede Rope Bridge

Giorno 4: parti per Galway

Sulla strada che da Bundoran porta a Galway troverai molti punti panoramici dove sostare e fare foto. Assicurati di partire presto e di tenere sotto controllo l’orologio in modo da riuscire ad arrivare a Galway ad un’ora adeguata. Sulla strada, fermati per pranzo nell’incantevole cittadina irlandese di Westport, visita l’abbazia di Kylemore (una fantastica sosta per fare delle foto) e, se hai tempo, fai un’escursione nel Connemara National Park, noto per i paesaggi mozzafiato.

Dunguaire Castle – Kinvara, Irlanda.Photo credit: Giuseppe Milo (www.pixael.com) on Visualhunt.com / CC BY

Giorno 5: dalle Cliffs of Moher a Dingle

Da Galway, attraverserai la regione di Burren fino a Dingle, una città famosa per il suo patrimonio culturale dove potrai gustare una deliziosa cena irlandese e ascoltare musica tradizionale dal vivo. Lungo la strada ci sono numerosi luoghi incredibili dove sostare, come le Cliff of Moher alte 200 metri.

Cliffs of Moher, Irlanda

Giorno 6: in viaggio verso Cork

Un altro percorso meraviglioso: le tappe principali sono la penisola di Dingle, il punto panoramico delle Isole Blasket (assolutamente da vedere, e uno dei panorami più belli del viaggio!), il Ring of Kerry (altro meraviglioso punto panoramico lungo la costa), il Killarney National Park (tempo permettendo) e il Gallarus Oratori, un monastero costruito in pietra, straordinario esempio dell’antica architettura irlandese. La sera, sarai accolto dall’elettrizzante città universitaria di Cork, dove buon cibo, buona birra e una vivace vita notturna non mancano mai.

Ring of Kerry, Kerry Cliffs. Photo credit: Marlis B on Visualhunt.com / CC BY-ND

Giorno 7: esplora Cobh e il castello di Blarney

Trascorri uno degli ultimi giorni della tua avventura immergendoti nella cultura irlandese ed esplorando la città portuale di Cobh. Cobh è una delle più belle cittadine d’Irlanda: si trova a circa trenta minuti di auto da Cork, tra il mare e le colline. Passeggia per le strade di questa incantevole città, tra i suoi bar caratteristici e i suoi pub. Cobh è stata anche l’ultima tappa del Titanic prima che intraprendesse il suo viaggio inaugurale, per cui anche qui c’è un Museo dedicato al Titanic. Il Castello di Blarney si trova non lontano da Cork, vale la pena quindi fare una piccola deviazione per baciare la blarney stone e ottenere “il dono della parlantina!”

Cobh, Irlanda. Photo credit: psyberartist on Visualhunt / CC BY

Giorno 8: ritorno a Dublino

La prima tappa del tuo ultimo giorno di viaggio è la Rocca di Cashel, un antico castello reale (e più bello del castello di Blarney…). Sosta per il pranzo nella vivace cittadina di Kilkenny e per finire, concludi il viaggio con una visita alle splendide Wicklow Mountains prima di rientrare in città. L’intero viaggio da Cork a Dublino dura circa cinque ore, quindi assicurati di gestire il tempo in modo appropriato partendo presto!

Buon viaggio on the road!


Wicklow Mountains

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close