Close
10 motivi per visitare Bordeaux

10 motivi per visitare Bordeaux

Oltre ai vini più pregiati del mondo, la meravigliosa Bordeaux offre molte cose da fare e da vedere. Ecco 10 motivi per visitare questa magnifica regione francese.

Bordeaux è la meta dell’anno: il New York Times ne ha scritto meraviglie, e le guide turistiche la citano come posto imperdibile da visitare in Francia. Insomma, è sicuramente un posto da visitare nel 2017. Ecco dieci ragioni per farlo.

1. Un’architettura unica

Nel 2007 Bordeaux è stata nominata Patrimonio dell’Umanità UNESCO per la bellezza e l’unicità della sua architettura. Le piazze ariose e le strade ampie rendono camminare per la città un vero piacere: potrai ammirare tesori come Place de la Bourse, il Grand Theater, la Grande Campana e la cattedrale di St Andrew’s Cathedral o semplicemente perderti nel quartiere di Saint-Pierre. Porta con te la macchina fotografica e preparati a rimanere a bocca aperta!


Place de la Bourse a Bordeaux

2. La deliziosa cucina

Quando si pensa a Bordeaux è è inevitabile pensare anche ai suoi vini, ma la cucina di questa città è certo da meno. Grazie alla sua vicinanza con la baia di Arcachon, a Bordeaux si trovano le migliori ostriche della Francia, così come pesce fresco e crostacei di ottima qualità. Alcuni degli chef più bravi del mondo – tra cui Gordon Ramsey e Joël Robuchon – hanno scelto Bordeaux per aprire uno dei ristoranti del loro impero. Per quanto riguarda la pasticceria invece, non puoi assolutamente lasciare la città senza aver assaggiato una delle specialità della città: le Cannelés. Si tratta di piccoli e soffici cheesecake a base di con vaniglia e rum. Buon appetito!


Le Cannelés, un dolce tipico di Bordeaux

3. La Cité di Vin, il nuovo centro culturale dedicato al vino

La Cité di Vin è la nuova attrazione di Bordeaux ed è il primo centro culturale al mondo dedicato al vino. L’edificio che lo ospita ha forma unica e incredibile e, al suo interno, è possibile compiere un affascinante viaggio tematico e interattivo attraverso il vino, la storia, l’arte, la gastronomia. Ci sono anche una cantina e una biblioteca con circa 800 libri, uno spazio per le mostre, un auditorium e un ristorante con una vista magnifica sulla città.


La Cité du Vin a Bordeaux, photo credit: marsupilami92 via VisualHunt / CC BY

4. La vivacità culturale

Grazie ai festival musicali e del cinema, alla fiera del vino, e al celebre Salon des antiquaires, Bordeaux è una città molto vivace dal punto di vista culturale. Una visita al Museo d’Arte Contemporanea (CAPC) è fondamentale per vivere appieno l’energia di questa città e, per gli amanti dello shopping, Rue Sainte-Catherine è la più grande strada pedonale in Europa dedicata alla shopping.


Place du palais et porte Cailhau a Bordeaux

5. Le sponde della Garonna

Nel corso degli anni le sponde della Garonna sono stata riprogettate e ricostruite, e sono diventate un’attrazione della città a loro volta. Da una parte ci sono i palazzi con le facciate del diciottesimo secolo, dall’altra la Garonna: le sponde del fiume sono diventate un simbolo e una risorsa fondamentale per la città. Vi si può andare a correre o fare un giro in bici, o semplicemente fare una passeggiata guardando le vetrine dei negozi, delle caffetterie, oppure esplorando i parchi. È anche possibile fare una crociera sulla Garonna partendo dai moli.


Pont de Pierre a Bordeaux

6. Lo specchio d’acqua di Place de la Bourse

Ammira il più grande specchio d’acqua artificiale del mondo in Place de la Bourse. Si tratta di uno dei luoghi più importanti della città, nonché una delle attrazioni più fotografate di Bordeaux, ed diventa ancora più popolare in estate quando sparge una pioggerella fresca che ristora grandi e piccini. Dopo il tramonto, l’acqua riflette magicamente le luci della città, proprio come uno specchio.


Lo specchio d’acqua di Place de la Bourse

7. Una gita nella Médoc

Una visita a Bordeaux  rappresenta anche un’opportunità fantastica per fare un giro nella circostante regione delle vigne. Molti posti nella regione offrono diversi tour per coloro interessati alle degustazioni, alle visite ai castelli e aziende vinicole. I più entusiasti potranno esplorare la Route des Vins di Bordeaux prendere e scoprire i siti più famosi come Haut-Médoc, Margaux, Pauillac, Saint-Estèphe.


Una gita in Médoc

8. Le passeggiate

Piacevole sia in estate che in inverno grazie al clima temperato, Bordeaux è perfetta per essere esplorata a piedi. La città ha sviluppato una linea di tram, una rete di bus, un servizio di navette sul fiume e un sistema di bike-sharing, quindi davvero non devi preoccuparti degli spostamenti.


Prendere il tram è il modo migliore per girare a Bordeaux

9. Oceano e foresta a due passi

A soli pochi chilometri dalla città si può godere del clima sublime della costa sulla baia di Arcachon, famosa per le ostriche e per gli sport acquatici. Respira l’aria fresca sulla Dune du Pilat, la duna più alta d’Europa, e trova riparo all’ombra della più grande foresta d’Europa, quella di Les Landes.


La Dune du Pilat sull’oceano vicino a Bordeaux

10. La posizione perfetta tra Parigi e i Paesi Baschi

Grazie alla nuova linea ferroviaria ci vogliono solo poche ore per arrivare da Bordeaux alla capitale o al sud della Francia; questo la rende quindi un’ottima base per fare un giro a Parigi un paio di giorni, o per visitare la bellissima regione basca sulla costa.

Insomma, Bordeaux ha molto da offrire a chi la visita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close