Close
6 cose da fare ad Abu Dhabi

6 cose da fare ad Abu Dhabi

Per vivere gli Emirati Arabi Uniti nel modo più autentico possibile, visita Abu Dhabi, l’affascinante capitale del paese.

Abu Dhabi non è solo la capitale degli Emirati Arabi Uniti, ma è anche il più grande dei sette emirati. Il suo nome significa il “Padre della Gazelle” in arabo, e si riferisce  agli eleganti animali che un tempo abitavano la zona. Si trova a poco più di un’ora di macchina da Dubai ed è la città che più di tutte rappresenta lo spirito autentico degli Emirati Arabi; è vero, sia ad Abu Dhabi che a Dubai ci sono grattacieli imponenti e bellissime spiagge, ma visitarne una non significa averle viste entrambe. Ecco cinque cose da fare ad Abu Dhabi.

1. Visita la Gran Moschea dello Sceicco Zayed

La Gran Moschea dello Sceicco Zayed lascia tutti a bocca aperta. La prima volta che sono stata ad Abu Dhabi sono stata accolta dal profilo della moschea che appariva all’orizzonte e che diventava sempre più grande mano a mano che mi avvicinavo. Un bel modo di darmi il benvenuto nella capitale! La moschea è aperta a tutti ed è l’ottava più grande del mondo: al suo interno ci sono giganteschi lampadari placcati in oro 24 carati, 82 cupole e più di 1.000 colonne, e il più grande tappeto annodato a mano del mondo. Per entrare nella moschea, uomini e donne devono coprire spalle e ginocchia; inoltre agli uomini viene chiesto di indossare un kandora, le donne invece dovranno indossare una shayla e un’abaya.

2. Visita l’Isola Sa’diyyat

L’Isola Sa’diyyat si trova a quasi un miglio dalla costa di Abu Dhabi ed è destinata a diventare il cuore artistico e culturale degli Emirati Arabi. L’isola è ancora in costruzione e i lavori non saranno terminati prima del 2020, ma il Louvre Abu Dhabi (che è stato inaugurato l’11 novembre) sta già attirando moltissimi visitatori. Progettato dall’architetto francese Jean Nouvel, il museo racconta la storia dell’umanità attraverso 600 opere d’arte e manufatti provenienti da tutto il mondo. A partire dal 2018, verranno esposte a rotazione 300 opere in quattro mostre temporanee organizzate da 13 dei più importanti musei francesi.

"يُعد المتحف مدينة تقع على شبه جزيرة تطل بظلالها على مياه الخليج العربي لتخلق بذلك مناخها الخاص ذو النسمات العليلة تحت القبة." -جان نوفيل #هل_تعلم أنه بفضل التقنيات الهندسية المعاصرة المستخدمة في متحف اللوفر أبوظبي، سيستمتع زوار المتحف بالأجواء الداخلية حيث أن درجة الحرارة ستكون معتدلة صيفاً وشتاءً، وسيتسنى لهم تأمل أشعة الشمس وقبة المتحف والبحر والمباني واليابسة؟ #اللوفر_أبوظبي #في_أبوظبي #متحف "It is a city on a peninsula jutting out onto the lagoon using the shadows on the water to create a microclimate with the wind blowing under the dome." –Jean Nouvel #Didyouknow that because of Louvre Abu Dhabi’s modern construction techniques, whether it’s summer or winter visitors will be kept cool, enjoying the sun, dome, sea, buildings and land? #LouvreAbuDhabi #InAbuDhabi #Museum © TDIC, Design: Ateliers Jean Nouvel

A post shared by Louvre Abu Dhabi (@louvreabudhabi) on

L’Isola Sa’diyyat ospiterà anche zone residenziali, commerciali e spazi ricreativi. Oltre al Louvre, sono in cantiere altri sette musei progettati da architetti di fama internazionale; tra questi, il Guggenheim Abu Dhabi di Frank-Gehry e lo Zayed National Museum dello studio di architettura inglese Foster + Partners.

ستحتضن جزيرة السعديات ثلاثة متاحف عالمية ستغير معالم العاصمة أبوظبي: متحف زايد الوطني، ومتحف اللوفر أبوظبي، ومتحف جوجنهايم أبوظبي… تابعونا لمزيد من المعلومات⠀ Three world-class museums: Zayed National Museum, Louvre Abu Dhabi & Guggenheim Abu Dhabi are coming your way… Stay tuned for more info⠀ #أبوظبي #في_أبوظبي #ببساطة_أبوظبي #أخبار_أبوظبي #الحياة_في_أبوظبي #تخيل_أبوظبي #ثقافة#السعديات #في_السعديات #الحياة_في_السعديات #فن ⠀ #AbuDhabi #InAbuDhabi #simplyabudhabi #amazingabudhabi #love #instagood #instamood #instalove #instadaily #instalike #instapic #instacool #art #fun #beauty #pretty #museum

A post shared by Saadiyat island جزيرة السعديات (@saadiyatae) on

3. Visita Al-Ain

Situata ad est di Abu Dhabi, Al Ain è il luogo dove storicamente risiedevano gli sceicchi: qui è nato infatti lo Sceicco Zayed bin Sultan Al Nahyan.
Comunemente definita la “Città Giardino” per il suo verde, è la più tradizionale delle città degli Emirati, e conserva un clima secco anche in estate. L’Oasi Al Ain è distribuita su 1.200 ettari e contiene più di 147.000 palme da datteri: è considerata il principale patrimonio culturale del paese e dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

شكر خاص لكل من انضم لنا في #LiveLoveAlAin_Instameet وكل من شاركونا أجمل لحظاتهم. مبروك @_ctrl.alt لالتقاطه أفضل صورة في #LiveLoveAlAin_Instameet! نرجو أن ترسل لنا رسالة خاصة للمزيد من المعلومات حول كيفية الحصول على جائزتك. لقد ربحت معنا إقامة لليلة واحدة لشخصين في غرفة مميزة مع الإفطار في ريتز كارلتون أبوظبي! Special thanks to everyone who joined us on the #LiveLoveAlAin_Instameet and to those who submitted their best moments. Congratulations to @_ctrl.alt for capturing the best #LiveLoveAlAin_Instameet moment! Please DM us for more information on collecting your prize. You have won a one-night stay in a Deluxe Room for 2 people including breakfast at Ritz-Carlton, Abu Dhabi Grand Canal. #InAbuDhabi #LiveLoveAlAin_Instameet #Instameet #RCMemories

A post shared by Abu Dhabi (@visitabudhabi) on

Visita il Museo Nazionale di Al Ain, il Museo del Palazzo Zayed dello Sceicco, la pista per la corsa dei cammelli e il Camel Market. Il Camel Market è l’ultimo souk degli Emirati Arabi del suo genere e offre l’opportunità di vedere i cammelli da vicino. L’amore per questi animali è molto antico e risale addirittura al tempo delle tribù nomadi che li utilizzavano come mezzo di trasporto e di sostentamento — ne mangiavano la carne e ne bevevano il latte per sopravvivere alle condizioni difficili del deserto arabo.

Il monte Jabel Hafeet a Al-Ain, con i suoi 1.239 piedi di altezza, è la seconda vetta più alta degli Emirati Arabi: mentre fai trekking sulle sue pendici potrai ammirare panorami magnifici sul territorio circostante. Ai piedi della montagna ci sono anche sorgenti termali: ristora i tuoi piedi stanchi nelle loro acque e rilassati ammirando i ruscelli, i laghi artificiali e gli chalet.

4. Concediti il brivido della velocità

Una delle attrazioni di Abu Dhabi più amate dalle famiglie e dagli amanti dell’adrenalina è il Ferrari World, il primo parco a tema al mondo a marchio Ferrari. Il Ferrari World ospita le montagne russe più veloci e più alte del mondo (raggiungono una velocità di 120 km/h e il giro della morte è alto 52 metri!). Il vicino Circuito di Yas Marina è un must per chi ama la velocità! Sentiti come un pilota di Formula 1 mentre ti prepari a fare un giro in pista guidando una vera auto da corsa. Ad Abu Dhabi è decisamente appropriato guidare anche una Aston Martin GT4, una Jaguar F-Type, o una Chevrolet Camaro Drag. Dopo la corsa potrai rinfrescarti e rilassarti allo Yas Waterworld.

5. Sorseggia un tè all’Emirates Palace Hotel e ammira la vista mentre sei lì!   

L’Emirates Palace Hotel è un’attrazione di per sé: questo hotel da miliardi di dollari non è solo un albergo, ma un punto di riferimento. Situato lunga la costa di Abu Dhabi, il palazzo offre una splendida vista panoramica sulla città dalle Torri Etihad alte 300 metri. Il vasto parco, le spiagge private e gli interni decorati lasciano senza fiato! Concediti un tè con vista all’Emirates Palace Hotel: sorseggia un tè caldo insieme a scones, panini e crostate nella meravigliosa sala da tè dell’hotel.

6. Fai amicizia con un falco

Amo gli animali, e al Falcon Hospital ho realizzato il mio sogno di tenere in mano un falco. Questo ospedale veterinario cura falchi malati e feriti, e permette ai visitatori di fare un giro nei reparti per fare un incontro ravvicinato con queste splendide creature. Il museo invece racconta la storia della falconeria, una della tradizioni più antiche e importanti del Golfo Persico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close