Close
7 dei tatuatori migliori in Italia

7 dei tatuatori migliori in Italia

Desideri un souvenir davvero speciale? Ecco 7 dei tatuatori migliori in Italia che potrebbero aiutarti a rendere il tuo viaggio davvero indimenticabile.

Prodotti tipici, pezzi unici vintage, stampe o cartoline che riproducono opere d’arte famose: quando si tratta di souvenir abbiamo tutti preferenze diverse. Alcuni viaggi però sono davvero speciali e necessitano di souvenir speciali. E cosa c’è di più unico e speciale di un tatuaggio? Ecco una breve rassegna non esaustiva (solo a per quanto riguarda Milano ci vorrebbe un articolo a parte) dei miei preferiti tra i tatuatori che operano in Italia, perfetta per chi sta cercando l’artista ideale per realizzare un’idea che ha da tempo, per chi vuole tornare a casa con un souvenir davvero unico e per chi invece è meno romantico – e magari già molto tatuato – e non vede l’ora di partire e ampliare la propria collezione.

1. Puro Tattoo Studio, Milano

Partiamo con uno studio rivoluzionario. Puro è uno studio privato che non si trova su strada ma all’interno di un bellissimo palazzo antico in zona Centrale ed è arredato con pezzi d’antiquariato unici, ex voto alle pareti, fossili e resti animali. Tutto il concept è stato ideato e realizzato da Marco Matarese, che prima di essere un tatuatore si occupava di arte: i suoi tatuaggi sono pezzi sofisticati che si ispirano a incisioni e acqueforti antiche. Gli artisti con cui condivide lo studio – così come i guest che ospita – hanno ognuno uno stile molto diverso, ma tutti sono caratterizzati da un’estrema eleganza e una ricerca molto accurata. Per citarne alcuni, Gilberta Vita realizza pezzi floreali simili ad acquerelli usando spesso e volentieri veri e propri fiori e foglie per fare gli stencil, Jakub Nowicz invece è specializzato in tatuaggi così sottili e delicati da sembrare disegnati a matita. Tra i guest che più spesso vengono ospitati da Puro segnalo Chiara Mattiussi che con la sua tecnica geometrica e puntinata realizza collage – in bianco e nero con dei dettagli di colore – dal sapore surrealista.

Dove: Via Mauro Macchi, 50, 20124 Milano

View this post on Instagram

✨ libra ✨

A post shared by jakub nowicz (@jakubnowicztattoo) on

2. Elena Borio, Torino

In una delle mie città preferite di sempre, una delle mie tatuatrici preferite di sempre. Elena Borio è specializzata in tatuaggi hand poked. Nessun ronzio di macchinetta durante le sedute, né spargimenti di sangue: per questa tecnica servono soltanto ago, inchiostro e la mano del tatuatore. Grazie a questa tecnica quasi primitiva e decisamente più artigianale, i tatuaggi risultano più brillanti e tutta l’esperienza del farsi tatuare assume contorni molto diversi dal solito, più intimi e raccolti; i tempi della seduta sono più lunghi, ma la guarigione è più rapida. Borio realizza disegni lineari ma di grande impatto: tribali, figure antropomorfe, scritte umoristiche e cuori che richiamano lo stile old school, sia in bianco e nero che con inchiostro colorato.

Dove: resident @ Buona Sorte Tattoo Club, Via Belfiore 42, Torino

View this post on Instagram

Tatuaggi con delle storie alle spalle, con delle storie davanti. Per due Camille ❤️ . . . RESIDENT Artist at @buonasortetattoo ————————————————— Info e prenotazioni: 📍via Belfiore 42 Turin 10125 📤 DM ————————————————— Continua a seguire la nostra pagina “Buona Sorte Tattoo Club” per restare aggiornato su i nostri lavori e sul calendario dei nostri guest. ————————————————— #tattoo #tattoos #traditionaltattoos #tattooartist #tttism #tattoodesign #tattooitalia #boldwillhold #inkcultr #tattooistartmagazine #tattoooftheday #traditionaltattoos #tttpublishing #ink #inked #bright_and_bold #oldlines #topclasstattooing #tattoolifemagazine #buonasortetattoo #trflash #flashworkers #italy #instatattoo #classictattoo #brighttattoos #handpoketattoo #handpoked #torino

A post shared by ELENA BORIO (@elenaborio) on

3. Stefano Oldrini, Genova

Si definisce “sea witness”, un tatuatore lupo di mare che infatti realizza pezzi dove il tema marino è molto presente: conchiglie, granchi, pesci, coralli e tritoni, tutti rigorosamente in bianco e nero. I tratti sono decisi e le sfumature molto scure, profonde come gli abissi.

Dove: resident @ Ink Hustler, Via dell’Ombra, 50/52r, 16132 Genova

4. Federica Madonna, Roma – Vasto

Hanno un che di magico i tatuaggi di questa artista che si divide tra Roma e Vasto. Tarocchi, ritratti, insetti, illustrazioni botaniche scure e contorte, ma anche decorazioni in stile henné. Tutto con uno stile unico e molto personale.

Dove: Hangar Tattoo studio & Art gallery, Via dei Marsi, 65, 00185 Roma; Swan Song Tattoo, Via Enrico Fermi, 170/172, 00146 Roma; Noblank Tattoo Via Federico Fellini, 1, 66054 Vasto

5. Alba/Vis, Agrigento

Un collettivo artistico che accoglie tatuatori dallo stile diverso tra loro, ognuno a suo modo interessante: c’è Carlotta Cawa con i suoi pezzi in bianco e nero dove l’inchiostro è usato come se fosse acquerello, carboncino, o acrilico, tutto nello stesso pezzo e c’è Ivannù con i coloratissimi faccioni di ispirazione asiatica.

Dove: Via Pirandello, 34, 92100 Agrigento

View this post on Instagram

Grazie Kiani.

A post shared by Ivannú (@ivan_nnu) on

6. La Malafede, Treviso

Che si tratti di soggetti dalla sensualità ingenua e dal tratto tremante (Schiele è un modello molto presente ed evidente), o di soggetti simili a un fumetto dalla sensualità decisa simili alle donne di Manara, la cifra distintiva di questa artista è sempre la femminilità. Anzi, le femminilità, di ogni tipo, genere, e più lontane possibile dagli stereotipi.

Dove: resident @ La Malafede Tattoo Studio, Via XI Febbraio, 68, 31015 Conegliano TV

7. Santhelia

Un tatuatore architetto, il cui lavoro infatti è fortemente influenzato dalla grafica e dall’architettura. Il suo stile nasce dall’unione di optical, visual, con riferimenti alla street art e ad artisti come Fornasetti. Per ottenere l’effetto di illusione ottica e tridimensionalità, l’artista utilizza una tecnica grafica inventata nel 1850, la tecnica di stampa halftones che adatta ai tatuaggi; nessuna sfumatura quindi, solo linee grafiche e precise. Santhelia non lavora in uno studio ma viene ospitato in tutta Italia, il che rende ancora più facile trovare il momento giusto per seguirlo e approfittare dell’occasione per visitare una città mai vista prima.

View this post on Instagram

– Fornasetti Revisited N.116 – "Reference: P. Fornasetti N.116 Variazioni sul Tema" ◾Please don't copy Done @purotattoostudio . ◾Next Guest: ANCONA IT 22-23 November PADOVA IT 5-7 December ROMA IT 12-14 December _________________________________________________ ◾Prenotazioni | Booking: Direct Message or santhelia.info@gmail.com . #santhelia #santheliaink #halftones #haftonestattoo #realistictattoo #phototattoo #geometrictattoo #opticaltattoo #opticalart #tattoo #madeinitaly #milano #finelinetattoo #tatuaggio #tatouage #tatouagem #tatuajes #tattoolife #inklife #instatattoo #inkstagram #tattoolove #pierofornasetti #Fornasetti

A post shared by 𝗔𝗹𝗲𝘀𝘀𝗮𝗻𝗱𝗿𝗼 𝗦𝗮𝗻𝘁𝗵𝗲𝗹𝗶𝗮 (@santhelia) on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close