Close
Amsterdam a piedi: due possibili itinerari

Amsterdam a piedi: due possibili itinerari

La bicicletta è il mezzo più utilizzato per esplorare Amsterdam, ma questa volta ti consigliamo di legarla da qualche parte per un po’ e di partire a piedi alla scoperta della città. Ecco due percorsi possibili.

Esplorare una città, per me significa camminare guardandomi intorno, contemplando la vita che scorre tra le sue strade; farlo ad Amsterdam è molto facile poiché è una città piena di tesori da scoprire a piedi ed è anche estremamente “camminabile”. Dalle case galleggianti ai giardini segreti, vi racconto quali sono due delle mie passeggiate preferite da fare in città. Scegli il tuo percorso preferito e parti all’avventura.

Biciclette, case sbilenche e giardini segreti: Amsterdam Centrum

Una volta fuori dalla stazione, noterai immediatamente che le biciclette sono ovunque: per le strade piene di biciclette, sui marciapiedi e perfino sull’acqua (nei parcheggi galleggianti). La bicicletta è sicuramente il mezzo privilegiato per esplorare la città, ma niente può prendere il posto di una bella camminata per scoprire i luoghi più belli di Amsterdam.


Biciclette ad Amsterdam

Dalla stazione dirigiti a nord verso il canale Singel. Cammina lungo la sponda sinistra del canale fino a incrociare una piccola traversa dove si trova il Biercafè Gollem: fai una sosta e assaggia una delle migliori birre della città. Da qui svolta a destra in Spuistraat, dove potrai ammirare la street art che decora i muri e gli squat. Prosegui verso sud fino a Spui, dove troverai un bellissimo mercato di libri e di arte di varia natura; se ti guardi intorno, noterai un cancello che porta a Begijnhof, una meravigliosa corte medievale nascosta dalla folla: è bellissima in ogni periodo dell’anno, ma durante la primavera è ancora più bella perché i suoi giardini sono in fiore.


Il giardino di Begijnhof

Prosegui poi verso il mercato dei fiori, Bloemenmarkt, dove troverai un sacco di fiori (pensa un po’!) e bulbi di tulipano. In questa zona inoltre puoi fare shopping lungo Kalverstraat, oppure puoi continuare dirigendoti in Oudezijds Voorburgwal, la strada principale del quartiere a luci rosse di Amsterdam. Noterai la chiesa più antica della città, De Oude Kerk, e le tipiche case sbilenche. Non preoccuparti, non rischiano di cadere!


Case sbilenche, foto: andrijbulba via Visual Hunt / CC BY

Giraffe, case galleggianti e mulini: Amsterdam Oost

La zona est di Amsterdam mi è particolarmente cara perché è la zona in cui vivevo appena mi sono traferito in città.
Ti suggerisco di partire da Oosterpark un bel parco con un piccolo lago e molti uccelli. Rilassati immerso in questo spicchio di natura e dirigiti successivamente al Dappermarkt, uno dei mercati più affollati della città, dove potrai trovare qualunque cosa ti venga in mente, dagli oggetti tecnologici al formaggio. Se ti venisse voglia di provare uno dei deliziosi formaggi locali, non essere timido e chiedi ai venditori: magari non parleranno un inglese perfetto, ma saranno molto amichevoli e felici di aiutarti. Il mercato è aperto da lunedì a sabato dalle 9 alle 17.

 


Dappermarkt; photo credit: Passion Leica via Visualhunt.com / CC BY-SA

Prosegui verso la parte nord del mercato fino a un canale. Alla tua destra vedrai un mulino: è il Brouwerij ‘t IJ, uno dei miei birrifici preferiti! Prova alcune delle loro birre biologiche famose in tutta l’Olanda. Il birrificio è aperto tutti i giorni 14 alle 20, perciò ti consiglio di arrivare presto se vuoi avere il tempo di assaggiare tutte le loro birre; prima delle 18 puoi anche ordinare un vassoio con 5 cinque tipi di birra – sono solo degli assaggi, perciò potrai tranquillamente continuare a camminare.


Birre al Brouwerij ‘t IJ, photo credit: foilman via Visualhunt.com / CC BY-SA

Da qui, dirigiti verso sud fino a Sarphatistraat, svolta a destra nel punto in cui c’è un’area verde con un piccolo ponte e segui il canale che separa il quartiere dall’Artis Zoo, dove potrai ammirare le giraffe e altri animali esotici. Se vuoi restare a bocca aperta, programma il tuo itinerario in modo da arrivare qui al tramonto. Continua a camminare fino a che non incontrerai un piccolo ponte alla tua sinistra: attraversalo e prosegui dritto fino a Burgermeester, dove potrai fermarti e rifocillarti. Continua a camminare dritto fino ad arrivare a un altro ponte: non attraversarlo, ma svolta a destra; lungo la strada troverai (alla tua sinistra) un meraviglioso e accogliente giardino che affaccia sul canale. Rilassati sull’erba e ammira le tipiche case galleggianti e le magiche luci della sera che si riflettono sull’acqua del canale.


Case galleggianti di sera, photo credit: Andrei! via Visualhunt.com / CC BY-SA

Ci sono altre centinaia di cose da vedere, ad Amsterdam Oost e in tutta la città! Esplora a piedi tutta la città e la natura che la circonda: se ti piace camminare Amsterdam è il posto giusto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close