Close
Cosa regalare alla Festa del Papà?

Cosa regalare alla Festa del Papà?

Il 19 marzo è la Festa del Papà e Musement ti suggerisce qualche idea per festeggiarlo come si merita.

Regalare qualcosa al proprio padre è sempre una faccenda complicata. Maglioni e camicie non si contano più; i gadget tecnologici, nel migliore dei casi, vengono lasciati a prendere polvere sul comodino, nel peggiore, vengono usati impropriamente; i gusti in fatto di cravatte risultano insondabili nonostante gli anni di attenta osservazione, ed è finito il tempo degli svuota-tasche in cartapesta che si confezionavano alle elementari.
Cosa fare dunque per festeggiare la Festa del Papà? Rassegnarsi e presentarsi a mani vuote? Noi di Musement non lo permetteremmo mai, ed ecco dunque qualche idea originale da accompagnare a un bel vassoio di zeppole di San Giuseppe per festeggiare la Festa del Papà.

Sport, sport e ancora sport

Se tuo padre è un appassionato di sport, di certo starà aspettando trepidante l’inizio della 101^ edizione del Giro d’Italia. Sorprendilo facendogli vivere il Giro da vero protagonista: per ogni tappa, potrà vivere l’elettrizzante atmosfera dei momenti preliminari della gara, percorrere in bici gli ultimi 50km del percorso ed essere fotografato sul podio, oppure seguire la corsa a bordo di un’automobile o seguirla in volo, a bordo di un elicottero.
Se il destinatario del regalo preferisce il calcio, un viaggio a Barcellona per visitare il mitico Camp Nou o il Santiago Bernabeu a Madrid lo renderà certamente felice. A Barcellona potrà visitare lo stadio Camp Nou e scoprire la storia del Barcelona F.C. al Museo ufficiale del Club, mentre a Madrid potrà calpestare l’erba del Santiago Bernabeu, un campo che ha fatto la storia del calcio. Se invece hai un padre dal cuore rossonero, potrà ripercorrere la storia della sua squadra con uno spettacolare tour in Casa Milan dove non solo potrà ammirare tutti i trofei vinti, ma potrà anche stringere la mano ai capitani della squadra e ai vincitori del pallone d’oro.


Un frammento della gara al Giro d’Italia

Buongustai alla riscossa

Se è vero che con le Zeppole di San Giuseppe non si può sbagliare, è anche vero che uscire dagli schemi è sempre una buona idea.
Prova qualcosa di nuovo con un percorso gourmet in Trentino per appassionati di grappa, con una degustazione di vino e formaggio in una fattoria nel cuore della Toscana, oppure con una degustazione di oli e vini sulla meravigliosa Costiera Amalfitana. I padri buongustai saranno accontentati!
(Clicca qui per scoprire tutti i percorsi e le destinazioni gourmet).

 


La meravigliosa Costiera Amalfitana, il luogo ideale per escursioni e degustazioni

Trascorre insieme del tempo, come una volta

Con il passare degli anni, trascorrere del tempo di qualità insieme al proprio padre può sembrare un’impresa impossibile. Se quando eri bambino tuo padre aveva l’abitudine di portarti al museo come rito domenicale, sarà sicuramente felice di portare indietro le lancette del tempo e di recuperare questa bella consuetudine passando la domenica della Festa del Papà al museo con te; regalagli una visita guidata a Palazzo Reale per la mostra “Dürer e il Rinascimento tra Germania e Italia” oppure la mostra sull’opera di Frida al Mudec.


Visita con tuo padre la mostra di Frida Kahlo al Mudec

Relax e benessere

Tutti vorremmo avere del tempo da dedicare a noi stessi, ma non riusciamo mai a farlo. I nostri padri di certo non fanno eccezione, quindi perché non festeggiarli  regalando loro relax e benessere proprio nel giorno della loro festa? Percorsi olfattori, cascate, terme, hammam e saune in spettacolari cornici naturali o urbane: regala a tua padre un ingresso alle Terme di Milano – una vera oasi di pace nella città circondata dalle antiche mura romane e dai grattacieli –, alle Terme di Pré Saint-Didier o sulle Dolomiti per un relax con una vista suggestiva sulle montagne, oppure alle Terme di San Pellegrino, famose in tutto il mondo e dall’atmosfera belle époque.


Le Terme di Milano, nel cuore della città

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close