Close
I migliori documentari sull’arte da vedere in streaming

I migliori documentari sull’arte da vedere in streaming

Se senza arte e musei non riuscite a stare, ecco una lista dei migliori documentari sull’arte da vedere in streaming per colmare questo vuoto.

Mai come in questo periodo abbiamo bisogno di impiegare il nostro tempo con attività intellettualmente stimolanti e, mai come in questo periodo abbiamo voglia di viaggiare, andare a una mostra, visitare un museo e respirare arte e bellezza.

In attesa di tempi migliori, non c’è modo migliore per soddisfare tutte queste necessità che guardare dei documentari che raccontano l’arte in tutte le sue forme.

Ecco quindi una lista di documentari sull’arte da vedere sulle piattaforme di streaming più importanti (sia a pagamento che gratuite).

Su Amazon Prime Video

  • Galleria degli Uffizi – Il Gran Tour del XXI Secolo
  • Si tratta di uno dei musei più importanti del mondo, ogni giorno viene visitato da decine di migliaia di visitatori ogni giorno. Le file e l’attesa sono spesso lunghe, ma la collezione del museo fiorentino è tra le più belle e interessanti del mondo. Opere di Giotto, Cimabue, Botticelli e di altri grandi maestri sono custodite nella Galleria degli Uffizi di Firenze che, in questo interessante documentario apre le sue porte proprio per svelare le curiosità e le particolarità di 40 capolavori. Senza bisogno di aspettare in fila!

  • Piero della Francesca la vera leggenda della croce
  • Questo famoso pittore del Rinascimento non è stato soltanto un grande artista, ma è considerato anche uno dei più importanti intellettuali della sua epoca, la cui voce fu molto influente anche nei secoli successivi. In questo documentario si può scoprire questo e molto altro a partire dal ciclo d’affreschi Storie della Vera Croce: i misteri della sua arte e il suo pensiero filosofico e matematico rivoluzionari per il contesto intellettuale italiano dell’epoca vengono raccontati in modo ricco e avvincente.

    Su Netflix

  • La lotta di Lister
  • Il catalogo di documentari sull’arte di Netflix verte principalmente sull’arte contemporanea puntando i riflettori su artisti poco noti al grande pubblico provenienti da diverse parti del mondo. E’ il caso di questo documentario che racconta la complessa storia di Anthony Lister e il suo stile di street art unico e visionario – scarabocchiato, fatto di esplosioni cromatiche e volti rarefatti per i quali vengono impiegati carbone, acrilico, vernice spray e olio.

    View this post on Instagram

    #lister #buffed

    A post shared by Anthony LISTER (@anthonylister) on

  • Burden
  • Uno dei performance artist più controversi dei nostri tempi (le sue performance autolesionistiche, estreme e violente come Shoot del 1971 o Trans-Fixed del 1974) viene raccontato in questo documentario anche nell’ultima fase della sua arte, quella durante la quale si avvicinò alla scultura e produsse opere come Metropolis II.

  • La scala celeste – L’arte di Cai Guo-Qiang
  • E’ diventato noto al grande pubblico grazie alle performance durante le cerimonie di apertura e chiusura delle Olimpiadi di Pechino 2008. In questo documentario riflessioni personali, interviste ad amici, familiari e artisti internazionali contribuiscono a raccontare la fase creativa che sta dietro alla realizzazione di ogni opera e il senso dell’arte di questo artista cresciuto nella Cina della rivoluzione culturale di Mao.

    Su Now TV

    Il catalogo di questa piattaforma di streaming comprende la fittissima offerta dei documentari di Sky arte. Più di 100 titoli i cui protagonisti spaziano da Banksy a Leonardo da Vinci, da Camille Claudel a Renzo Piano, da Hokusai a Schiele passando per i segreti del Prado e per un viaggio attraverso le gallerie private dei più importanti collezionisti del mondo. Ce n’è davvero per tutti i gusti.

    Su RaiPlay

  • Quando l’Impressionismo inventò la moda
  • Su RaiPlay, la piattaforma gratuita di streaming della Rai, l’arte figurativa si intreccia con un mestiere quanto mai contiguo, quello della moda. In questo frizzante documentario viene raccontata una mostra del Museo d’Orsay sulla vicinanza tra la corrente Impressionista e la moda, e storici e grandi designer aggiungono il loro prezioso punto di vista spiegando in che modo i capolavori dell’Impressionismo furono determinanti nel passaggio alla modernità e al Modernismo.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Close