Close
Visita Merida in Messico

Visita Merida in Messico

Per festeggiare il Cinco de Mayo scopriamo insieme Merida, una perla nascosta nella penisola dello Yucatan.

Merida è stata nominata Capitale Culturale delle Americhe 2017, ed è piena di cose da vedere, da fare e da assaggiare. Il luogo ideale per scoprire lo splendore dello Yucatan! Ecco qualche dritta.

1. La capitale Maya

Costruita nel XVI secolo sulle fondamenta dei resti Maya più importanti della regione, Merida possiede un’aura mistica. Anche se i conquistadores spagnoli hanno raso al suolo le piramidi più grandi, Merida ha un fascino particolare grazie alla biancore delle pietre con cui è stata costruita e per cui si è guadagnata il nomignolo di “città bianca”.

Scopri la piazza principale della città conosciuta come Zocalo o Plaza del la Independancia — che è posto perfetto per feste e passeggiate e che si affaccia sulla magnifica Cattedrale di San Ildefonso, costruita 400 anni fa con le pietre delle piramidi Maya. Non lontano da qui potrai esplorare, a piedi o su una carrozza trainata da un cavallo il mitico, Paseo Montejo una meravigliosa promenade costeggiata da dimore del XX secolo. Assicurati di visitare il Museo di Merida di Storia e Antropologia collocato nel bellissimo Palais Canton il posto perfetto per approfondire il tuo viaggio nel territorio Maya. La città vanta numerose chiese molto belle, e vale la pena visitarle tutte.


Casa Consistorial

2. Una città gastronomica

Influenzata dai sapori sia caraibici che europei, la cucina  dello Yucatan è differente da quella del resto del Messico. Merida offre molte opportunità di scoprire la cucina Maya in particolare al ristorante La Chaya Maya. In questo ristorante, situato in una villa storica, potrai assaggiare la zuppa di lima (un zuppa di pollo con pezzi di tortilla) e il poc-chuc (maiale marinato con arance amare). Nel vivace Mercado Municipal troverai le migliori marquesitas (crepes con formaggio fresco) e salbutes (tortillas con tacchino e avocado). Alla Caféteria Colon invece potrai provare ogni tipo di frappé alla frutta per rinfrescarti nei giorni più caldi; da non perdere lo Xabentum, un drink alcolico di origine Maya molto popolare nella regione di Merida, fatto con miele rhum e distillato di anice — da sorseggiare anche come antipasto. (Photo: brookpeterson via VisualHunt / CC BY-ND)


La Chaya Maya

3. Fuori città

Ci sono molte rovine Maya da esplorare e se hai poco tempo e siti archeologici di Uxmal e Kabah — alcuni tra i più belli nella penisola dello Yucatan — si trovano soltanto 80 km dalla città. Senza dubbio il luogo più famoso e importante per scoprire la civiltà Maya è Chichen Itza, patrimonio Unesco; si trova a 120 km dalla città e vi troverai la magnifica piramide di Kukulcan, il Tempio dalle 1000 Colonne, e il campo della pelota. Da non perdere!

Per gli amanti della spiaggia la città di Progreso a 30 km da Merida è molto romantica. Si tratta di un paradiso accogliente con un porto affascinante, un’atmosfera pacifica e più di 6 km di banchina. Goditi la vista sul Golfo del Messico dal faro. Infine, gli amanti della biodiversità saranno felici di esplorare il Celestun Park, una riserva naturale che ospita circa 300 specie di uccelli, di tartarughe e giaguari. Dalla barca potrai anche ammirare i bellissimi fenicotteri rosa.


Chichen Itza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close