Close
Le cinque migliori enoteche di Bordeaux

Le cinque migliori enoteche di Bordeaux

Vuoi visitare la capitale mondiale del vino e cerchi un posto per gustare al meglio uno dei vini più buoni? Ecco cinque delle migliori enoteche di Bordeaux.

Vuoi visitare la capitale mondiale del vino e cerchi un posto per gustare al meglio uno dei vini più buoni? Ecco cinque delle migliori enoteche di Bordeaux.

 

1. La Conserverie – Conserverie

La Conserverie – Conserverie si trova nel quartiere di Chartrons vicino alla zona portuale; oltre a essere un locale con una sala di degustazione, è anche una cantina con tantissime etichette e una bottega dove è possibile acquistare prodotti artigianali. La Conserverie – Conserverie è gestito da quattro soci appassionati che ne hanno fatto un vero e proprio luogo di ritrovo dove vengono organizzati eventi, mostre e incontri – quando fa caldo, nel patio esterno. Inoltre, più della metà dei vini che offrono è prodotto da donne – un fatto molto interessante. Passeggia per la meravigliosa strada di Notre Dame e vivi un momento gioioso e conviviale (La Conserverie – Conserverie, 18 rue Notre-Dame, website: photo: Facebook).


La Conserverie – Conserverie

2. Le Wine Bar

Apparso nella lista di Terre de Vin Magazine delle 20 enoteche migliori della Francia, Le Wine Bar ha tutte le caratteristiche per passare una serata fantastica. Giancarlo ed Emmanuel ti accoglieranno calorosamente in un negozio con una vetrina elegante e facilmente riconoscibile, e con un’ottima selezione di vini. Oltre alle bottiglie di Bordeaux prodotto localmente, Le Wine Bar offre etichette provenienti da tutto il mondo e pietanze italiane abbinate ai vini. Una viaggio alla scoperta di sapori che non dimenticherai. (Le Wine Bar, 19 rue des Bahutiers; photo: website)


Le Wine Bar

3. Aux 4 coins du Vin

Questa elegante enoteca di fronte a Place Saint Pierre offre una selezione di grandi vini in un locale che unisce la modernità all’autenticità, con i mattoni a vista e mobili moderni. Si tratta di un locale tecnologico dove la protagonista è la Oenomat: attraverso questa macchina che mantiene il vino alla giusta temperatura e lo serve automaticamente, i clienti scelgono il vino, inseriscono una card magnetica nella Oenomat, e questa servirà loro il vino nella quantità desiderata, ottimizzando sia il servizio che la conservazione. Naturalmente c’è anche uno staff pronto a dare consigli e a far assaggiare vini locali e internazionali. Il menu comprende anche proposte vintage, come lo Cheval Blanc, il Rayas, l’Yquem e altri. (Aux 4 coins du Vin, 8 rue de la Devise, website, photo: Facebook)


Aux 4 coins du Vin

4. Wine More Time

Il quartiere di Saint Pierre, con i palazzi del XVIII secolo, l’atmosfera rilassata e i passaggi pedonali, è uno dei quartieri più belli di Bordeaux. Tra La Grosse Cloche e Place Fernand-Lafargue, Saint-James ospita un’enoteca dal nome insolito: Wine More Time. Questo locale ricorda una locanda spagnola e offre 400 etichette (sempre aggiornate) sia locali che internazionali. I due proprietari sono due grandi esperti di vino e ti aiuteranno nella scelta. Il menu include anche birre artigianali e tapas deliziose.

(Wine More Time, 8 rue Saint James; photo: Facebook)


Wine More Time

5. Latitude 20

La Cité du Vin  è il primo centro culturale al mondo dedicato all’enologia è anche il posto più trendy di Bordeaux. Qui il vino viene analizzato, esposto e, naturalmente, assaggiato. Con un’atmosfera ariosa e sofisticata, Latitude 20 offre un menu che comprende ben 800 vini da 20 paesi diversi. Grazie ai sommelier potrai assaggiare i migliori vini di Bordeaux ma anche vini provenienti dalla Namibia, dal Perù e Tahiti. Goditi i migliori vini in questo tempio del vino sulla Garonna. (Latitude 20, 5 esplanade de Pontac;website)


Latitude 20 à La Cité du Vin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close