Close
10 dei borghi francesi più belli e meno conosciuti

10 dei borghi francesi più belli e meno conosciuti

Pensi di conoscere la Francia come le tue tasche? Ecco i 10 borghi più belli e meno conosciuti delle Francia.

Se vuoi scoprire le viscere della Francia per esplorare le sue viscere e i luoghi meno turistici, sappi che la Francia è piena di tesori nascosti e di di paesini e villaggi pittoreschi che hanno mantenuti la loro autenticità.

Diamo un’occhiata ai dieci paesini più belli e meno conosciuti della Francia.

 

1 – La Roque-Gageac

Incastonato ai piedi di una rupe sulle rive della Dordogna, il piccolo villaggio di La Roque-Gageac è uno dei villaggi più belli del sud della Francia. Per fare un’esperienza unica, sali a bordo di una gabarre (un’imbarcazione tradizionale su cui venivano trasportate le merci) per ammirare le facciate delle affascinanti case lungo la Dordogna. Inoltre, nel cuore della falesia, puoi visitare un piccolo giardino tropicale dove cactus, palme, banane e bambù crescono rigogliosi proprio accanto alla chiesa.

2. Mirepoix

Il meraviglioso comune di Mirepoix si trova non lontano dalla città di Carcassonne, dove sorge l’omonima e celebre fortezza. Situato nel Pays des Pyrénées Cathare e classificato come Pays d’Art et d’Histoire, il comune di Mirepoix ha conservato tutto il fascino di un villaggio medievale: è costruito su due assi perpendicolari unite al centro da una piazza coperta che è caratterizzata da case a graticcio sopraelevate su una galleria di legno. Fai un giro nei negozi di antiquariato del paese: in un labirinto di oggetti antichissimi e preziosi troverai di sicuro il pezzo unico che fa per te.

3. Saint-Véran

Il comune di Saint-Véran si trova nel cuore del Parc Naturel Régional du Queyras. È classificato come uno dei più bei villaggi della Francia ed è il comune abitato più alto d’Europa. Gli chalet in legno con tetti in ardesia, le piccole fontane in legno, i tipici forni di montagna, e le meridiane che segnano l’ora durante i giorni di sole ti faranno letteralmente perdere la testa per questo splendido paesino.

4. Cucuron

Cucuron è situato nel cuore del Parc Naturel du Luberon a pochi chilometri da Aix-en-Provence, ed è un tipico e affascinante villaggio provenzale. I suoi segni distintivi sono i bastioni, il Mastio che domina la città, i lavatoi e il bacino dello stagno fiancheggiato da platani secolari. Passeggia all’ombra dei platani tra colori e profumi, e rilassati sorseggiando un bicchiere di eccellente Côtes du Luberon.

5. Saint Goustan

Non c’è nulla di più affascinante di un villaggio rimasto immutato nel corso dei secoli e Saint Goustan non fa eccezione: non troverai niente di simile in tutta la Bretagna! Passeggiare tra i vicoli acciottolati di SaintGoustan è un po’ come fare un salto nel passato. Attraversa il suo ponte di pietra e scopri la vita del paese animata da artigiani e gallerie d’arte, e pescatori (Saint Goustan/San Gustavo è il  patrono di marinai e pescatori).

Port de Saint Goustan #golfedumorbihan #auray #saintgoustan #stgoustan

A post shared by Golfedumorbihan (@golfe_du_morbihan) on

6. Bormes-les-Mimosas

Bormes-les-Mimosas è uno dei paesi più fioriti della Francia e si affaccia sul Mar Mediterraneo. Fino all’ultima settimana di febbraio sei in tempo per assistere al Grand Corso fleuri du Mimosa de Bormes, una sfilata di fiori che si tiene ogni anno e che ti lascerà a bocca aperta. Ammira le case con tetti di tegole rosa e ocra, le tortuose viuzze fiorite, i bastioni e le rovine del castello. È bellissimo girare per Bormes-les-Mimosas immersi nel profumo dei fiori provenzali!

7. Castelnou

Il villaggio di Castelnou è un vero gioiello della Catalogna Francese che sorge sul mitico monte Canigou. Castelnou è forse un po’ più conosciuto rispetto agli altri borghi che abbiamo citato finora e quindi più turistico, ma abbiamo deciso di inserirlo nella lista perché nonostante questo è perfettamente conservato. I paesaggi sono da cartolina, ma i non ci sono alberghi o negozi di souvenir a rovinare l’atmosfera.

8. Moncontour di Bretagna

Circondata dal verde nel cuore della campagna bretone e aggrappata ad uno sperone roccioso, la città medievale di Moncontour vanta imponenti bastioni che ancora oggi la proteggono. Il municipio, la chiesa, le meravigliose residenze borghesi e i magnifici palazzi nobiliari fanno parte del suo patrimonio storico e architettonico, e contribuiscono a renderlo uno dei borghi più belli e caratteristici della Francia.

9. Piriac-Sur-Mer

Piriac-Sur-Mer è la destinazione ideale per coloro che preferiscono le passeggiate al mare sulla spiaggia. Situata sulla penisola di Guérande, questa piccola città ti sorprenderà con la sua biodiversità, con la bellezza della sua archittetura e con il suo patrimonio letterario e storico. Respira l’aria di salmastra di questa incantevole località balneare, e goditi l’atmosfera autentica del porto e i meravigliosi panorami.

10. Belcastel

Sulla strada per Santiago de Compostela, nel sud della Francia e ai confini dell’Aveyron, sorge un castello perfettamente restaurato ai piedi del quale si trova questo piccolo villaggio fatto di case in pietra con tetti in lose. Belcastel offre molte cose da fare e da vedere, come la fortezza costruita alla fine del X secolo su una cappella del IX secolo, successivamente abbandonata, lasciata in rovina e infine restaurata con gusto ed equilibrio nel XVII secolo dall’architetto Fernand Pouillon. Oggi ospita una galleria d’arte che contribuisce al dinamismo della comunità. Una delle istituzioni di Belcastel è il ristorante stellato Vieux Pont dove Cyril Lignac ha fatto il suo apprendistato con le sorelle Nicole e Michèle Fagegaltier. La città è inoltre conosciuta per le tipiche caselle postali, tutte diverse tra loro e una più divertente dell’altra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close