Close
Cosa vedere in Slovenia: 15 posti imperdibili

Cosa vedere in Slovenia: 15 posti imperdibili

Laghi, grotte naturali, castelli e natura incontaminata, scopri cosa vedere in Slovenia con 15 posti davvero imperdibili.

La Slovenia è un paese ricchissimo di attrazioni interessanti, non soltanto da un punto di vista architettonico, culturale e storico, ma anche per quanto riguarda i paesaggi naturali. Oltre alle bellissime regioni vinicole, scopri cosa vedere in Slovenia, ti proponiamo qualche posto assolutamente da non perdere durante il tuo prossimo viaggio, dal Castello di Lubiana al Lago di Bled, passando per il Parco delle Grotte di Postumia e la Gola di Vintgar.

1. Il Castello di Lubiana

Questo castello medioevale, situato su una collina che domina il centro della capitale slovena, è una delle attrazioni più famose del paese e rientra senza dubbio nella lista di cosa vedere in Slovenia. Durante la sua lunga storia, la fortezza ha cambiato proprietari molte volte. Fino ad arrivare al 1905 quando è stata finalmente acquisita dal comune di Lubiana. Oggi, è un’attrazione turistica molto popolare e grazie al panorama che si vede dalla torre, ci si può godere una vista spettacolare sulla città da 400 metri d’altezza.

2. Ponte dei Draghi

Il Ponte dei Draghi, a cavallo del fiume Ljubljanica, è stato costruito dopo la distruzione del ponte precedente durante il terremoto del 1895. Il drago è uno dei simboli di Lubiana e si può trovare non soltanto sul ponte omonimo ma anche sullo stemma della città.

3. Parco Tivoli

Sempre nel centro di Lubiana, si trova il Parco Tivoli, il più grande parco della città che si estende per un’area di circa 5 km². Oltre a una vastissima varietà di piante, fiori e fontane, il parco nasconde al suo interno molte statue. Una delle aree più interessanti è quella della Jakopič Promenade, una galleria all’aria aperta dove è spesso possibile farsi stupire da bellissime mostre fotografiche.

Ver esta publicación en Instagram

 

Una publicación compartida por NuShY (@nushymusic)

4. Castel Lueghi (Castello di Predjama)

Nella lista di cosa vedere in Slovenia rientra anche questo spettacolare castello medioevale, risalente al XIII secolo, che si trova in prossimità delle Grotte di Postumia ed è scavato nel fianco di una scogliera alta più di 120 metri. Oltre a conoscere la storia del luogo lunga circa 800 anni e le leggende sul ribelle cavaliere Erasmo, per chi si sente più coraggioso, è possibile visitare anche la grotta sotto il castello, aperta da maggio a settembre.

5. Parco delle Grotte di Postumia

Scoperte nel XIII secolo, queste grotte di origine carsica sono le più famose d’Europa e aprono al pubblico circa 5km della loro estensione. Una visita indimenticabile ti porterà attraverso tunnel e aree sotterranee, tra queste la Sala Gotica, la Sala del Congresso o il Ponte Russo, salendo verso l’alto fino a raggiungere il così detto “Brillante”. Potrai ammirare le spettacolari stalagmiti, una delle icone di questa nota attrazione turistica.

6. Lago di Bled

Nell’unica isola della Slovenia si trova la città di Bled, situata nel bel mezzo di un lago sulle Alpi Giulie. Una breve escursione su una barca tradizionale ti porterà su quest’isola pittoresca. Una volta arrivati, dopo aver salito 90 scalini, si può visitare la Chiesa di Santa Maria Assunta. Qui non potrai fare a meno di suonare la campana ed esprimere un desiderio, leggenda vuole si avverino sempre!

7. Castello di Bled

Per ammirare uno dei migliori panorami sul Lago di Bled bisogna salire sul castello, datato XI secolo e a più di 600 metri d’altezza. Tra i monumenti più suggestivi, sicuramente la cappella gotica del XVI secolo. Il castello ospita anche un interessante museo dedicato alla storia del luogo. Chi è in visita avrà la possibilità di unirsi a un tour guidato e imbottigliare il vino oppure imparare il processo di stampa manuale.

8. Gola di Vintgar

A soli 4 km da Bled, il fiume Radovna si fa strada tra i monti Horn e Borst, dando origine a un’incantevole valle. Tutt’intorno, si stagliano montagne elevate. Qui si trova la Gola di Vintgar, che si sviluppa per circa 1600 metri. Dopo un tragitto fra ponti e passerelle in legno, alla fine del sentiero si staglia l’imponente cascata di Sum, alta circa 16 metri.

View this post on Instagram

 

A post shared by Vintgar Gorge (@vintgargorge)

9. Parco Nazionale del Triglav

L’unico Parco Nazionale della Slovenia, con foreste, cascate e laghi di origine glaciale, deriva il suo nome dalla montagna più alta del paese, il Triglav. Fra l’altro, nella lista di cosa vedere in Slovenia, rientrano anche molti luoghi che si trovano proprio in quest’area naturale protetta, come i laghi di Bled e Bohinj, o le cascate di Kozjak, Savica e Peričnik.

Ver esta publicación en Instagram

 

Una publicación compartida por Nina (@kunc.nina)

10. Cascata di Peričnik

La cascata di Peričnik, alta circa 52 metri, è una delle più spettacolari cascate della Slovenia. Una delle attrazioni più emozionanti del sito naturale è la possibilità di camminare dietro alla cascata, un modo per potere ammirare l’inedito spettacolo della valle al di là di una coltre d’acqua scrosciante.

11. Lago di Bohinj

Il lago più esteso di tutta la Slovenia si trova nel cuore del Parco nazionale del Triglav. La sua bellezza è inimitabile, tanto che persino Agatha Christie alla sua vista esclamò “troppo bella per un omicidio”! Il lago è una destinazione di punta per chi ama le attività all’aria aperta, dal nuoto alle immersioni, dai giri in barca alla canoa fino ad arrivare al trekking, sono soltanto alcune delle opzioni tra cui si può scegliere.

12. Le Gole di Tolmino

Nella parte più a sud del Parco Nazionale del Triglav, si trova un’altra meraviglia della natura, fra le cose da vedere quando si visita la Slovenia: le gole di Tolmino. Basta seguire il sentiero segnato ed entrare nelle spettacolari gole. Lungo il tragitto, potrai ammirare l’acqua cristallina del fiume Tolminka, attraversare il Ponte del Diavolo o ammirare la Grotta di Dante e la “testa d’orso” (un’enorme roccia nella scogliera che ricorda la testa dell’animale).

13. Castello Alto di Celje

Celje, la terza città per ampiezza della Slovenia, è conosciuta per le sue sorgenti d’acqua calda e per il suo enorme castello, antica residenza del Conte di Celje. Dopo aver visitato le sale della fortezza, la visita prosegue sulla torre di Frederick, che ha preso il nome dal figlio del Conte Hermann II. Leggenda vuole che Frederik fu imprigionato in questa torre dopo aver sposato, contro il volere del padre, Veronika di Desenice.

Ver esta publicación en Instagram

 

Una publicación compartida por voyagedureve (@voyagedureve)

14. Grotte di San Canziano (Grotte di Škocjan)

Dichiarate Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco nel 1986, le Grotte di San Canziano sono un paradiso per chi s’interessa di fenomeni carsici. Si tratta di una serie di tunnel sotterranei in cui si possono vedere enormi stalattiti e stalagmiti, così come il più largo canyon sotterraneo del mondo.

Ver esta publicación en Instagram

 

Una publicación compartida por Toni Tur (@tonitur2003)

15. Lago di Jasna

Vicino al paese di Kranjska Gora si trova il Lago di Jasna, composto da due laghi artificiali collegati fra loro. Le acque sono cristalline e il paesaggio intorno mozzafiato, meta ideale per un’escursione o una bella camminata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close