Close
Le 5 principali regioni vinicole francesi

Le 5 principali regioni vinicole francesi

La Francia è famosa per il suo vino, ecco quindi una breve rassegna delle 5 principali regioni vinicole francesi.

Il vino è parte integrante del patrimonio francese. La grande varietà di terroir e il clima francese favoriscono lo sviluppo di diversi vitigni e fanno crescere rigogliose le viti che producono il vino eccellente e famoso in tutto il mondo. Francia e Italia si contendono ogni anno il primato come principale produttore mondiale di vino. In Francia, 17 regioni su 22 producono oltre 3200 vini su una superficie di 835.805 ettari! Con questi numeri può essere molto difficile riuscire a orientarsi, ed è per questo che abbiamo pensato di aiutarti stilando una lista delle cinque principali regioni vinicole francesi.

1. Champagne

Lo Champagne è forse lo spumante più famoso del mondo: le sue bollicine sono inconfondibili, ci rendono allegri e lo beviamo durante le grandi occasioni per festeggiare qualcosa di bello. I suoli calcarei e marnosi della regione intorno a Reims uniti alle influenze climatiche oceaniche e continentali permettono la produzione di questo vino prestigioso che si declina in tre vitigni: Pinot Nero, Pinot Meunier e Chardonnay. Il marchio di champagne Dom Pérignon è probabilmente il più conosciuto, anche grazie a una leggenda che lo riguarda: si dice che un monaco benedettino, Dom Pérignon, sia l’inventore dello champagne ed è possibile fare un’escursione nei vigneti per visitare la sua tomba — e naturalmente per fare una degustazione dei migliori champagne. Anche Bollinger è un marchio molto rinomato; oltre a essere amato dalla Famiglia Reale, lo Champagne Bollinger è il vino preferito di James Bond. Moët & Chandon e Veuve Cliquot sono altri due marchi molto importanti.

Montagne de Reims, Champagne

2. Borgogna

La Borgogna si estende dal sud di Parigi al nord di Lione ed è la regione vinicola francese con le denominazioni più importanti: produce infatti alcuni dei vini più famosi e costosi della Francia grazie a un suolo argilloso-calcareo e pietroso, e a un clima oceanico semi-continentale che varia a seconda dell’altitudine del territorio. Il Pinot Nero e lo Chardonnay sono i vitigni più nobili e diffusi della Borgogna, e il loro rigoroso processo di vinificazione rispetta una tradizione antica secoli. Scopri i segreti di questi vini durante un tour nel cuore della Borgogna, a Beaune! Capitale della Borgogna prima di Digione, Beaune può offrirti arte, cultura e vino delizioso.

Meursault in Borgogna

3. Bordeaux

Bordeaux è una destinazione irrinunciabile per gli amanti del vino. Superato il confine della Gironda, castelli e vigneti si susseguono a perdita d’occhio. Questa regione produce alcuni dei vini più raffinati e rari del mondo con diverse varietà di uva, in particolare merlot e cabernet. Il clima oceanico, moderato e stabilizzato dal fiume, insieme a un terroir composto da argilla, calcare, ghiaia e sabbia, si traduce in vini particolarmente complessi ed eleganti. La stessa città di Bordeaux è la meta perfetta per gli gli amanti del vino: con la Cité di Vin – una meta emozionante per i bon vivants – e wine bar incredibili, Bordeaux e i suoi dintorni pieni di storia e cultura offrono un sacco di cose da fare, come le escursioni e le degustazioni a Saint-Émilion, Margaux e il Médoc.

Un tipico castello nei dintorni di Bordeaux a Saint-Émilion

4. La Valle della Loira

La Valle della Loira, Patrimonio dell’Umanità UNESCO, è sicuramente una delle regioni più belle della Francia e i suoi castelli sono incredibilmente romantici. La regione però è nota anche per i suoi vini, prevalentemente bianchi e prodotti lungo l’omonimo fiume. Un vero paradiso per gli amanti del vino! Visita i castelli e fai una degustazione di vini prodotti con uve Sauvignon Blanc, Cabernet Franc e Chenin Blanc, oppure fai una gita di un giorno a Touraine e sorseggia Vouvray e Bourgueil nelle cantine. Puoi anche visitare un bellissimo castello privato a Chinon e degustare il vino prodotto dai proprietari del castello.


Una vigna nella Valle della Loira

5. Alsazia

Magnifici paesaggi, vini bianchi con nomi germanici, dolci colline e vento dei monti Vosgi: benvenuti in Alsazia! L’Alsazia produce alcuni dei vini bianchi più famosi del mondo caratterizzati da un aroma fresco e fruttato. La regione produce solo il 10% di vini rossi (pinot noir), mentre i vini bianchi e gli spumanti sono ottenuti da uve Riesling, Gewurztraminer, Sylvaner, Pinot Gris e Moscato. La Via del Vino dell’Alsazia è divisa in tre denominazioni AOC, e una visita a questa regione è un must per tutti coloro che desiderano scoprire il meglio dell’Alsazia: l’itinerario che attraversa i vigneti ai piedi dei monti Vosgi offre un incantevole panorama costituito da colline, vigneti, villaggi e città fortificate con castelli medievali e case a graticcio tipiche alsaziane.

Un villaggio lungo la Via del Vino in Alsazia

1 comment

  1. Stefano Milighetti says:

    Ho trovato indicazioni per una potenziale vacanza da sogno.
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close