Close
11 film da guardare per viaggiare restando a casa

11 film da guardare per viaggiare restando a casa

Ecco una lista di 11 film da guardare per viaggiare restando a casa seduti sul divano e, perché no, per sognare a occhi aperti il vostro prossimo viaggio.

Vi capita mai di guardare un film perché siete alla ricerca di una precisa atmosfera? Non perché si tratta dell’ultimo film uscito o per le sue recensioni positive, ma perché avete voglia, per esempio, di “passeggiare” per le strade di Londra con la neve, dei palazzi di Parigi illuminati, o dell’aria frizzante di Barcellona.

Ora che non possiamo prenotare un volo low cost per passare anche solo un weekend nella nostra città preferita, la magia del cinema può essere di grande aiuto: grazie a un film possiamo viaggiare e vivere le atmosfere delle città e dei posti che più amiamo e che, a volte, raccontano storie che ci somigliano.

Ecco quindi una lista di film da guardare per viaggiare in tutto il mondo pur restando comodamente sul vostro divano.

1. Parigi – Adele e l’Enigma del Faraone

Questo film di Luc Besson basato sulla serie di fumetti Les Aventures extraordinaires d’Adèle Blanc-Sec racconta le incredibili vicende di un’irriverente giornalista e mostra anche degli scorci indimenticabili di una bellissima Parigi di inizio secolo: il Museo del Louvre, place des Pyramides, il giardino botanico, i tetti e le soffitte parigine sono gli ingredienti che contribuiscono a rendere straordinarie le avventure di Adèle.

2. Barcellona – Vicky Cristina Barcelona

Uno dei film europei di Woody Allen, uno dei più apprezzati sia dalla critica che dal pubblico (è stato uno dei film più proficui del regista!). Rebecca Hall, Scarlett Johansson, Javier Bardem e Penelope Cruz ci portano alla scoperta di Barcellona, delle sue tradizioni e dei suoi monumenti – come la Sagrada Familia, Casa Milà, e Park Guell – in un’atmosfera folle e passionale fatta di amori, colpi di testa e tradimenti.

3. New York – C’è posta per te

La quantità di film ambientata a New York tende all’infinito, e questo senza contare le serie tv. In questo mare magnum di possibilità ho scelto, del tutto arbitrariamente, questo film della mitica Nora Ephron con la coppia d’oro del cinema degli anni ‘90: Tom Hanks e Meg Ryan sono in stato di grazia e una New York (l’Upper West Side in particolare) mostrata in tutte le stagioni fa da cornice alla storia di un amore pioniere delle chat di incontri.

4. San Pietroburgo – Bambole Russe

Questo film è il secondo capitolo della trilogia del regista Cédric Klapisch iniziata con L’appartamento spagnolo. In questa fase della sua vita il protagonista Xavier lavora come ghost-writer e viene invitato da William, fratello della sua coinquilina durante l’Erasmus a Barcellona, al suo matrimonio a San Pietroburgo. Iconica la scena del film in cui una donna cammina lungo una “strada dalle proporzioni perfette” della città, costeggiata da palazzi bassi e colorati con il voice-over del discorso interiore del protagonista.

5. Londra – Notting Hill

Un cult, non solo per gli amanti delle commedie romantiche. Tra la mitica porta blu, il mercato di Portobello Road, le trafficate strade della città percorse in macchina a perdifiato nelle ultime scene del film e i momenti indimenticabili impressi nella memoria di tutti (sì, sto parlando del monologo di Julia Roberts in libreria e dell’esilarante coinquilino di Hugh Grant in mutande davanti a una folla di paparazzi impazziti), questo film è perfetto quando sentiamo la mancanza di Londra e fish and chips.

6. Roma – La grande bellezza

Un film (molto controverso, amato follemente od odiato senza possibilità di appello) che è anche una lettera d’amore alla Città Eterna. Insieme al protagonista Jep Gambardella esploriamo Roma, dal Gianicolo all’Acquedotto, dal Foro – dove si materializza, come per magia, una giraffa – ai meravigliosi giardini privati delle ville romane, una città bellissima e al tempo stesso rappresentata dal regista in tutta la sua decadenza.

7. Hawaii – Forgetting Sarah Marshall

Ci spostiamo ora in un paradiso esotico con una commedia che ha come protagonisti Kristen Bell (Veronica Mars) e Jason Segel (How I met your mother). Peter, dopo essere stato lasciato di punto in bianco dall’amatissima fidanzata e star della tv Sarah Marshall, decide di farsi un regalo e partire per una vacanza alle Hawaii; questa vacanza però non lo aiuta a dimenticare la sua ex fidanzata perché se la ritrova nello stesso resort, e per giunta insieme al suo nuovo fidanzato, un cantante sui generis interpretato da Russell Brand.

View this post on Instagram

Forgetting Sarah Marshall 🏝 (2008)

A post shared by Film & TV Locations (@movielocations) on

8. Phuket – The Beach

Un film che ha due meriti: un Leonardo DiCaprio in grande spolvero e le sequenze sulle meraviglie naturali di Phi Phi Island. Le famose acque turchesi incorniciate da faraglioni ricoperti di vegetazione sono quelle di Maya Bay, che negli anni è stata presa d’assalto dal turismo di massa.

9. Kenya – La mia Africa

Tra i film da guardare per viaggiare in tutto il mondo, questo film è particolarmente consigliato a tutti coloro che sognano di fare un safari nel deserto (o che magari lo avevano programmato proprio in questi mesi). La mia Africa è un film drammatico e sentimentale diretto da Sydney Pollack e ispirato all’omonimo romanzo autobiografico di Karen Blixen. Indimenticabili l’interpretazione di Meryl Streep, le abitazioni in stile coloniale, e le sequenze nella savana con gli animali selvaggi.

10. Cina del Sud – Il velo dipinto

Tratto dal romanzo di William Somerset Maugham, questo film ambientato nella Cina degli anni Venti porta gli spettatori alla scoperta dei panorami mozzafiato della Cina del Sud. Fiumi, foreste, rocce e prati verdi custodiscono la città di Guilin, dove il film è stato girato. In questa ambientazione spettacolare, Naomi Watts ed Edward Norton vivono una storia travagliata.

11. Midwest – Lo straordinario viaggio di T. S. Spivet

Il giovanissimo T. S. Spivet viene contattato dallo Smithsonian Institution per aver inventato il primo macchinario al mondo in grado di riprodurre il moto perpetuo. Per ritirare il premio, T. S. si allontana di nascosto dal suo ranch in Montana e attraversa il Midwest a bordo di un treno merci. Una storia dolcissima e appassionante che ha anche il merito di portare lo spettatore in viaggio attraverso le sbalorditive bellezze naturali degli Stati Uniti.

View this post on Instagram

"The young and prodigious T.S Spivet" ("Lo straordinario viaggio di T.S Spivet") by Jeanne-Pierre Jeunet, 2013. With Kyle Catlett (Lorenzo D'Agata), Niamh Wilson (Chiara Francese), Helena Bonham Carter (Debora Magnaghi), James Bradford (Pietro Ubaldi)… "No scientific challenge is more demanding, more prestigious and more mythical than this: the search for the key to trigger perpetual motion." "Nessuna sfida scientifica è più impegnativa, più prestigiosa e più mitica di questa: la ricerca della chiave per innescare il moto perpetuo." #tsspivet#theyoungandprodigioustsspivet#lostraordinarioviaggioditsspivet#jeannepierrejeunet#helenabonhamcarter#son#trip#usa#america#science#movie#adventure#kids#farm#cinema

A post shared by Movie's life (@life.movies) on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close