Close
5 destinazioni pet-friendly nel mondo

5 destinazioni pet-friendly nel mondo

Se volete partire all’avventura ma non volete rinunciare alla compagnia dei vostri amici a quattro zampe, ecco 5 destinazioni pet-friendly da non perdere.

Gli animali domestici sono membri della famiglia a tutti gli effetti. Viaggiare senza di loro è un po’ come lasciare un figlio a casa: può avere dei lati positivi di tanto in tanto, ma il pensiero è sempre lì. Per viaggiare con il proprio cane, gatto, o con qualsiasi altro animale domestico, è fondamentale informarsi in tempo su quali siano le norme in vigore nel paese di destinazione e sulle regole della compagnia aerea che prendete se viaggiate in aereo. Spesso è necessario mettere il microchip al proprio animale (per entrare negli Stati Uniti, per esempio), fargli fare i richiami di tutti i vaccini (soprattutto quello per la rabbia) e controllare che il suo passaporto sia valido. Una volta scelta la destinazione e messe a punto tutte queste cose, non dovrete fare altro che godervi il momento con la vostra amata palla di pelo. Per aiutarvi a trovare ispirazione e fare in modo che sarete accolti al meglio insieme al vostro animale domestico, ecco una selezione di cinque destinazioni nel mondo particolarmente pet-friendly.

1. Stati Uniti

Gli Stati Uniti sono una destinazione decisamente raccomandata per viaggiare con il vostro animale domestico, in particolare se si tratta di un cane. Gli americani apprezzano particolarmente i cani, che sono accettati nella maggior parte delle strutture anche negli hotel. Ci sono molti parchi con area cani, e i parchi nazionali e le spiagge accolgono volentieri i vostri amici a quattro zampe. Sul web del Servizio Parchi Nazionali troverete una mappa interattiva utile per farvi un’idea più precisa: per esempio, il Grand Canyon è perfetto da esplorare con il vostro animale domestico, mentre nell’Arche National Park gli animali non sono ammessi.

2. Italia

L’Italia è forse una delle destinazioni più pet-friendly d’Europa: i nostri compagni a quattro zampe, infatti, sono i benvenuti nella maggior parte delle strutture. Non avrete problemi a trovare ciotole d’acqua ovunque di fronte a negozi e ristoranti, senza contare che moltissime persone vi fermeranno per strada per accarezzare il vostro cane. Vicino a Roma c’è anche una spiaggia interamente dedicata ai cani che possono giocare liberamente e che offre attività sportive per padroni e cani, come yoga o pilates.

3. Regno Unito

Fino a qualche tempo fa era impossibile viaggiare nel Regno Unito con il proprio animale domestico per via delle norme di quarantena. Da gennaio 2012 però, rispettando alcune regole di base imposte dal Pet Travel Scheme, è possibile portare il proprio cane, gatto o furetto in Inghilterra, Scozia, Galles e Irlanda, come in qualsiasi altro Paese dell’Unione Europea. E questo è un bene, perché il Regno Unito è un paradiso per escursionisti, e quindi anche per i cani. La Cornovaglia per esempio, è così apprezzata dai proprietari di cani che l’ufficio turistico ha anche pubblicato una guida turistica per loro. Il sito del National Trust è anche particolarmente utile per trovare attività da fare con il proprio animale domestico, percorsi a piedi, ristoranti dove i cani sono accettati e gli alloggi pet-friendly.

4. Paesi Bassi

Se negli Stati Uniti e nel Regno Unito è possibile fare lunghe passeggiate con il proprio cane e in Italia è possibile fare yoga in spiaggia con i nostri amici pelosi, l’Olanda è la meta ideale per i proprietari di cani che amano pedalare con il proprio compagno a quattro zampe. Le lunghe e piste ciclabili in piano circondate da tulipani nella campagna olandese sono perfette per una passeggiata in bicicletta con il vostro cane, così come lo sono i mulini e le piccole città come Utrecht. Tuttavia, se si viaggia con il proprio cagnolino, meglio evitare di andare in bici ad Amsterdam: il traffico è davvero troppo e i ciclisti sfrecciano sulle ciclabili come dei matti; sarebbe inutilmente rischioso girare con il proprio cane, a meno di non metterlo nel cestino. Nella capitale olandese però, è possibile portare il proprio animale domestico sui mezzi pubblici e sulle imbarcazioni senza pagare un supplemento.

5. Azzorre

Questo arcipelago portoghese situato in mezzo all’Oceano Atlantico è un paradiso per i viaggiatori amanti della natura accompagnati dai loro cani. Le Azzorre sono particolarmente selvagge e ricche di sentieri escursionistici dalla vegetazione variegati. Se ne avete l’opportunità, fate una passeggiata a Sao Miguel dove si trova ‘unica piantagione di tè d’Europa. L’isola di Terceira è una destinazione pet-friendly particolarmente adatta se viaggiate con il vostro animale domestico, oltre a percorsi escursionistici ci sono anche e piscine naturali dove potrete rilassarvi e nuotare con il vostro cane dopo una buona passeggiata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close