Close
5 idee per scoprire la Costiera Amalfitana

5 idee per scoprire la Costiera Amalfitana

Scopriamo insieme 5 cose da fare quando si visita la Costiera Amalfitana, un luogo da favola che chiunque sogna di visitare almeno una volta nella vita.

Situata sulla costa occidentale dell’Italia, questa gemma di quasi 50 chilometri è Patrimonio dell’Umanità UNESCO, e se ci siete stato è facile capire perché: è uno dei luoghi più belli e caratteristici del mondo, con case dai colori pastello che sembrano scolpite sulle ripide scogliere scoscese e che si affacciano su coste di ciottoli e sul mare blu e profondo.

Marco e Giulia, due membri della nostra community, hanno recentemente visitato con noi la Costiera Amalfitana, partendo da Sorrento e facendo una crociera speciale a Capri. Puoi leggere della loro avventura qui. Le loro bellissime foto ci hanno spinto a condividere alcuni dei momenti più interessanti del loro viaggio per ispirarvi a visitare la Costiera Amalfitana, per la prima volta o per tornarci appena sarà possibile.

Ecco quindi cinque idee per visitare la Costiera Amalfitana e rendere il vostro viaggio dabbero indimenticabile.

1. Visitate Sorrento

Fate come Marco e Giulia e iniziate il vostro viaggio partendo da Sorrento. La Costiera Sorrentina si trova tra Napoli e Amalfi, e la sua omonima località turistica aspetta solo di essere scoperta. Potrete ammirare tutte le meraviglie della città, da Piazza Tasso, Cocumella e Largo Vescovado, alle terrazze con viste incredibili su Capri e sul Vesuvio. Trascorrete qui almeno una notte e prendetevi del tempo per visitare anche le paradisiache isole di Ischia e Procida.

2. Fate un’escursione lungo il Sentiero degli Dei

Se il trekking è la vostra passione, sarebbe un crimine visitare la Costiera Amalfitana e non percorrere il Sentiero degli Dei. Anche se non siete esperti, il sentiero è adatto a tutti e sarebbe un peccato perderselo. Una volta iniziato il cammino, capirete immediatamente perché il sentiero viene chiamato così: i panorami sono spettacolari. Il percorso di nove chilometri collega Agerola a Nocelle, e vi suggeriamo di seguire questa direzione perché non solo è in discesa, ma anche perché i panorami sono migliori se osservati da quella direzione.

3. Ammirate Amalfi dall’acqua

Nonostante la costa sia splendida e offra meravigliose viste sul mare, il modo migliore per ammirare i paesaggi costieri è dal mare. Parti da Amalfi e ammira la magnifica costa dalla barca, e nuota con pinne e occhiali tra le profonde acque blu del mare della Costiera. Visita anche l’isola di Capri e fai un giro nella famosa Grotta Azzurra.

4. Lontano dai sentieri più battuti

Siamo d’accordo sul fatto che Ravello e Positano siano assolutamente da vedere quando si visita la Costiera Amalfitana, specialmente se lo si fa per la prima volta. Pensiamo anche però che sia bello anche avventurarsi lontano dai luoghi che solitamente attirano le folle. Le città da visitare includono Maiori, col tratto di spiaggia più lungo di Amalfi, Vietri sul Mare, famosa per le sue ceramiche, Minori, sede dell’antica Villa Marittima Romana e Furore dove resterete a bocca aperta davanti a un vero e proprio fiordo. Atrani è il secondo borgo più piccolo in Italia, Conca dei Marini era la meta prediletta delle celebrità negli anni ’50, mentre Praiano offre percorsi di trekking spettacolari. Infine, le città di Scala e Tramonti sono adorabili borghi sui monti Lattari.

5. Mangiare e bere

Come tutte le regioni d’Italia anche la Campania offre una cucina tipica a dir poco deliziosa. C’è molto da vedere e da fare, dagli uliveti al limoncello, passando per le aziende agricole che producono mozzarella, dalle cantine alle lezioni di cucina.

when life gives you #lemons, make #limoncello #LemonLiqueur #Ravello #AmalfiCoast

A post shared by Ravello (@ravello) on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close