Close
Cosa fare ad Amsterdam

Cosa fare ad Amsterdam

Dal Museo Van Gogh a dove trovare i migliori brownies della città: parti alla scoperta di Amsterdam con Musement!

Amsterdam è un’affascinante città piena di caffetterie, musei, canali e ponti, ma è anche una città all’avanguardia con un quartiere a luci rosse, con i famosi coffeeshop e molti locali dove divertirsi. Scopri il meglio che la città ha da offrire con alcuni suggerimenti di Musement.

 

1) Scopri l’arte e la cultura Olandese nella Museumplein

Quando visiti Amsterdam non puoi non visitare la Museumplein: è il modo migliore per entrare in contatto con l’arte, con la storia e con l’identità della città. Vincent Van Gogh ha un museo a lui dedicato dove potrai ammirare 600 dei suoi meravigliosi dipinti, e capire l’evoluzione della sua opera ispirata alla sua tragica storia personale; il suo famoso autoritratto invece si trova al Rijksmuseum, dove sono custodite moltissime altre opere e che ospita il paradiso per gli amanti dei libri, la Cuypers Library. Questa incredibile biblioteca la cui struttura è una vera e propria opera d’arte, è stata da poco restaurata per lasciare a bocca aperta sia visitatori che studenti. Infine non dimenticarti di scattare una foto o di farti un selfie accanto alla famosa scritta IAMSTERDAM – e di usare l’hashtag #Musement per permetterci di unirci al divertimento!


IAMSTERDAM vicino al Rijksmuseum, Amsterdam. Photo credit: stommy326 via Visual hunt / CC BY-SA

2) Fai una crociera romantica sui canali

Se stai visitando Amsterdam con la tua dolce metà, beh, complimenti per la scelta. Per entrare in mood romantico, ti suggeriamo di passare una serata a bordo di una crociera che attraversa i canali della città: si tratta di un modo divertente per esplorare i canali e per farsi un’idea dei luoghi da visitare a piedi il giorno successivo. Inoltre la sera i canali della città si illuminano creando un’atmosfera unica.


Tramonto ad Amsterdam, Photo credit: pauliefred via Visual Hunt / CC BY-SA

3) Assaggia il cibo tipico

Conoscere un luogo anche attraverso i suoi piatti tipici è sempre una parte fondamentale di ogni viaggio, ma farlo ad Amsterdam è particolarmente divertente poiché è possibile trovare sia piatti etnici (Amsterdam è una città davvero multiculturale) che fantastiche pietanze locali. Per prima cosa dovrai provare gli Strupwafels, biscotti fatti con due piccoli waffle croccanti uniti da un ripieno alla melassa e spesso serviti con il tè. Li puoi trovare nella maggior parte dei supermarket, quindi ricordati di portarne un pacco ai tuoi amici. Anche la birra olandese è molto buona e oltre alla Heineken potrei provare molte birre artigianali locali.
Di’ “Cheeeese”! I formaggi olandesi come Gouda, Geitenkaas e Maasdammer sono deliziosi!


Van den Berg, Stroopwafels Tearoom, Gouda. Photo credit: Norio.NAKAYAMA via VisualHunt.com / CC BY-SA

4) Liberati dalle inibizioni

Amsterdam è il luogo ideale dove fumare un po’ d’erba – sia per i neofiti che per gli esperti in materia. Troverai un’ampia selezione di gusti e tipologie tra cui scegliere, perciò lasciati consigliare dal personale dei coffeeshop: ce ne sono ovunque in città e da Abraxas Coffeeshop verrai accolto da un’atmosfera particolare e quasi mistica; qui potrai anche assaggiare dell’ottimo caffè e dei fantastici brownies “corretti” (ovvero con la marijuana tra gli ingredienti), e ti consigliamo anche di scoprire con un tour dedicato la storia e la cultura della cannabis. Anche se può sembrare strano, ad Amsterdam ci sono regole molto rigide sul consumo del tabacco nei luoghi pubblici, quindi sentiti pure libero di fumare “l’erba locale” ma stai attento quando ti accendi una sigaretta! Il quartiere a luci rosse De Wallen è noto per essere un luogo di libertà sessuale, ma se sei semplicemente curioso di esplorare la zona troverai molte cose interessanti come numerosi sex shop, peep show e il museo del sesso.


Abraxas Coffeeshop, Amsterdam, Photo credit: [Pierrot²] via Visual Hunt / CC BY-SA

5) Amsterdam nascosta

Come tutte le città antiche, Amsterdam ha anche un lato misterioso; se sei un amante del brivido, fai un giro agli Amsterdam Dungeon per scoprire le più cruente torture medievali, gli orribili effetti della Peste Nera e le storie sui fantasmi. Per rilassare un po’ i nervi dopo lo spavento, puoi visitare il Museo delle Cere Madame Tussauds e fare un selfie con George Clooney e Beyoncè.


Amsterdam Dungeon, Photo credit: Szilveszter Farkas via VisualHunt / CC BY-SA

6) Scopri la meravigliosa Olanda!

La natura che circonda Amsterdam è meravigliosa: scorci idilliaci che hanno come protagonisti campi in fiore e mulini a vento. Prenditi una pausa dalla frenetica vita cittadina e immergiti nella pace e nel silenzio della campagna olandese. Goditi un buon pranzo e fai come gli olandesi… vai in giro in bici!


I mulini a vento della campagna olandese. Photo credit: John-Morgan via VisualHunt / CC BY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close