Close
Il giro del mondo in 10 afrodisiaci naturali

Il giro del mondo in 10 afrodisiaci naturali

Dalle ostriche al sangue di cobra, passando per il cioccolato e lo zenzero, Musement ti svela 10 afrodisiaci naturali da mangiare per un San Valentino al top.

San Valentino si sta avvicinando velocemente e noi di Musement vogliamo aiutarti a rendere memorabile questa serata!
Ecco quindi una lista di 10 alimenti considerati degli afrodisiaci naturali che ti permetteranno di concludere la serata con i fuochi d’artificio!

1. Le ostriche

Questo è forse uno dei primi cibi che vengono in mente quando si parla di afrodisiaci. Si dice che Casanova fosse solito consumarne ogni giorno per essere in forma per le sue innumerevoli conquiste. Le ostriche sono infatti ricche di zinco, che stimola la produzione di testosterone nell’uomo. Se per San Valentino avessi organizzato un weekend romantico al mare, sarebbe un peccato non provarne qualcuna.

2. L’ambra grigia

Ecco un bel nome per… le secrezioni biliari di capodoglio! L’ambra grigia è una sostanza prodotta nell’intestino del capodoglio che viene poi rilasciata naturalmente nelle acque dove galleggerà per decenni o addirittura secoli prima di essere pescato dagli umani o di finire sulla spiaggia. L’ambra grigia è in un certo senso l’oro degli oceani. Rara, misteriosa, molto preziosa e molto costosa, è famosa fin dall’antichità tra i cinesi per le sue qualità di afrodisiaco molto efficace! In Marocco si trae beneficio dalle sue proprietà afrodisiache usandolo nella preparazione del tè.
Se vai a Marrakech, provalo, dovresti trovarne facilmente in erboristeria.

3. Il fugu

Se ti piace il rischio e ti trovi in visita in Giappone, sarai sicuramente tentato dal provare il fugu, il famoso pesce potenzialmente mortale che è molto popolare tra i giapponesi. Sapevi che il fugu, oltre che pericoloso, è anche afrodisiaco?
Avresti il coraggio di controllare di persona le sue proprietà a Tokyo?

4. Il cetriolo di mare

Il cetriolo di mare (“oloturia” per gli scienziati) è uno stimolante sessuale riconosciuto dalla comunità scientifica. Le sue proprietà afrodisiache e la sua efficacia per ovviare ai problemi di disfunzione erettile sono state rese pubbliche dopo una serie di ricerche dalla Facoltà di Scienze oceaniche di Bogor in Indonesia.
È molto meno pericoloso del Viagra e privo di apparenti effetti collaterali, perciò ci sentiamo di consigliartelo rispetto alla celebre pillola blu.

View this post on Instagram

Terwijl je zou denken dat hij de aandacht amper waard is omdat hij meestal maar wat op de bodem lijkt te liggen, kan de zeekomkommer onverwacht gedrag vertonen. Als de tijd van voortplanting daar is, richt hij zich op vanuit zijn uitgestrekte positie en spuit hij zijn zaad het open water in. Het duidelijk zichtbare witte wolkje sperma bevrucht daarna eitjes die inmiddels ook zijn vrijgekomen in het water. Een nieuw leven kan beginnen. De larven leven eerst in het vrije water alvorens op de bodem terecht te komen en in het klein de vorm van de volwassen zeekomkommers aan te nemen. Wanneer je dit ziet merk je dat de zeekomkommer toch niet zo saai is als je zou denken. De zeekomkommer behoort evenals zeesterren en zee-egels tot de stekelhuidigen. Kenmerkend voor deze soorten is de vijfzijdige radiale symmetrie, alhoewel dit bij de zeekomkommer wat minder duidelijk zichtbaar is. De soorten die je het meeste tegenkomt in de Middellandse Zee zijn de zwarte zeekomkommer, de veel voorkomende bruine zeekomkommer (holothuria stellati), en de holle zeekomkommer (holothuria tubulosa). De eerste soort, de zwarte, heeft een gele buik en witte stekeltjes. De bruine soort lijkt op de zwarte maar is bruin van kleur met donkere stekeltjes. De holle zeekomkommer is roodbruin tot paarsachtig van kleur en kom je vaak tegen tussen de algen en in het neptunusgras. Maar ook de holothuria polii en de holothuria sanctori tref je met regelmaat aan. Onderscheid maken tussen de verschillende soorten is niet eenvoudig. Voor identificatie moet je onder meer letten op de kleur van de buik, de vorm van de stekeltjes en hoe het dier aanvoelt, zacht of juist hard. Alle soorten hebben pootjes op de buik, in lange rijen, waarmee ze zich kunnen verplaatsen. In tegenstelling tot bij zeesterren hebben de voetjes van de zeekomkommer geen zuignapjes. #holothurie #zeekomkommer #onderwaterleven #onderwaterfotografie #underwaterphotography #mediterranee #portcros #parcnationaldeportcros #scubadiving #diving #duiken #plongee #padi #underwaterbiology

A post shared by Royan van Velse (@royanvanvelse) on

5. Il sangue di cobra

Secondo i vietnamiti, il miglior afrodisiaco del mondo è il sangue di cobra!
Più il serpente è velenoso, più sarai sicuro di non avere problemi sotto le lenzuola, e se sarai fortunato (e coraggioso) potrai assaggiare il cuore del cobra che sta ancora battendo. Se stessi cercando serpenti adeguati all’impresa, ti consigliamo di visitare il villaggio di Lê Mât, situato a 7 km a nord di Hanoi: è famoso per i suoi cacciatori e allevatori di serpenti.

https://www.instagram.com/p/Bsql_XRF0QP/

6. Gli asparagi

Nota per i vegetariani, i vegani e per i meno coraggiosi: non tutti gli afrodisiaci naturali sono necessariamente di origine animale, difficili da trovare, pericolosi o ripugnanti. Gli asparagi, per esempio, hanno un insospettabile potere afrodisiaco (anche se la loro forma fallica rappresenta già un indizio). Sono ricchi di vitamine che aumentano la libido, chiedi al tuo fruttivendolo cosa ne pensa.

7. Il cioccolato

Il cioccolato è sicuramente uno degli afrodisiaci più buoni del mondo!
Viene spesso regalato a San Valentino, fa rilasciare endorfine, i famosi ormoni del piacere, e fa aumentare la libido, in particolare quella femminile. Il cioccolato è quindi un alimento molto interessante per dei preliminari di successo, sia consumato in modo tradizionale che utilizzato per giochi erotici particolarmente sensuali e golosi.

8. Lo zenzero

Lo zenzero sta diventando sempre più popolare nei paesi occidentali, e già siamo a conoscenza della sua efficacia per dare una spinta al sistema immunitario… cosa non trascurabile se avessi intenzione di raggiungere determinate prestazioni nei momenti d’intimità. Un altro effetto benefico dello zenzero è il fatto che stimola la circolazione sanguigna e quindi facilita l’erezione nell’uomo.

9. Il ginseng

Come lo zenzero, il ginseng è un’eccellente fonte di energia.
Miniera di vitalità, aiuta a combattere la stanchezza passeggera e a migliorare le prestazioni fisiche. Inoltre, le sue proprietà afrodisiache smuovono il desiderio ed è efficace nella lotta contro l’impotenza sessuale.

View this post on Instagram

Il #ginseng In cucina viene impiegata la radice intera da grattugiare oppure in polvere, da aggiungere a brodi e zuppe. Viene anche lasciata invecchiare diversi mesi in liquori base (simili alle nostre #grappe bianche) per ottenere una bevanda alcolica dal gusto simile a quello della #liquirizia. Il ginseng agisce a livello dell’asse ipotalamo-ipofi-sisurrene inducendo alla liberazione di #cortisolo, l’ormone capace di migliorare la risposta allo #stress psico-fisico. La sua azione riduce la formazione dei #radicaliliberi, causa dell’invecchiamento #cutaneo. Agendo da #antiossidante, limita i danni cellulari causa dell’invecchiamento precoce. Per questo motivo è spesso utilizzato l’estratto di ginseng per la creazione di #prodotticosmetici per il viso e per il corpo.

A post shared by Andrea Calvo (@andreacalvooriental) on

10. L’avocado

Questo super frutto è diventato particolarmente popolare negli ultimi anni, onnipresente com’è su Instagram o sui menu dei brunch più trendy. Le sue innegabili qualità nutrizionali sono particolarmente apprezzate da coloro che stanno attenti a ciò che mangiano o che desiderano migliorare le proprie prestazioni in camera da letto. Infatti l’avocado, essendo ricco di potassio, favorisce la produzione di testosterone. Aumenta anche le capacità sensoriali e la sensibilità, in particolare nell’uomo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close