Close
15 delle scogliere più spettacolari del mondo

15 delle scogliere più spettacolari del mondo

Ti piace vivere al massimo? Allora non perderti la selezione delle scogliere più spettacolari del mondo per ispirare i vostri viaggi più avventurosi.

Abbiamo già parlato dei paesaggi più spettacolari del mondo , ora siamo tornati per esplorare i doni più sorprendenti che la Madre Terra ci offre, questa volta sotto forma di scogliere, così alte e impressionanti che vi faranno rabbrividire.

Scopriamo insieme 15 delle scogliere più belle del mondo

1. Cliffs of Moher, Irlanda

Durante un viaggio in Irlanda, le Cliffs of Moher, il luogo più visitato dell’Isola Smeraldo, lasciano senza fiato per la loro bellezza. Si affacciano sull’Atlantico, sulla costa occidentale del paese, e raggiungono i 214 metri di altezza e hanno fatto da sfondo a film come Harry Potter e il Principe Mezzosangue .

2. Il Flysch di Zumaia, Spagna

Zumaia Flysch si trova sulla costa basca ed è un luogo ancora poco frequentato dal turismo di massa. Si tratta di una formazione geologica che si estende da Zumaia a Deba ed è composta da un insieme di strati rocciosi che nascondono secoli di storia. Grazie alla grande varietà di fauna e flora marina che il Flysch ospita, l’area è stata dichiarata biotopo costiero protetto nel 2009. Camminare lungo i sentieri escursionistici intorno alle scogliere di Itzurun è un’esperienza indimenticabile!

3. Arco di Albandeira, Portogallo

Quello che viene in mente quando si pensa alla Algarve è l’arco Albandeira. Questa formazione rocciosa è uno dei simboli del Portogallo meridionale ed è sorprendentemente impopolare a causa del suo difficile accesso. Tuttavia, coloro che ci arrivano, spinti dallo spirito d’avventura, possono ammirare il tramonto dall’arco di Albandeira. Un’esperienza davvero unica.

4. Scogliere di Etretat, Francia

Le scogliere di Etretat sono una tappa imperdibile in qualunque itinerario che tocchi la Normandia. L’ideale è visitare la vicina e pittoresca città di Honfleur, i paesaggi da cartolina della Costa di Albâtre che hanno ispirato grandi artisti come Claude Monet e Gustave Courbet, e far culminare il viaggio con una visita alle scogliere di Étretat e all’arco naturale.

5. Ronda, Spagna

Non solo sulla costa troviamo scogliere impressionanti: la scogliera di Ronda, una città malgascia di origine celtica è situata sulla cima di uno spettacolare precipizio alto 120 metri sopra la gola del Tago. Grazie all’iconico Ponte Nuovo costruito nel 1793, la parte nuova e la parte vecchia della città sono unite.

6. Preikestolen, Norvegia

Il Preiskestolen, noto anche come Pulpit, è una piattaforma rocciosa a 600 metri sopra il fiordo di Lysefjorden nel sud della Norvegia. La sua creazione risale a più di 10.000 anni fa e si dice che i vichinghi la usassero come altare sacrificale. I tempi sono cambiati, e oggi è l’attrazione naturale più visitata nel Paese, particolarmente popolare su Instagram per la sua natura spettacolare. Tuttavia, non è adatto agli instagrammer che soffrono di vertigini.

7. Falesie di Vixía Herbeira, Spagna

Non c’è bisogno di andare lontano per vedere una delle scogliere più alte dell’Europa continentale: tra Cedeira e Cariño, nella provincia di La Coruña, si trovano le Falesie di Vixía Herbeira. Con un’altezza di 615 metri, i panorami che si possono ammirare dalla scogliera sono sorprendenti, soprattutto dalla torre di guardia del XVIII secolo (l’Herbeira sentry box). Un tempo era punto di sorveglianza della costa, oggi è piuttosto un luogo dove si può vivere un’esperienza mistica.

8. Scogliere di Dover, Regno Unito

La costa sud-est del Regno Unito ospita le maestose scogliere di Dover, formazioni calcaree alte 110 metri che si affacciano sullo stretto e che sono diventate un simbolo essendo apparse in diversi film e testi di artisti britannici. Il loro fascino ha origini antiche ed è legato al fatto che fossero l’ultima cosa che i viaggiatori vedevano dalla barca quando lasciavano il Paese. Con molteplici percorsi da esplorare, vi consigliamo di fare il percorso del faro da dove si vede la Francia nelle giornate limpide.

9. Kjerag, Norvegia

Torniamo in Norvegia, dove sembra che ci sia molto materiale per Instagram a giudicare da tutti i gioielli naturalistici ha da offrire. Kjeragbolten, il masso sospeso tra due pareti di roccia che occupa i feed social di moltissimi viaggiatori, e osare fare una foto non è un’impresa da poco. Si trova a Kjerag, una montagna situata nel fiordo di Lysefjord, e da questa roccia l’abisso è alto quasi 1.000 metri. Di certo una delle scogliere più spettacolari del mondo.

View this post on Instagram

Continuamos a pousar o nosso olhar sobre a estonteante Noruega. ⠀ Desta vez, mais pecisamente em Kjerag, outra trilha que merece todo o nosso respeito e admiração! ⠀ São necessárias, afinal, entre 6 e 10 horas para o cumprimento de todo o percurso trilheiro, que exige os devidos equipamentos e as roupas apropriadas, além do auxílio de um guia turístico com preparo em dia. ⠀ Acessível apenas no verão em função dos perigos do efeito da neve e do frio em seu percurso, a trilha leva a Kjeragbolten, esse charme irresistível aí da imagem. ⠀ Dá par acreditar que a natureza tem formações perfeitas assim? ⠀ Foto: @life.is.just.amazing ⠀ #kjerag #kjeragbolten #noruega #trip #trippy #lovetrip #wannatrp #viagem #amoviajar #melhorviagem

A post shared by 123Milhas (@123milhas) on

10. Bocche di Bonifacio, Francia

Le bianche scogliere calcaree di Bonifacio, a sud della Corsica, costituiscono uno dei paesaggi più impressionanti del Mediterraneo. Con la ville haute inerpicata sulla scogliera e protetta da una cittadella, è uno dei punti più visitati della Corsica. Di fronte a Bonifacio si trovano le isole Lavezzi, note tra i subacquei per l’eccezionale fondale marino.

11. Cabo de Formentor, Spagna

Continuiamo con una bellezza più aspra, simbolo di Mallorca: il Cabo de Formentor. È situato nel punto più a nord dell’isola delle Baleari, alla fine della catena montuosa di Tramuntana, e il panorama che si gode dal belvedere di Sa Creueta vi incanterà, con la baia di Pollensa da un lato e le scogliere dall’altro. Un quadro che diventa ancora più incantevole con i colori pastello del cielo al tramonto.

12. Bunda Cliffs, Australia

Lasciamo l’Europa per esplorare alcune delle più belle scogliere lontane dal Vecchio Continente. Voliamo verso gli antipodi, in particolare verso il sud dell’Australia, per scoprire le Bunda Cliffs. Misurano più di 100 km di lunghezza e sono alte fino a 120 metri, terminano con la grande pianura chiamata Pianura del Nullabor, e sono anche un buon punto per il whale watching tra giugno e ottobre.

13. Anfiteatro Drakensberg, Sudafrica

Nel Royal National Park of South Africa ospita il Drakensberg Amphitheater o Dragon Mountains, l’attrazione naturale più famosa del Paese nonché una delle scogliere più spettacolari del mondo. Si tratta di una scogliera basaltica vicino alle cascate di Tugela, una delle più alte del mondo.

14. Vermillion Cliffs, Stati Uniti

Le Vermillion Cliffs si estendono per 45.000 ettari tra gli stati dell’Arizona e dello Utah, e sono un magnifico esempio di imponenti scogliere di arenaria che superano i 900 metri di altezza. E’ un luogo remoto dai toni rossastri con canyon come quello di Paria, in cui spiccano anche formazioni rocciose, come la sinuosa e quasi psichedelica The Wave, alla quale pochissime persone hanno accesso ogni anno.

15. Scogliere di Kalaupapa, Stati Uniti d’America

Concludiamo questa rassegna con le magnifiche isole Hawaii. L’isola di Molokai ospita scogliere costiere che fanno parte del Parco Storico Nazionale di Kalaupapa e da cui è possibile immergersi nell’incredibile paesaggio tropicale delle Hawaii. Proprio per la presenza di queste scogliere, la penisola in cui si trovano nasconde una storia controversa: è stata utilizzata come colonia di lebbrosi e come isola carceraria, per circa 100 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close