Close
15 piatti tipici a base di pesce da assaggiare in Italia

15 piatti tipici a base di pesce da assaggiare in Italia

Il profumo di pesce la sera in riva al mare è una delle cose più belle dell’estate! Scopriamo insieme 15 piatti tipici a base di pesce da provare in Italia.

La bella stagione è arrivata, ed è finalmente tempo di cene all’aperto, possibilmente in riva al mare. E basta parlare di cene in riva al mare per immaginare immediatamente il profumo di pesce che solletica le nostre narici, insieme a quello di salsedine e di zampirone.

Per chi è fortunato ed è già in vacanza e per chi invece il mare per ora lo sogna e basta, abbiamo fatto una lista dei piatti tipici italiani a base di pesce da acquolina in bocca da assaggiare in giro per l’Italia o da provare a preparare a casa.

1. Linguine allo scoglio

Un grande e delizioso classico, da prendere al ristorante la prima sera di vacanza insieme a un bel bicchiere di vino bianco. Tutto il pescato del giorno legato insieme da una salsa leggera di pomodorini condisce strepitose linguine. Nelle versioni più ricche e succulente è presente anche l’astice.

2. Fritto misto

L’altro grande classico marittimo il cui profumo, sentito in qualunque momento dell’anno, in qualunque posto del mondo, ci trasporta immediatamente in qualche magnifico borgo italiano sul mare.

3. Pasta con la bottarga

La bottarga è una delle più famose e saporite specialità della Sardegna. Si tratta di uova di muggine essiccate che vengono solitamente grattugiate per condire spaghetti o linguine. Naturalmente consigliamo di provare la pasta alla bottarga in loco, ma segnaliamo anche che si tratta del piatto perfetto da fare a casa quando non si ha voglia di cucinare, e che la bottarga è un delizioso souvenir da portare ad amici e parenti.

4. Pasta con i ricci

La pasta con i ricci è tipica di Puglia e Sicilia in particolare e, data la scarsità della materia prima si può mangiare soltanto in alcuni periodi dell’anno. Questo la rende ancora più speciale.

5. Risotto alla pescatora

Cremoso, sfizioso e corroborante, ma al tempo stesso fresco ed estivo. Il risotto alla pescatore è il comfort food dell’estate per eccellenza.

View this post on Instagram

ʀɪsᴏᴛᴛᴏ ᴀʟʟᴀ ᴘᴇsᴄᴀᴛᴏʀᴀ 🧜🏻‍♂️ Ingredienti per 2 persone: Riso Carnaroli g 160, Lupini g 150, Vongole g 150, 1 Calamaro, Scampi g 300, Scalogno, Aglio, Prezzemolo, Vino bianco, Olio evo, Sale, Pepe. Per il Brodo di pesce: lische e carcasse di pesce (io avevo una spigola, ma può essere realizzato con tutti i pesci dalle carni non troppo grasse), cipolla, sedano, prezzemolo, carota, pomodoro, sale, pepe in grani, vino bianco, acqua. ~~~ Preparazione In un wok in ghisa ho tostato il riso con olio evo e scalogno tritato, ho sfumato con il vino bianco e cominciato a risottare aggiungendo un po’ alla volta il brodo di pesce; a metà cottura ho aggiunto il calamaro precedentemente saltato in olio evo con aglio tritato e sfumato con un po’ di vino bianco; quasi a fine cottura ho aggiunto i conchigliacei precedentemente schiusi in olio evo, aglio in camicia e gambi di prezzemolo; a fine cottura ho aggiunto gli scampi crudi. Infine ho mantecato con olio evo e prezzemolo tritato. Ho lasciato riposare 10 minuti. Ho preparato il piatto con prezzemolo tritato e pepe. ~~~ #risotto #carnaroli #risottoallapescatora #tritone #foodphotography #cucinaitaliana #foodbloggeritaliani #buonpranzo #salernofoodporn #napolifoodporn #cilentofood #solocosebuone #mangiarebene #primipiatti #ferreshet #cottoemangiato #ricetteitaliane #giallozafferano #foodpornitaly #piattiitaliani #bontaitaliane #buonacena

A post shared by Emilio Longo (@tastyfood_italy) on

6. Impepata di cozze

Quando la bontà vince sul bon ton. Eh sì, perché la parte più buona di questo saporitissimo stufato di cozze è proprio quella in cui si raccoglie il sughetto con del pane o direttamente con i gusci vuoti.

7. Spaghetti con le vongole

Non ha bisogno di presentazioni questa pietanza che nella sua semplicità è di una bontà infinita, ed è infatti uno dei piatti più amati non solo in Italia ma in tutto il mondo.

8. Fregola ai frutti di mare

Uno dei numerosi e deliziosi modi in cui si possono cucinare i frutti di mare. Questa è la variante sarda, dove la fregola, con la sua consistenza tonda e fondente dà al tutto un tocco davvero unico. Uno dei piatti a base di pesce più buoni che si possano trovare.

View this post on Instagram

Voglia di #mare ma sei ancora in città? Noi non vediamo l'ora di assaggiare questo piatto di FREGOLA CON ARSELLE! 😍😋❤⁠ .⁠ 👉 PER LA RICETTA: LINK IN BIO E NELLE STORIES⁠ oppure⁠ 🔎 VAI SU https://www.giallozafferano.it/ e SCRIVI "FREGOLA CON ARSELLE" nella buca di ricerca in alto⁠ .⁠ INGREDIENTI⁠ Fregola 250 g⁠ Vongole (arselle) 1 kg⁠ Pomodori pelati a pezzettini 150 g⁠ Vino bianco 50 g⁠ Aglio 2 spicchi⁠ Sale fino q.b.⁠ Pepe nero q.b.⁠ Prezzemolo tritato 1 cucchiaio⁠ Olio extravergine d'oliva q.b.⁠ ⁠ Batti le #vongole una per una per assicurarti che non siano piene di sabbia: se così fosse si apriranno durante il colpo. Lasciale in ammollo per un paio d’ore in acqua fresca e salata, in questo modo elimineranno la sabbia.⁠ ⁠ In un tegame, fai rosolare uno spicchio d’aglio sbucciato con un filo d'olio, poi aggiungi le vongole. Sfuma con il vino bianco, copri con il coperchio e fai cuocere per 4-5 minuti agitando, di tanto in tanto, il tegame. ⁠ ⁠ Una volta pronte scolale filtrando il sughetto in un colino a maglie strette per eliminare eventuali residui di sabbia o gusci. ⁠ ⁠ Metà delle vongole tenetele intere, per la decorazione, l’altra metà invece sgusciatele 10. Mettete da parte vongole e liquido di cottura e proseguite con il fondo in cui cuocere la #fregola. ⁠ ⁠ In una casseruola, fai rosolare uno spicchio d'aglio poi aggiungi i pomodori pelati sminuzzati finemente e fai insaporire a fuoco medio per un paio di minuti. Aggiungi la fregola, mescola e porta a cottura aggiungendo il liquido di cottura delle vongole una mestolata alla volta. Se non dovesse bastare, puoi usare dell'acqua o del brodo vegetale. A fine cottura aggiungi le vongole in parte sgusciate. Termina con il prezzemolo tritato e una spolverata di pepe.⁠ ⁠ #giallozafferano #primi #primipiatti #pesce #seafood #instafood #instagood #foodporn #foodstagram #delish #delicious #food #recipe #yummy #gnam #bestoftheday #loveit #goodfood #cucinare #picoftheday #foodpics

A post shared by Giallozafferano (@giallozafferano) on

9. Calamarata

La cosa bellissima di questo piatto è che non si distingue la pasta dal pesce e ogni boccone è un’esplosione di sapori e consistenze.

View this post on Instagram

CALAMARATA⁠ Una cottura speciale per un primo piatto di mare davvero da urlo. Ti innamorerai al primo assaggio 😍⁠ .⁠ 👉 PER LA RICETTA: LINK IN BIO⁠ oppure⁠ 🔎 VAI SU https://www.giallozafferano.it/ e SCRIVI "CALAMARATA" nella buca di ricerca in alto⁠ .⁠ INGREDIENTI:⁠ Calamarata_ 400g⁠ Calamari_ 600g⁠ Aglio_ 1 spicchio⁠ Peperoncino fresco_ 1⁠ Prezzemolo da tritare_ 2 cucchiai⁠ Sale_ q.b.⁠ Pepe nero_ q.b.⁠ Pomodorini ciliegino_ 400g⁠ Triplo concentrato di pomodoro_ 25g⁠ Vino bianco_ 60g⁠ Olio extravergine d'oliva_ q.b.⁠ .⁠ #giallozafferano #calamarata #pasta #calamari #paccheri #primopiatto #videorecipe #weekend #pornfood #foodporn #squid #seafood #italianfood #food #instafood #instagood #foodstagram #yummy #delicious #amazing

A post shared by Giallozafferano (@giallozafferano) on

10. Polpo e patate

Questo è il piatto giusto per chi non è amante del carboidrato a tutte le ore del giorno e della sera. La dolcezza del polpo è in perfetta armonia con quella delle patate – bollite, al forno, sotto forma di purè, a seconda delle versioni.

View this post on Instagram

INSALATA DI POLPO E PATATE: un vero classico della cucina mediterranea. Ce lo prepara Giovanni 🌊😋⁠ .⁠ 👉 PER LA RICETTA: LINK IN BIO E NELLE STORIES⁠ oppure⁠ 🔎 VAI SU https://www.giallozafferano.it/ e SCRIVI "INSALATA DI POLPO E PATATE" nella buca di ricerca in alto⁠ .⁠ INGREDIENTI:⁠ Polpo_ 1kg⁠ Patate_ 1kg⁠ Alloro_ 2 foglie⁠ PER LA CITRONETTE⁠ Prezzemolo_ 1 ciuffo⁠ Pepe nero_ q.b.⁠ Olio extravergine d'oliva_ 60g⁠ Sale fino_ q.b.⁠ Succo di limone_ 60g⁠ .⁠ Lessa le #patate con la buccia.⁠ ⁠ In un tegame pieno d'acqua aggiungi l'alloro e porta a bollore. Una volta raggiunto il bollore, immergi solo i tentacoli del polpo già pulito nell’acqua bollente, per qualche istante e risolleva il polpo. Ripeti 2-3 volte per far arricciare bene i tentacoli. Immergi poi interamente il #polpo, copri con coperchio e lascia cuocere per 50 minuti. Considera che ogni 500gr di polpo occorrono circa 20-25 minuti di cottura.⁠ ⁠ In un biberon da cucina versa il succo di limone e l'olio. Chiudi e agita bene. Tieni da parte la #citronette.⁠ ⁠ Terminata la cottura, scola il polpo e lascialo intiepidire per 10 minuti. Taglialo poi a cubetti e versalo in ciotola.⁠ Aggiungi le patate lessate a cubetti, la citronette, il prezzemolo tritato e mescola delicatamente per insaporire.⁠ L'#insalata #tiepida di polpo e patate è pronta!⁠ .⁠ #giallozafferano #pesce #mare #estate #antipasto #summer #appetizer #octopus #potatoes #potato #sea #seafood #pornfood #food #instafood #instagood #foodstagram #yummy #gnam #delicious #amazing #wow

A post shared by Giallozafferano (@giallozafferano) on

11. Insalata di mare

Freschissima, leggera e gustosa, permette di assaggiare in una volta sola tutti i pesci tipici e appena pescati di un posto.

View this post on Instagram

INSALATA DI MARE: un vero classico della cucina di mare. Prepararlo a casa tua non è mai stato così semplice 🌊😋❤️⁠ .⁠ 👉 PER LA RICETTA: LINK IN BIO E NELLE STORIES⁠ oppure⁠ 🔎 VAI SU https://www.giallozafferano.it/ e SCRIVI "INSALATA DI MARE" nella buca di ricerca in alto⁠ .⁠ INGREDIENTI⁠ Cozze 1 kg⁠ Vongole 750 g⁠ Gamberi da pulire 500 g⁠ Polpo da pulire 700 g⁠ Calamari grandi da pulire 400 g⁠ Carote 2⁠ Sedano 2 coste⁠ Alloro 4 foglie⁠ Prezzemolo q.b.⁠ Aglio 1 spicchio⁠ Pepe rosa in grani 2⁠ Pepe nero in grani 2⁠ PER CONDIRE⁠ Succo di limone 40 g⁠ Olio extravergine d'oliva 40 g⁠ Prezzemolo q.b.⁠ Sale fino q.b.⁠ Pepe nero q.b.⁠ .⁠ Metti in ammollo le vongole in abbondante acqua e sale per un paio d'ore. Intanto pulisci le cozze e i gamberi eliminando testa, coda, intestino (il filamento nero) e carapace.⁠ Pulisci anche i calamari: stacca la testa, elimina la cartilagine interna, la pelle e le pinne. Tagliali ad anelli. Pulisci anche il polpo e fallo cuocere in una pentola con acqua, sedano, carota a tocchetti, le foglie di alloro, il prezzemolo e i grani di pepe. Non appena l'acqua raggiungerà il bollore, immergi i tentacoli del polpo per 4-5 volte per farli arricciare poi immergilo completamente, copri con il coperchio, lascia sobbollire per 30-35 minuti.⁠ Una volta cotto, scola il polpo e nella stessa acqua di cottura fai bollire prima i calamari per 5-8 minuti, a seconda della grandezza e poi i gamberi per 30 secondi. ⁠ ⁠ Nel frattempo fai rosolare uno spicchio d’aglio con un filo di olio, versa le cozze e le vongole e cuoci con coperchio per circa 5 minuti.⁠ ⁠ In una ciotolina prepara il condimento con succo di limone, l’olio, sale, pepe e prezzemolo tritato. Emulsiona con una forchetta e versate sul composto sull'#insalata di #mare.⁠ .⁠ #giallozafferano #antipasto #pesce #estate #cena #homemade #seafood #appetizer #salad #sea #fish #dinner #pornfood #food #instafood #instagood #foodstagram #yummy #gnam #delicious #amazing #wow

A post shared by Giallozafferano (@giallozafferano) on

12. Pesce spada alla siciliana

La “bistecca di mare” condita nel modo più gustoso che ci si possa immaginare, con pomodorini, olive, pinoli e origano.

13. Sarde a beccafico

Tra le regine della cucina siciliana. Con pinoli, capperi, uvetta, pangrattato e alloro, le sarde a beccafico uniscono dolcezza e sapidità, croccantezza e morbidezza in un piatto unico nel suo genere e tutto da provare.

View this post on Instagram

Un secondo piatto di origine siciliana gustoso e ghiotto. Una vera delizia da provare subito 😋❤ . SALVA LA RICETTA 👉 https://ricette.giallozafferano.it/Sarde-a-beccafico.html . INGREDIENTI: Sarde già pulite_ 520g Alloro_ q.b. PER IL RIPIENO Pangrattato_ 50g Uvetta_ 25g Prezzemolo_ 10g Pinoli_ 25g Acciughe sott'olio (i filetti)_ 15g Zucchero_ 15g Sale fino_ q.b. Pepe nero_ q.b. Olio extravergine d'oliva_ 20g PER L'EMULSIONE Miele di acacia_ 35g Olio extravergine d'oliva_ 10g Succo d'arancia_ 35g . #giallozafferano #sarde #beccafico #sicilia #sicily #italianfood #fish #pesce #mare #estate #summer #cucina #recipe #food #instafood #instagood #foodstagram #yummy #delicious #amazing #wow

A post shared by Giallozafferano (@giallozafferano) on

14. Caciucco

La mitica zuppa di pesce alla livornese il cui profumo fa risvegliare anche tutti gli altri sensi.

View this post on Instagram

👉🎬Ciak si rigira seconda lezione svolta alla #videoscuolacookpad e il caciucco livornese è il piatto tema.Ho rivisitato un po' la ricetta semplicemente per adattarla a ciò che avevo a disposizione.E' un piatto o zuppa tipica livornese a base di pesce,di varie qualità cotto con un soffritto di aglio,cipolla dove poi si aggiungono anche i pomodori e aromi ☆ CACIUCCO LIVORNESE ☆ 📣Per la ricetta completa clicca il link nella mio bio ➡️o la trovi 🔍su cookpad.com #cucinatoscana #cookpad #cookpaditalia #incucinaconcenerella #caciuccolivornese #caciucco #piattodipesce #panetostato #toscana🇮🇹 #tradizioniculinarie #foodies #ricetta #foodstragram #instafood #amazing #favorite #soupoftheday #tasty #yummy #cucinare #cucinaitaliana #misteralobaalobazi #passione_delfood4 #newcucinagroup3 #IGFgallery ☆Usa per le tue ricette il mio hashtag #incucinaconcenerella aggiungi il tag e sarai in gallery e ripostato nelle storie ☆Se prepari una mia ricetta taggami aggiungi # o inviami lo scatto in direct e farai parte dell'album FATTO DA VOI 👩‍🍳

A post shared by Teresa Simonetti (@in_cucina_con_cenerella) on

15. Baccalà con i ceci

Un modo gustoso e raffinato per gustare il baccalà (non solo a Vicenza) e godere appieno della sua cremosità.

View this post on Instagram

BACCALÀ CON I CECI⁠ Ingredienti semplici per un secondo ricco e cremoso. Provalo subito 😋⁠ .⁠ 👉 PER LA RICETTA: LINK IN BIO⁠ oppure⁠ 🔎 VAI SU https://www.giallozafferano.it/ e SCRIVI "BACCALÀ CON I CECI" nella buca di ricerca in alto⁠ .⁠ INGREDIENTI:⁠ Baccalà dissalato_ 540g⁠ Ceci precotti_ 400g⁠ Pomodori pelati_ 400g⁠ Acqua_ 180g⁠ Cipolle rosse_ 70g⁠ Peperoncino fresco piccolo_ 1⁠ Rosmarino_ q.b.⁠ Salvia_ q.b.⁠ Olio extravergine d'oliva_ q.b.⁠ Sale fino_ q.b.⁠ Pepe nero_ q.b.⁠ PER GUARNIRE⁠ Timo_ q.b.⁠ .⁠ Taglia il #baccalà in 6 tranci di uguale spessore.⁠ ⁠ In una pentola con un filo d'olio fai soffriggere per un paio di minuti cipolla montata e affettata, peperoncino tritato, rosmarino e salvia tritati.⁠ ⁠ Aggiungi i pelati e i #ceci precotti e scolati dal liquido di conservazione. Versa l'acqua, regola di sale e pepe. Copri con coperchio e cuoci per 10 minuti.⁠ ⁠ Adagia poi all'interno i tranci di baccalà. Ricopri con coperchio e cuoci per altri 10 minuti.⁠ ⁠ Preleva poi 180gr di sughetto e frulla con il frullatore a immersione. Versa poi nuovamente nella casseruola. Cuoci per altri 10 minuti a fuoco vivace, senza coperchio, smuovendo la pentola di tanto in tanto. Servi il baccalà con i ceci ben caldo!⁠ .⁠ #giallozafferano #secondopiatto #foodpic #pesce #mare #sugo #pomodoro #italianfood #fish #seafood #cod #codfish #tomato #chickpea #pornfood #food #instafood #instagood #foodstagram #yummy #delicious #amazing #healthy

A post shared by Giallozafferano (@giallozafferano) on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close