Close
3 milk bar da provare assolutamente a Cracovia

3 milk bar da provare assolutamente a Cracovia

In Polonia, provare un “bar del latte” è un’esperienza da fare assolutamente. Qui ci sono tre milk bar di Cracovia che vale la pena di visitare quando si è in città.

Il termine “Milk Bar” ci fa subito pensare all’impero dolciario di Christina Tosi, ma bisogna sapere che ha tutto un altro senso in Polonia. Si dice che il primo “bar mleczny”, milk bar, sia apparso alla fine del XIX secolo e che dopo la prima guerra mondiale sia aumentata la sua popolarità. Fu però durante l’era comunista che esplose il successo di queste particolari caffetterie: erano sovvenzionate dal governo sovietico e, con i loro prezzi molto bassi e il cibo tipico polacco, offrivano ai lavoratori un’opzione accessibile per il pranzo (spesso comunque coperto dal datore di lavoro).

Dopo la caduta dell’Unione Sovietica, i milk bar sono diminuiti, ma la tradizione è stata mantenuta e oggi ci sono alcuni nuovi spazi che forniscono una visione moderna molto interessante. Ci sono però alcune cose che non possono cambiare: in un milk bar polacco, di solito, si legge il menù (di solito sul muro o scritto su una lavagna, o su un foglio di carta plastificato), si sceglie cosa mangiare (molti dei piatti sono già pronti), si ritira il piatto dalla cucina una volta pronto e, cosa più importante, si sparecchia dopo aver mangiato e si restituisce il vassoio in cucina.

Mangiare almeno una volta in un milk bar è un’esperienza da non perdere se si visita la Polonia. Qui ci sono tre milk bar aCracovia da non perdere. Ho apprezzato molto sia quelli old fashion che quelli contemporanei, e ho incluso una una menzione d’onore (non ho fatto in tempo a passarci, ma avrei voluto!).

1. Polski Smaki

Situato a pochi passi dalla Piazza della Città Vecchia, Polski Smaki è uno storico milk bar di Cracovia che è stato “aggiornato” per i tempi moderni. L’interno è caldo e accogliente, con tovaglie a scacchi e bottiglie di sottaceti e verdure che fermentano nella sala da pranzo. Andate al bancone e date un’occhiata al menù – probabilmente alcuni tipi diversi di pierogi e classici polacchi come “pulpety drbiowe w sosie pomidorowo-bazyliowym”, polpette di pollo in salsa di pomodoro e basilico. Le patate sono una scelta naturale per quanto riguarda il contorno e non dimenticate di chiedere una spolverata di aneto! Sito web.

2. Milk bar Tomasza

Questo è un bar del latte contemporaneo si trova anche vicino alla Piazza della Città Vecchia. L’arredamento è divertente e caldo, con tavoli in legno e pareti in mattoni a vista, con un tocco di colore e una luce incredibile che viene sia dalle sia dalle sfere illuminate che penzolano dal soffitto. Sul menù, piatti classici come zuppa, pierogi e piatti tradizionali polacchi insieme ad altri piatti tipici come panini, frittelle e bagel. La colazione è incredibile, si può scegliere tra un’ampia selezione di omelettes, ma devo ammettere che ho preferito optare per la colazione irlandese completa – le mie origini si sono fatte sentire. In questo milk bar di Cracovia non è necessario sparecchiare dopo aver mangiato, ma è comunque una cosa carina da fare.

3. Bar Mleczny Targowy

Se volete fare un salto indietro nel tempo e tornare all’era sovietica, il Bar Mleczny Targowy è il bar del latte che fa per voi. Bisogna allontanarsi un po’ dalla Città Vecchia, ma ne vale la pena perché la zona in cui si trova è residenziale e molto tranquilla. Il palazzo in cui si trova sembra rimasto invariato dai tempi dell’URSS e nel locale è tutto gloriosamente vecchio stile, dal pavimento a scacchi di linoleum e le pareti bianche con sottili strisce verticali rosse, dalle tovaglie a scacchi rossi e bianchi, alle luci al neon. Il menù è sulla parete, ed è in polacco, (meglio quindi arrivare pronti dopo aver familiarizzato con il cibo locale), ma il personale parla inglese. Un altro metodo è dare un’occhiata ai piatti altrui per capire se c’è qualcosa che vi ispira. Qui troverete piatti tipici come borscht, pierogi, e gablaki, cavolo farcito con carne di maiale macinata, una specialità polacca. Questo posto è epico, e vorrete provare tutto quello che c’è nel menu, indipendentemente dal fatto che sia o meno comprensibile

Menzione d’onore: la maledetta ondata di caldo mi ha messo i bastoni tra le ruote rovinando il mio programma, quindi non sono riuscita ad andare al Bar Kazimierz, un milk bar nel vecchio quartiere ebraico di Cracovia che mi hanno detto essere fantastico. Dovrò tenerlo a mente per la prossima volta!

Cover photo credit: Monika Kostera (urbanlegend) on VisualHunt.com / CC BY-SA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close