Close
33 cose da fare a Berlino

33 cose da fare a Berlino

“Il bello della Germania sta nelle sue città. Tra queste, Berlino non è né la più antica né la più bella. Ma la sua vivacità non ha eguali”

L’ex sindaco di Berlino, e successivamente Presidente della Repubblica Federale tedesca, Richard von Weizsäcker, ha pronunciato queste parole. Quindi, abbiamo deciso di dare un’occhiata più da vicino a una delle città più vivaci, ma anche più importanti della Germania: Berlino. Ecco le 33 cose da non perdere assolutamente nella capitale tedesca.

Berlin Style

L’inconfondibile stile berlinese – un po’ hipster, va ammesso – è una ragione sufficiente per mettere nella lista alcuni posticini dove prendere un caffè o un aperitivo.

1) Colazione al Haferkater: cominciamo con il pasto più importante della giornata, la colazione! Inizia col piede giusto in una delle location dell’Haferkater, una catena di bar specializzata nelle colazioni e famosa per il suo porridge.

2) Wahrhaft Nahrhaft: tra le 9:00 e le 18:00 questo colorato Vintage-Café a Friedrichshain è uno dei locali più frequentati dai berlinesi alla moda, non solo per la sua atmosfera unica, ma anche per i favolosi bagel vegani.

Start your weekend early with a delicious breakfast @wahrhaft_nahrhaft

A post shared by Monkey Michelberger (@michelbergersfountainofyouth) on

3) Ahoy Berlin: design industriale, stile internazionale, startupper di tutto il mondo e ogni tipo di evento vengono accolti in questa caffetteria, perfetta anche come luogo di lavoro. Sosta imperdibile per tutti i viaggiatori.

#coworking #meeting #berlin

A post shared by Marco Schirmer (@msrberlin) on

Berlino però non è fatta solo di locali alla moda e di atmosfere hipster: ci sono anche molti monumenti che non possono non essere visti.

4) Friedrichstadt Palast: il teatro, uno dei più importanti d’Europa sin dall’inaugurazione nel 1919. Se ti piacciono gli spettacoli colorati e vuoi vivere un autentico pezzo di storia berlinese, allora trascorri una serata qui.

5) Fai quattro salti al Clärchen’s Ballhaus: i berlinesi vengono a ballare in questo ristorante dal 1913. Oltre all’eccellente cucina locale, puoi scatenarti in qualche vecchio ballo o semplicemente guardare gli altri mentre lo fanno. La Hall of Mirrors è piuttosto particolare, ma non dimenticare di dare un’occhiata al Winter Garden.

🤩🍕🍺🙆‍♀️🕺🏻💃 #berlin

A post shared by Claudschgi (@claudschgi) on

I classici

6) La torre della tv di Berlino: la vista dall’alto, soprattutto di sera, è semplicemente mozzafiato ed è il luogo perfetto in cui scattare una foto di Alexanderplatz. In alternativa, anche la vista dalla terrazza del Park Inn è una vera gioia per gli occhi.

7) Porta di Brandeburgo: senza dubbio uno dei punti più iconici della città, la Porta di Brandeburgo è una tappa obbligatoria… se non altro per arricchire il tuo feed di Instagram. Per scoprire i suoi 300 anni di storia, visita la mostra multimediale.

8) Visita al Reichstag: la vista dalla sua famosa cupola di vetro sarà uno dei momenti più belli del tuo viaggio. Assicurati di prenotare i biglietti in anticipo! https://www.musement.com/us/berlin/reichstag-v/

9) Museo di Pergamo: anche se l’Altare di Pergamo è ancora in fase di restauro, vale la pena visitare l’Isola dei Musei.

10) Currywurst: un classico gastronomico! Consigliamo Curry 36 o Konnopke’s Snack per provarlo.

11) Hamburger Bahnhof: il Museum für Gegenwart espone arte contemporanea nella vecchia stazione ferroviaria della città lungo la tratta Amburgo-Berlino.

12) Nuova sinagoga: l’edificio è diventato famoso per la sua peculiare architettura e per la sua importanza per la popolazione ebraica della città.

La sua faccia internazionale

Berlino è centro nevralgico in cui convergono culture e persone provenienti da tutto il mondo e merita una visita anche per la quantità di cibo etnico che si può sperimentare.

Ecco i posti più insoliti:

13) Sala da tè Tajik: il luogo ideale per fare una sosta nella Oranienstraße.

14) Nannuoshan: trascorri un po’ di tempo in questa invitante casa da tè cinese a Heckmanns Höfe.

All’aria aperta

15) Domeniche al Mauerpark: che si tratti di visitare il mercatino delle pulci, di fare un picnic tra gli artisti di strada o per una breve passeggiata, una domenica a Mauerpark è praticamente d’obbligo durante il weekend.

16) Princess Gardens: rilassati al bar e al ristorante all’interno di questo Urban Garden Project.

17) Wannsee: “Metti in valigia il costume da bagno, prendi per mano la tua sorellina. E andiamo tutti a Wannsee”, così recita il testo della famosa canzone tedesca Pack die Badehose. Il lago più famoso del Paese offre una pausa rinfrescante dalla città. Vai a fare una nuotata!

18) Tiergarten: l’anima verde di Berlino con il suo “Café am Neuen See” è l’ideale per una pausa.

19) Tempelhofer Feld: fin dalla sua apertura nel 2010, il Tempelhofer Feld con tutti i suoi giardini e parchi è uno degli spazi aperti più grandi del mondo.

20) Spreerundfahrt: ammira Berlino dall’acqua e goditi una nuova prospettiva!

21) Complesso residenziale modernista: questo termine è usato per descrivere gli edifici residenziali costruiti tra il 1913 e il 1934, incluso il complesso a ferro di cavallo e la Città Bianca. Nel 2008, sono stati dichiarati Patrimonio dell’Umanità UNESCO.

Memoriali

22) Memoriale per gli ebrei assassinati d’Europa: il monumento, non lontano dalla Porta di Brandeburgo, è stato inaugurato nel 2005.

23) Sachsenhausen: una visita a questo campo di concentramento a nord di Berlino è decisamente toccante. Testimonia le atrocità del dominio nazista, e vale sicuramente la pena visitarlo.

Intorno al Muro

24) Asisi Panorama: l’installazione a 360 gradi del Checkpoint Charlie ti catapulta in una giornata autunnale a Kreuzberg.

25) East Side Gallery: il pezzo più famoso e colorato della storia del muro di Berlino che mostra opere di diversi artisti di strada.

26) Museo Stasi: situato negli ex terreni del Ministero della Sicurezza dello Stato, la mostra permanente del museo rappresenta vividamente “La sicurezza dello Stato nella dittatura SED”.

27) Museo della DDR: in modo particolarmente interattivo, il museo cerca di riportare i visitatori alla vita di tutti i giorni nella Repubblica Democratica Tedesca. Il blog del museo pubblica ogni giorno ricette tipiche di quel periodo.

Schnell noch einkaufen gehen! #ddr #konsum #ddrmuseum #dresden

A post shared by Cloudy Behlert (@cloudy_lein) on

Visite Reali

28) Schloss Sanssouci: un castello da sogno, a meno di un’ora di distanza da Berlino. Un’escursione perfetta per chiunque voglia allontanarsi un po’ dalla città per un giorno.

29) Castello di Bellevue: questo castello di Tiergarten è la residenza del Presidente Federale. Visitalo mentre passeggi per il parco.

30) Schloss Charlottenburg: come molti altri castelli di Berlino e Brandeburgo, il castello è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità UNESCO. È il più grande complesso residenziale degli imperatori tedeschi a Berlino e, grazie ai suoi interni splendidamente arredati con pezzi d’epoca, ti sembrerà di aver fatto un viaggio nel tempo.

Good morning from Charlottenburg Palace. #visit_berlin #berlinblossom #charlottenburg

A post shared by visitBerlin (@visit_berlin) on

I musei insoliti

31) Ritter Sport Schokowelt: questo paradiso per gli amanti del cioccolato ti aspetta lungo Französische Straße. Crea la tua versione personale – “Quadrato. Pratico. Buono.”!

32) Körperwelten Berlin Alexanderplatz: presso il Dr. Gunther von Hagens Museum am Fernsehturm troverai corpi umani scolpiti che mostrano in diversi contesti.

33) La Berlino sotterranea: grazie a numerose visite guidate tematicamente diverse esplorerai le gallerie sotterranee delle fognature, delle vecchie stazioni o dei bunker.

Berliner Unterwelten #berlin #wasserturm #prenzlauerberg #berlinerunterwelten

A post shared by Delia Farqirelle (@deliafarqirelle) on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close