Close
5 delle pasticcerie migliori di Roma

5 delle pasticcerie migliori di Roma

Scopriamo insieme 5 delle pasticcerie migliori di Roma, quelle dove mangiare un bel maritozzo alla panna, ma anche molto altro.

Tutti i golosi all’ascolto stavano aspettando questo momento: dopo aver parlato dei dolci da mangiare a Napoli, a Milano, e a Vienna, arriviamo finalmente ai dolci della capitale. Nella Città Eterna ci sono moltissime cose da fare e da vedere, così tante che non basterebbe una vita intera. Ci sono i grandi classici che non si possono tralasciare, come San Pietro o il Colosseo; ci sono le piazze, le chiese, i musei, gli scorci da film e gli angoli più nascosti da scoprire lontano dalle orde di turisti; c’è l’amatriciana, c’è la cacio e pepe, ma c’è anche il maritozzo.

Scopriamo quindi quali sono alcune delle pasticcerie migliori di Roma, quelle dove mangiare un bel maritozzo alla panna, ma anche molto altro.

1. Pasticceria Regoli

Venne aperta nel 1916 nel quartiere Esquilino, ed è la pasticceria più antica di Roma. Possiamo dire con assoluta certezza che, se volete gustare un tipico maritozzo alla panna, non c’è posto migliore di questo in tutta la capitale. Grandi, soffici, ripieni di tantissima panna fresca e leggera. Da provare naturalmente anche tutti gli altri dolci di produzione propria, dal profiteroles alla pasticceria mignon.

Via dello Statuto 60

2. Forno Boccione

Una delle zone più importanti per la vivacità culturale della Città Eterna è senz’altro il Ghetto Ebraico. La comunità ebraica con la sua cultura e con i ristoranti che portano avanti le tradizioni culinarie ebraiche nel cuore di Roma, rende la capitale ancora più interessante, sia per quanto riguarda la scena culinaria – non esiste viaggio a Roma che non implichi dei carciofi alla giudia – che quella artistica e culturale. Il forno del Ghetto è l’esempio di tutto questo: da ormai diversi decenni sforna ogni ora deliziosi dolci kosher di ogni tipo ed è una delle pasticcerie migliori di Roma. Uno su tutti, la crostata di ricotta e visciole, eccezionale.

Via del Portico d’Ottavia 1

3. Pasticceria De Bellis

Questa pasticceria di Roma, moderna ed elegante, si trova in un punto strategico e molto centrale della città, tra Piazza Navona, il Pantheon, l’Altare della Pace e Campo de’ Fiori. Potete trovare i grandi classici della pasticceria insieme al dolce che da solo vale un viaggio di sola andata per la capitale: il tiramisù. Cremoso, con savoiardi morbidi imbevuti di caffè al punto giusto.

Piazza del Paradiso 56/57

View this post on Instagram

▪︎ ʍíӀӀҽƒօցӀíҽ▪︎ Croccante sfoglia caramellata ripiena di morbida crema pasticcera e crema chantilly, decorata con lamponi freschi Direttamente a casa vostra con @cosaporto.it nostro partner di fiducia per le consegne a domicilio!!! I Fratelli De Bellis vi aspettano tutti i giorni dalle 10:00 a mezzanotte in via Giovanni Giolitti 36 @mercatocentraleroma e in Piazza del paradiso 56 (Campo de Fiori) presso la @pasticceria_de_bellis !!! Per info – 06/ 6861480 pasticceriadebellis@gmail.com #frenchcake #pasticceriadebellis #igersfood #rome #patisserie #campodeifiori #mercatocentraleroma #fratellidebellis #millefoglie #campodefiori #mercatocentraleroma #cosaporto #foodconfidential #pastrychef

A post shared by Pasticceria De Bellis (@pasticceria_de_bellis) on

4. Le Levain

Non si tratta di una pasticceria tradizionale romana – i suoi cavalli di battaglia sono infatti madelaine, canelé ed eclair – ma di una pasticceria di altissimo livello. Oltre ai dolci francesi eseguiti a regola d’arte, Le Levain propone anche croissant burrosi per merenda o colazione e diversi tipi di pane e lievitati, perfetti se volete fare una pausa mentre passeggiate per il caratteristico quartiere di Trastevere. La pasticceria inoltre si trova vicino alla meravigliosa Basilica di Santa Maria in Trastevere, una delle chiese più belle di Roma.

Via Luigi Santini 22

5. Spazio – pane e caffè

Il nome di Niko Romito è sicuramente già noto ai foodie che ci leggono: autodidatta che ha conquistato l’ambita Stella Michelin nel 2007, Romito, dopo il Reale, ha aperto un nuovo spazio in zona Parioli. Si tratta di Spazio – Pane e Caffè, non una pasticceria vera e propria, ma un ambiente con tre diversi menù dedicati alle diverse ore della giornata nei quali spiccano dolci e lievitati da provare insieme al più buono dei caffè. Per Romito, la chiave è la semplicità: tra le proposte più buone e gustose, le bombe, panini soffici sia dolci che salati, pane casereccio con crema di nocciole e sfogliate di Lama dei Peligni con mosto d’uva.

Piazza Giuseppe Verdi 9/e

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close