Close
6 destinazioni perfette per lo yoga

6 destinazioni perfette per lo yoga

Ecco 6 posti vicini e lontani dove andare nel 2019 per un ritiro yoga indimenticabile.

All’inizio dell’anno siamo tutti pieni di buoni propositi. Noi di Musement siamo pronti a scommettere che avevi addirittura stilato una lista nella quale comparivano i punti “rimettersi in forma”, o “viaggiare di più”, o ancora “iniziare a meditare” – o forse ci sono tutti e tre.

Tu sei ancora in tempo e noi siamo qui per aiutarti: ecco 6 posti vicini e lontani dove andare per un ritiro yoga indimenticabile in qualunque periodo dell’anno.

1. Rishikesh, India

Cominciamo con la patria dello yoga, l’India. Nel 2018 è stato riaperto a Rishikesh sulle rive del Gange l’ashram nel quale i Fab Four passarono due mesi nel 1968; due mesi fondamentali per la loro carriera poiché, subito dopo, il mitico White Album vide la luce. L’ashram è stato ristrutturato e oltre a una parte più turistica che comprende un negozio di souvenir, una caffetteria, e un’area in cui i fan in pellegrinaggio, nel corso dei decenni mentre l’ashram era abbandonato, hanno lasciato scritte e murales dedicate ai Beatles, ci sono naturalmente delle sale dedicate alle discipline trascendentali che seguono gli insegnamenti di Maharishi.

2. Somerset, Inghilterra

Ci spostiamo nell’incantevole campagna inglese, nel Somerset: un cottage di pietra, interni in legno con arredamento riposante e accogliente, 24 stanze e 42 acri di natura silenziosa e incontaminata che circondano la struttura. In questo contesto vengono proposti workshop di yoga, meditazione, mindfulness e laboratori di cucina di cibo organic e vegetariano.

3. Colli Piacentini, Italia

Qualcosa di molto simile alla tenuta nel Somerset c’è anche in Italia, sui colli piacentini, tra 10 ettari di colline, boschi e prati. Si tratta del Centro in Bioarchitettura Miri Piri, ristrutturato secondo i criteri della bio-edilizia uniti a quelli del feng shui: per ridurre al minimo l’impatto ambientale sono stati utilizzati soltanto cinque materiali, naturali e riciclabili (sasso, legno, calce stagionata, sughero bruno e laterizio bio) e tutto l’arredamento presente nel centro è fatto a mano. Grazie a queste caratteristiche, Miri Piri è il luogo ideale per seminari di yoga e ayurveda, ma anche di tai-chi, arti marziali, biodanza, cucina vegana.

https://www.instagram.com/p/BS5ilkBgt6O/

4. Ibiza, Spagna

Come buen retiro per appassionati di yoga e meditazione, la Isla Bonita torna alle sue origini, quando accoglieva hippy dediti alle discipline orientali e all’amore libero. Oggi la situazione è decisamente più glamour anche per quello che riguarda lo yoga e la meditazione, ma chi ha detto che sia meglio cercare la pace interiore in una grotta piuttosto che farlo in una magnifica finca vista mare, immersa nel verde, con uno chef privato che prepara pasti nutrienti a base di prodotti a chilometro zero?

5. Praia do Rosa, Brasile

Praia do Rosa è considerata una delle trenta baie più belle del mondo, nonché un centro energetico unico nel suo genere: si trova infatti tra l’acqua salata dell’oceano, quella dolce delle cascate e nel mezzo della natura incontaminata della Foresta Atlantica. Qui sorge Morada Darshan, un centro che offre lezioni di yoga, seminari, retreat e corsi certificati per diventare insegnanti. Inoltre ogni anno da agosto a novembre è possibile assistere alla migrazione delle megattere, che spesso si fermano nella baia per dare alla luce i loro cuccioli. Un evento davvero imperdibile.

6. Bali, Indonesia

Bali è un grande classico per i ritiri e i seminari di yoga. Non solo la natura mozzafiato che circonda gli ashram fa da scenario perfetto alla ricerca del sé, ma una volta terminato il retreat potrai immergerti nell’incredibile cultura balinese.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close