Close
6 viaggi in Europa da fare in un giorno

6 viaggi in Europa da fare in un giorno

Ecco sei città da cui è possibile raggiungere un altro Paese e visitarlo in un solo giorno.

Ci sono molte città in Europa che, pur essendo vicine tra loro, si trovano in nazioni differenti. Per questo motivo è particolarmente interessante visitarle: è come fare “un viaggio nel viaggio”, scoprire tradizioni e Paesi diversi con solo un’oretta di treno o macchina.

Ecco sei città da cui è possibile raggiungere un altro Paese e visitarlo in un solo giorno.

1. Da Milano a Lugano

In solo un’ora, il treno ad alta velocità ti porterà da Milano al cantone svizzero italiano. Fai un giro in barca nel placido lago, sogna a occhi aperti tra le orologerie e le gioiellerie di lusso di via Nassa, prendi la funicolare fino alla cima del Monte San Salvatore per ammirare un panorama, e visita il Museo del Cioccolato Alprose per assaggiare il famoso cioccolato svizzero nella sua patria. Ricorda: sei in Svizzera, quindi aspettati prezzi svizzeri.

2. Da Monaco di Baviera a Salisburgo

Dalla capitale bavarese parte un treno che in soli 90 minuti può portarti nella magica Salisburgo. Oltre ad essere il luogo di nascita di Mozart e set cinematografico di “Tutti insieme appassionatamente”, questa città alpina vanta un centro storico barocco Patrimonio UNESCO. Una volta qui, perditi tra le strade della città e dai uno sguardo alle vetrine decorate con gli affascinanti simboli delle antiche corporazioni medievali, prendi la funicolare per raggiungere il castello di Hohensalzburg, e visita il monastero Augustiner Bräu che produce birra e molto altro.

3. Da Vienna a Bratislava

Sia la capitale austriaca che quella slovacca si trovano sul Danubio, a soli 50 km l’una dall’altra, quindi Bratislava è solo ad un’ora di treno (o auto da Vienna). Trascorri la giornata a Bratislava: fai una passeggiata all’interno dell’incantevole castello della città, posta una foto della Chiesa Blu su Instagram, ammira l’eccentrica arte di strada e assaggia gli Halusky, gnocchi di patate guarniti con besciamella e pancetta. I vini della Slovacchia stanno iniziando a diventare sempre più popolari a livello mondiale, quindi assicurati di sorseggiare un puttonyo dolce, tipico della regione Tokaj.

4. Da Copenaghen a Malmo

Il ponte di Øresunds, lungo 15 km, collega Copenhagen a questa vivace città situata sulla costa svedese. Che sia in auto o in treno, l’intero viaggio di solito dura meno di un’ora. Esplora le incantevoli strade acciottolate e i canali di Gamla Staden (la Città Vecchia), fai una passeggiata a Folkets Park, il parco pubblico più antico del mondo, e ammira il Turning Torso, l’edificio più alto di tutta la Svezia. Se il tuo programma lo consente, fai un salto anche Moderna Museet, con mostre di arte moderna e contemporanea. Non dimenticarti di assaggiare l’äggakaka, una torta all’uovo ricoperta di pancetta, piatto tipico di Skåne, la contea di Malmo.

Hello! #stortorget #nobelmuseum #gamlastan #stockholm #sweden #sweden

A post shared by Ibrahem II ✈️ (@ibrahemalhilal) on

5. Dalla Costa del Sol a Tangeri

La cosa più eccitante è che questo viaggio ti porta non solo in un altro Paese ma anche in un altro continente. Dalla paradisiaca Costa del Sol in Spagna, attraversa lo Stretto di Gibilterra in traghetto per arrivare a Tangeri. Grazie alla sua posizione strategica, questa città portuale marocchina ha una storia intrigante e complessa. Osserva le influenze arabe della vecchia medina e della kasba giustapposte alla Ville Nouvelle (Città Nuova) di stampo europeo che risale agli anni ’30. Esci dalla città per visitare Capo Spartel, dove il Mediterraneo e l’Atlantico si incontrano, e le leggendarie Grotte di Ercole. Prima di ritornare, fai una passeggiata sulla spiaggia in groppa a un cammello! Tra tutti i posti sulla Costa del Sol, ti suggeriamo di soggiornare a Málaga, perché in questa città potrai unire visite culturali e divertimento sotto il sole. Nota bene: puoi anche fare una gita di un giorno a Tangeri partendo da Siviglia.

6. Da Helsinki a Tallinn

Un traghetto che attraversa il Mar Baltico ti porterà dalla Città Bianca del Nord alla capitale dell’Estonia in circa due ore. Il centro storico di Tallinn, Patrimonio dell’Umanità UNESCO, sembra uscito da un libro di fiabe, mentre la Cattedrale di Alexander Nevsky e le chiese di Saint Olaf sono posti assolutamente da non perdere. Visita anche il Museo del KGB, situato all’ultimo piano dell’Hotel Viru dell’epoca dei Soviet, dove l’organizzazione sovietica aveva collocato il proprio quartier generale durante l’occupazione. Se ami le atmosfere medievali, pranza all’Olde Hansa, se invece il cibo è il tuo chiodo fisso prova uno dei ristoranti New Nordic, come il Kaks Kokkam, il Noa, il Leib o il Moon.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close