Close
7 dei parchi più belli di Milano

7 dei parchi più belli di Milano

Chi ha detto che Milano non è verde? Ecco i 7 parchi più belli – e verdi – di Milano.

“Milano è grigia”. Quante volte noi milanesi ce lo siamo sentiti dire? Da un lato è vero, gli aspetti positivi di Milano hanno decisamente più a che vedere con tutte le cose che si possono fare, piuttosto che con la sua natura. Quando si pensa al capoluogo lombardo, non si pensa certo a un posto dove rilassarsi in mezzo alla natura incontaminata: sono i grattacieli di City Life e Porta Nuova a venire subito alla mente, le mostre, i monumenti e gli eventi mondani. La città però è piena di parchi e zone verdi dove è possibile staccare e riprendere fiato al termine di una giornata impegnativa, fare sport, od organizzare un pic nic sull’erba durante il weekend. Ecco quali sono i sette parchi più belli di Milano.

1. Parco Sempione

Il “polmone verde” di Milano, ampio 386 000 metri quadrati. Il Castello Sforzesco è il suo grande e imponente custode, ma al suo interno ci sono molti luoghi di interesse come La Triennale, il museo del design che d’estate si trasforma in location per dj set e feste all’aperto, l’Arco della Pace, l’Arena Civica dove è possibile vedere corridori della domenica o atleti che si allenano per qualche gara, e il magnifico Acquario di Milano in stile liberty.

2. Giardini della Guastalla

Si trovano tra l’Ospedale Policlinico e l’Università Statale, e per questo motivo sono molto frequentati da studenti che decidono di godersi la pausa pranzo o di studiare all’aperto durante le giornate di sole. Questo parco è in effetti l’ideale come luogo di riflessione e otium letterario: tra ippocastani, aceri, platani e alberi di magnolie si trova una magnifica “peschiera” seicentesca in stile barocco formata da due terrazzamenti comunicanti, balaustre di granito bianco e arricchita da statue in terracotta. Ci sono anche una fontana barocca e un tempietto neoclassico del Cagnola. Ti consigliamo di prendere in prestito un libro alla Biblioteca Sormani lì accanto e di godervi la lettura cullati dallo zampillìo dell’acqua.

View this post on Instagram

Giardini segreti aka piccola Versailles #secretgarden

A post shared by kukurusita (@kukurusita) on

3. I Giardini Pubblici Indro Montanelli e il Giardino della Villa Belgiojoso Bonaparte

Tra fontane, corsi d’acqua, gazebi, ponticelli, luoghi di interesse e ville storiche, i Giardini Pubblici offrono davvero tantissimo da fare e da vedere. Tanto per cominciare, nella zona del parco vicina alla fermata di Palestro, si trova Palazzo Dugnani, un elegante edificio del XVII secolo che viene spesso usato per le installazioni del Fuori Salone e per altre manifestazioni. Verso Porta Venezia invece, sorgono il Museo di Storia Naturale e il Planetario progettato da Piero Portaluppi. Appena di fronte al parco c’è il Giardino della Villa Belgiojoso Bonaparte dove un curatissimo prato verde circonda Villa Reale, una villa neoclassica dove fino qualche anno fa venivano celebrati i matrimoni civili dei milanesi.

4. Parco delle Basiliche

I giovani milanesi si ritrovano “in Vetra” in primavera e in estate dopo la scuola, per rilassarsi ascoltando un po’ di musica, facendo sfide di freestyle, chiacchierando o facendo pratica con palline da giocoliere. Tutto questo con il suggestivo abside della Basilica di San Lorenzo come sfondo. Il parco non è grandissimo e quindi non è molto adatto per il jogging, ma vengono organizzate dal gruppo Mamma Fit sessioni di fitness con passeggino per neo-mamme.

5. Parco delle Cave

Situato nella periferia ovest di Milano, il Parco delle Cave ti fa quasi dimenticare di essere in città, tra laghetti, cascine e percorsi podistici e ciclabili. Il Parco delle Cave è il luogo ideale quando hai voglia di fare una gita fuori porta in campagna, ma magari non hai il tempo e/o il budget per farlo.

https://www.instagram.com/p/Ba9aBoAgRfS/?taken-at=361967907579579

6. Boscoincittà

Boscoincittà è un vero e proprio bosco alle porte di Milano: 110 ettari di boschi, radure, sentieri, corsi d’acqua, orti urbani in cui è possibile fare escursioni, feste per bambini, e attività sportive che vanno dai percosi in bici all’equitazione. Boscoincittà è anche il posto perfetto per inaugurare (o chiudere) la stagione delle grigliate.

7. Parco Nord

Questo gigantesco parco alla periferia nord di Milano è un luogo di riferimento per molti, sia perché per la natura rigogliosa, sia perché vi vengono organizzati un sacco di eventi: festival, sia musicali che culturali che di street food, feste e anche passeggiate notturne per vedere le lucciole.

View this post on Instagram

Parco nord #milano #parconord #ilovemilano

A post shared by Lucabolz (@luca_bolz68) on

1 comment

  1. Sono tutti molto belli !
    Complimenti per l’articolo !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close