Close
10 dritte per evitare le truffe in viaggio

10 dritte per evitare le truffe in viaggio

Ecco 10 suggerimenti fondamentali per evitare di cascare nella trappola di qualche furbo quando sei in viaggio.

Viaggiare può essere stimolante, ma purtroppo può capitare che la bellezza e la gioia del viaggio vengano offuscate da brutte esperienze. È quindi importante mantenere sì sempre una mentalità aperta, ma anche essere prudenti e attenti per evitare di essere raggirati o derubati.

Per la tua prossima avventura, tieni a mente questi dieci suggerimenti:

1. Tieni d’occhio le tue cose

Non lasciare mai le borse incustodite e fai attenzione ai borseggiatori, che si trovano sì nei luoghi affollati, ma anche in luoghi apparentemente tranquilli. Per esempio, non lasciare mai la borsa su una sedia o sul pavimento di un ristorante.

Suggerimento: tieni sempre la tua borsa addosso, magari a tracolla, ed evita di mettere oggetti di valore in tasche facilmente accessibili.

2. Affina le tue capacità di negoziazione

Pagare troppo per le cose comprate all’estero è un grande classico quando si viaggia. Negozia sempre i costi almeno del trenta percento dal prezzo richiesto (specialmente nei mercati), e non dare l’idea di essere particolarmente interessato all’articolo in questione. Se il negoziante pensa che potresti farne a meno, sarà più propenso a farti un’offerta che non potrai rifiutare. Sii gentile con i venditori, la cordialità può essere di grande aiuto nell’ottenere un prezzo migliore, ma non avere paura di rifiutare l’offerta e abbandonare la trattativa.

Suggerimento: entra in ogni negozio sapendo quanto sei disposto a spendere; avere budget ti impedirà di spendere troppo. Se è possibile, cerca il prezzo di mercato di un articolo e informati sul valore della valuta locale.

3. Fai attenzione quando prendi il taxi

Fai una ricerca sui prezzi standard relativi alle corse in taxi nel Paese che andrai a visitare. Non entrare mai in un taxi senza prima concordare un prezzo o chiedere di accendere il tassametro e assicurati di salire sempre su un taxi regolamentare.

Suggerimento: se il tuo bagaglio non è troppo ingombrante prova a muoverti con i mezzi pubblici. Spesso è l’opzione più economica e ti permette di entrare da subito in contatto con la città.

4. Fai attenzione agli sportelli automatici e alle commissioni

Prima di partire informa la tua banca che stai andando all’estero, altrimenti potrebbero bloccare la tua carta o farti pagare tasse esagerate a tua insaputa, oppure non autorizzare le tue transazioni. Informati anche su come risparmiare denaro durante il viaggio, per esempio con punti, premi, piani di assicurazione di viaggio, ecc.

All’arrivo, fai attenzione ai tassi di cambio che trovi agli sportelli dell’aeroporto. Per quanto possa sembrare la via più facile prelevare o cambiare denaro in aeroporto, il tasso di cambio può essere un problema. Ti consigliamo di prelevare allo sportello di una banca fidata una volta giunto a destinazione e di portare un po’ di contanti nella valuta del Paese che stai visitando.
Suggerimento: non prelevare mai denaro da sportelli automatici isolati! Qualsiasi bancomat non collegato a una banca è rischioso.

5. Fai copie di tutti i tuoi documenti importanti

Prima di partire fai una fotocopia di tutti i tuoi documenti: carte di credito, patente di guida, tessera sanitarie, passaporto, ecc. Nel caso in cui qualcosa venga rubato o perso, le copie renderanno molto più facile recuperare tutto, e il numero della carta di credito può esserti utile per acquistare generi di prima necessità o per pagare sistemazioni improvvisate.

Suggerimento: per maggiore sicurezza, consegna le copie anche a un familiare che non è in viaggio con te.

6. Evita le classiche trappole per turisti

I ristoranti sono una delle “trappole per turisti” più comuni. Quando sei affamato, è facile soccombere davanti alle foto di lasagne filanti e spremute fresche mentre cammini per il centro. Se vuoi risparmiare denaro e mangiare cibo locale di qualità, evita i classici posti frequentati dai turisti.

Suggerimento: inizia a cercare posti in cui mangiare prima che la fame prenda il sopravvento, in modo da non prendere decisioni avventate e se qualche abitante del luogo ti ha dato consigli tieni sempre la sua lista a portata di mano.

7. Scegli un buon piano telefonico

Prima di partire, contatta il tuo gestore telefonico e informati su quale siano le tariffe migliori da usare all’estero in modo tale che una volta atterrato tu riesca a connetterti senza pagare più del necessario. In alternativa, i piani telefonici temporanei/le carte SIM all’estero possono essere abbastanza convenienti, basta fare un controllo online in anticipo.

Suggerimento: evita di acquistare piani o carte sim agli aeroporti. Ti consigliamo invece di recarti in un minimarket o presso il rivenditore di qualche gestore telefonico locale.

8. Non utilizzare connessioni Wi-Fi non sicure

Le connessioni Wi-Fi pubbliche sono spesso poco sicure e offrono agli hacker l’opportunità di rubare la tua identità, specialmente quando si accede alle informazioni bancarie. Connettiti quindi con il tuo 3G o 4G se per esempio devi accedere ai tuoi dati bancari online per verificare attività sospette.

Suggerimento: controlla in anticipo quali sono le regolamentazioni per quanto riguarda Internet nel Paese che andrai a visitare. In alcune parti del mondo non è consentito l’accesso ad alcuni social network, chat, e piattaforme di comunicazione. In questo caso particolari, puoi scaricare un VPN da casa rimanendo connesso mentre sei all’estero.

9. Evita le mance troppo generose

È sempre piacevole dare la mancia quando hai ricevuto un servizio eccellente che meritava un riconoscimento in più. Informati però sulle abitudini in fatto di mance nel Paese che visiterai: molte volte non è prevista e può essere considerata inopportuna. In questo modo risparmierai ed eviterai eventuali brutte figure.

Suggerimento: prima di lasciare la mancia, controlla sempre il conto. Spesso, è già inclusa nel servizio quindi non occorre lasciare altro.

10. Tieni tutto sotto controllo

Anche nei migliori hotel c’è il rischio che qualcuno rubi oggetti di valore dalla tua camera. Non lasciare in giro i tuoi effetti personali e usa la cassaforte dell’hotel per una maggiore sicurezza (ma attenzione a non lasciare niente al momento del check-out!). Puoi anche decidere di portare con te tutti i documenti importanti quando lasci la camera. Oppure, quando esci dall’hotel, puoi tenere con te tutti i documenti importanti.

Suggerimento: se non disponi di una cassaforte o se, per esempio, hai portato un oggetto di valore di grandi dimensioni come un computer portatile, puoi sempre riporre gli oggetti di valore nella valigia e sigillarla prima di uscire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close