Close
7 cose da vedere ad Agrigento

7 cose da vedere ad Agrigento

Famosa per la Valle dei Templi, questa bellissima città della Trinacria ha anche molto altro da offrire. Scopriamo insieme 7 cose da vedere ad Agrigento.

Agrigento è senza dubbio una delle perle della Sicilia. Il suo nome deriva dal greco akragas, fu fondata da coloni provenienti dalla vicina Gela e da Rodi, e nei secoli mantenne questo forte tratto multiculturale. Questa zona è giustamente famosa in tutto il mondo grazie all’incredibile area archeologica della Valle dei Templi, ma ci sono anche molte altre cose da vedere quando si visita Agrigento.

Scopriamo insieme sette cose da fare ad Agrigento.

1. Valle dei Templi

Anche se c’è molto altro da vedere ad Agrigento, non si può non partire dalla Valle dei Templi. Dichiarata patrimonio mondiale dell’UNESCO dal 1997, è uno dei parchi archeologici più affascinanti del mondo. Si estende per oltre 12 chilometri quadrati e comprende alcuni reperti risalenti all’Antica Grecia tra i meglio conservati al mondo. Ci sono infatti otto templi in stile dorico, una necropoli medievale, santuari, tombe e il campo dell’Olympeion; su tutti, il Tempio di Eracle, il più antico del parco o il Tempio di Hera Lacinia, dove si possono ammirare alcune colonne, i resti di un enorme altare sacrificale in pietra, e le scale che mostrano ancora tracce degli incendi del 406 aC, quando Akragas fu conquistata e saccheggiata dai Cartaginesi. C’è anche uno dei più grandi templi dell’antichità, il Tempio di Zeus Olimpio.

2. Museo archeologico regionale di Agrigento

Se la Valle dei Templi non ha saziato la vostra fame di storia, potete fare una visita anche al Museo archeologico regionale di Agrigento, che si trova lì vicino. La collezione permanente comprende manufatti ritrovati nelle zone limitrofe, il Telamone, un colosso in pietra nonché una delle prime rappresentazioni antropomorfe in un tempio, vasi antichi, sarcofagi, e l’Efebo di Agrigento.

3. Il centro storico

Il centro storico di Agrigento merita senza dubbio una visita. E’ molto pittoresco, contraddistinto da scalinate di grande impatto e da strade acciottolate. Ci sono anche molti negozi e botteghe tipiche, specialmente su via Atenea che è la strada principale del centro storico, e molte chiese, tutte bellissime e ciascuna con la sua peculiarità, come la Chiesa di Santa Maria dei Greci ed il Palazzo Episcopale.

4. Cattedrale di San Gerlando

Parlando di chiese e di scale, se vi trovate ad Agrigento dovete assolutamente visitare la cattedrale di San Gerlando: si tratta di un esempio fantastico di come molti stili fusi insieme – arabo, normanno, gotico e barocco – possano dare vita non solo a qualcosa di armonioso e spettacolare, ma anche a un monumento di fondamentale importanza che testimonia il passato multietnico di Agrigento. Inoltre, l’acustica della cattedrale è talmente perfetta che sussurrando qualcosa all’ingresso verrete sentiti chiaramente da chi si trova nell’abside in fondo.

View this post on Instagram

Il best of #igerssicilia di oggi è di @tanograci 💙 • Cattedrale di San Gerlando 🥰 Sapevate che è stata tra le prime fondate in Sicilia subito dopo l’avvento del Cristianesimo? Tocca visitarla se non l'avete ancora fatto! Foto selezionata da @fede_miceli • Vuoi entrare a far parte della nostra gallery? Utilizza il nostro hashtag ufficiale #igerssicilia! • #instagramersitalia #weareigersit . . . . . . . #whatitalyis #whatsicilyis #siciliabedda #kings_sicilia #siciliangirl #travelphotography #travelgram #agrigento #peoplecreatives #ilmaredentro #sicilianjourney #sicilianinsta #sicilia_nel_sangue #neverstopexploring #sicily #sicilia #ig_worldclub #sicilylovers #liveauthentic #italiainunoscatto #lovingsicily #kings_sicilia #puntabianca #italy_vacations #valledeitempli #agrigento

A post shared by Instagramers Sicilia (@igers_sicilia_) on

5. Il Mercato di Agrigento

Per entrare nel vivo della quotidianità di una città non c’è nulla di meglio che visitare il suo mercato principale. Quello di Agrigento si svolge il venerdì ed è la quintessenza del tipico mercato siciliano dove fare veri affari: abiti, stoviglie, salumi e formaggi, tutto a prezzi davvero imbattibili. Potrebbe essere il posto ideale per trovare qualche souvenir originale (e commestibile).

6. Il Monastero di Santo Spirito

Si tratta di uno degli esempi di architettura medievale più belli della città, e offre incredibili decorazioni barocche e una testimonianza di come vivevano e vivono tutt’ora le monache del posto. Si può infatti visitare il refettorio, il dormitorio, e comprare dolci tipici a base di pistacchi preparati artigianalmente dalle monache. Il monastero comprende anche un interessante museo civico che ospita manufatti e utensili che venivano usati in Sicilia nel secolo scorso.

7. Scala dei Turchi

Non possiamo non menzionare una delle meraviglie naturali più spettacolari non solo della Sicilia, ma forse del mondo. Scala dei Turchi si trova a pochi chilometri da Agrigento ed è caratterizzata da una falesia bianca a picco sul mare turchese. L’ideale per passare una splendida giornata al mare dopo aver visitato le rovine e la città, e per scattare bellissime foto.

1 comment

  1. Giovanni Manglaviti says:

    Mi auguro di avere la possibilità di fare la tantissima agognata visita in quel di Agrigento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close