Close
9 distillerie di whisky in Scozia da visitare

9 distillerie di whisky in Scozia da visitare

Con oltre 120 distillerie attive, la Scozia è il paradiso per chi ama il whisky! Nel tuo prossimo viaggio, non perdere l’occasione di scoprire e assaporare questa bevanda nazionale organizzando una visita fra le migliori distillerie di whisky in Scozia.

L’eterna passione per il whisky single malt, uno dei prodotti della Scozia maggiormente esportati, è ben nota, basta guardare quanti fan del whisky compiono il pellegrinaggio verso la Scozia per scoprire il processo produttivo del loro nettare preferito. Allora, perché non visitare una distilleria e scoprire tutto quello che c’è da sapere sul processo produttivo del whisky? Dall’infusione alla fermentazione, fino ad arrivare alla distillazione e maturazione, senza dimenticare la degustazione!

Andiamo insieme alla scoperta di 9 distillerie di whisky in Scozia da visitare non appena possibile.

1. Distilleria Macallan, Aberlour

Fondato nel 1824, The Macallan non è soltanto uno dei whisky più iconici del mondo, ma è oggi conosciuto anche per il suo spettacolare centro visite. Grazie a una ristrutturazione di 140milioni di sterline, l’edificio ha ad oggi ricevuto numerosi premi di design per la sua straordinaria architettura. Perfettamente inserito nel contesto paesaggistico, la tenuta Macallan presenta curve futuristiche e un meraviglioso tetto ricoperto d’erba, quasi un’estensione naturale del paesaggio scozzese. Durante una visita in distilleria è possibile conoscere la storia del marchio e il processo di produzione. Finito il tour, obbligatorio fare un salto al Macallan bar, dove ti troverai davanti a oltre 950 dei Macallan più rari.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Cameron Ross Ewen (@thescotchcam)

2. Distilleria Glengoyne, Glasgow

Nonostante sia situata a soltanto 40 minuti da Glasgow, la distilleria Glengoyne è lontana anni luce dalla frenesia della città. Fondata nel 1833, la pittoresca distilleria di whisky siede ai piedi della collina Dumgoyne, al confine con la catena montuosa dei Campsie Fells, ed è circondata dalla verde campagna scozzese. La distilleria Glengoyne offre diversi tipi di visita, a seconda del livello di conoscenza, oltre a masterclass ed eventi.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Jamie Mercer (@jamie_m_75)

3. Distilleria Glenmorangie, Tain

Situata a circa un’ora di auto a nord di Inverness, Glenmorangie è una famosa distilleria di whisky nelle Highlands scozzesi. Fondata nel 1843, la tenuta ospita alcuni dei distillati più raffinati di tutta la Scozia. Con una vasta scelta di tour guidati, scopri tutto ciò che c’è da sapere su questo marchio iconico, per poi completare in bellezza la visita godendoti la degustazione.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Joella Doobrow (@rovingjo)

4. Distilleria Auchentoshan, Glasgow

Situata a soli 20 minuti da Glasgow, la distilleria Auchentoshan è facilmente raggiungibile in macchina o con il trasporto pubblico. Uno dei pochi malti delle Lowlands rimasti nella zona, la distilleria produce whisky delicati, rinomati per il gusto morbido e delicato. Anche in questo caso, non manca la varietà dell’offerta di visita, la più popolare prevede un tour di 60 minuti con degustazione. Come se non bastasse, la distilleria offre anche tour speciali per scoprire tutti i retroscena, avere accessi privati o, addirittura, imbottigliare il tuo whisky personalizzato.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by OngewoonLekker (@ongewoonlekker)

5. Distilleria Laphroaig, Isola di Islay

Islay è un’incantevole isola scozzese molto famosa per la sua produzione di whisky. Attualmente, ospita ben nove distillerie di whisky funzionanti. Fondato nel 1825, il Laphroig è uno degli scotch più famosi di Islay. Una visita imperdibile per chiunque ami il whisky torbato. Tra i vari tour a disposizione, uno dei più popolari propone un’avventura di quattro ore e mezza, dalla distilleria alle torbiere fino ad arrivare alla sorgente d’acqua che viene usata nella produzione. C’è anche un lounge bar, dove ci si può rilassare dopo la visita con un bel bicchiere in mano.

6. Distilleria Highland Park, Orkney Mainland

Il luogo è la remota isola di Orkney, la data di fondazione è il 1798. Highland Park è la distilleria di whisky più a nord della Scozia. Un viaggio obbligatorio per gli irriducibili del whisky, la distilleria continua a usare per la maggior parte i processi tradizionali, inclusi forni di 100 anni e un tradizionale piano per il maltaggio, una delle poche distillerie a fare questo processo ancora in loco. Il marchio ama richiamare le proprie origini Vichinghe, chiaramente impresse nei nomi dei prodotti, nelle confezioni e nelle visite guidate giornaliere.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Myles Campbell 🇬🇧 (@smiilesm)

7. Distilleria Old Pulteney, Wick

Fondata nel 1826, la distilleria Pulteney si trova nella città di Wick ed è una delle distillerie situate più a nord di tutta la Gran Bretagna. Wick, che si trova vicino alla North Coast 500, equivalente scozzese della Route 66, è una città di interesse turistico, grazie alle sue antiche rovine, ai bellissimi castelli e a uno scenario mozzafiato, casa di una grande varietà di flora e fauna. Una fermata in distilleria ti permetterà di saperne di più di questo “malto marittimo” che pare abbia preso ispirazione e sapore proprio dalla costa. Le visite disponibili propongono un viaggio alla scoperta della storia della distilleria e degli edifici, includendo anche un allettante campione gratuito.

8. Distilleria Talisker, Isola di Skye

La distilleria Talisker è la più antica distilleria di whisky funzionante sulla mozzafiato Isola di Skye. Si trova sulla spiaggia di Loch Harport nel paese di Carbost. Fondata nel 1830, la distilleria si staglia su un inconfondibile paesaggio scozzese, con le montagne del Black Cullin ben visibili sullo sfondo. L’isola di Skye e la distilleria sono molto popolari e possono essere piuttosto affollate dai turisti durante i mesi estivi, meglio prenotare in anticipo.

9. Distilleria Jura, Isola di Jura

Una piccola isola remota, al largo delle coste scozzesi occidentali, ospita la distilleria Jura. A soli 60 miglia dalla terraferma, l’isola ha sembianze ultraterrene. Descritta da George Orwell come “il posto più indescrivibile”, proprio su Jura lo scrittore completò il suo famoso romanzo “1984”. Fondata nel 1810, la distilleria è andata incontro a numerosi periodi di uso improprio, finché non venne rilanciata nel 1963. Con visite in distilleria in partenza ogni giorno, pacchetti di degustazione e un festival del whisky annuale ricorrente ogni estate, ti sarà impossibile dimenticare il viaggio su quest’isola inafferrabile.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Timur Valiev (@zloitimur)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close