Close
Dove viaggiare nel 2018

Dove viaggiare nel 2018

Ecco una lista di 12 destinazioni da visitare quest’anno.

Anno nuovo, nuove avventure. Ecco 12 destinazioni per aiutarti a decidere quali viaggi fare nel 2018.

1. Irlanda del Nord

Bisogna aspettare ancora un anno per scoprire chi a Westeros si siederà sul Trono di Spade. Sei impaziente? Certo, Instagram è perfetto per rivivere le atmosfere di Game of Thrones, ma noi ti consigliamo un viaggio nell’Irlanda del Nord per ammirare di persona le location della serie. Ammira i castelli e la natura incontaminata, guida all’ombra delle Dark Hedges e attraversa il ponte di corda di Carrick-a-Rede da cui è stato spinto Balon Greyjoy. Dato che sei nei paraggi, visita la Giant’s Causeway, mentre nella vivace Belfast non perderti il Museo del Titanic che sorge nel luogo in cui lo sfortunato transatlantico venne costruito.

2. Le Azzorre

Le Azzorre sono un arcipelago vulcanico di nove isole nell’Oceano Atlantico e costituiscono una regione autonoma del Portogallo caratterizzata da paesaggi incontaminati e pittoreschi. Un vero paradiso per gli amanti dell’avventura! In canoa, a piedi o a bordo di una jeep, sono tantissime le meraviglie da scoprire: scogliere nere vulcaniche, laghi cristallini formati nei crateri, sorgenti sulfuree, e incantevoli villaggi di pescatori. Concludi il tuo viaggio facendo un salto a Lisbona o a Porto.

3. Chicago

La Windy City è un vero e proprio gioiello cosmopolita: grattacieli pazzeschi, meraviglie architettoniche, storia, cultura e arte — in particolare all’Art Institute di Chicago che ospita una delle collezioni d’arte più antiche e più importanti degli Stati Uniti (comprende più di 300.000 opere!). Grazie alla sua posizione ottimale sul Lago Michigan, a Chicago è possibile anche rilassarsi in spiaggia e, come se ciò non bastasse, la rivista Bon Appetit ha eletto Chicago “Città dell’anno 2017” per i suoi ristoranti; i golosi e gli amanti della buona tavola possono iniziare subito a programmare i loro pasti in città.

Photo by @whereisweatherby

A post shared by Chicago, IL (@chicago) on

4. Granada

Il 2018 è l’anno giusto per spuntare l’Alhambra dalla lista delle cose da vedere almeno una volta nella vita. Granada è famosa per la maestosa fortezza e per il palazzo moresco, ma è piena di molti altri tesori da scoprire. Esplora i giardini del Generalife, passeggia nell’incantevole quartiere di Albaicín, ammira i ballerini di flamenco e scopri la storia e la cultura della città: troverai ovunque influenze arabe, sia nella splendida architettura che nella cucina.

5. Malta

Situata tra Sicilia e Tunisia, Malta unisce il fascino europeo del vecchio mondo a quello delle antiche civiltà mediterranee. Visita Mdina e La Valletta, quest’ultima è stata nominata “Capitale europea della Cultura 2018”! Sull’isola inoltre ci sono alcune delle spiagge e delle acque più belle del Mediterraneo, un vero paradiso per gli amanti della spiaggia, dello snorkeling e delle immersioni. Il 2018 è l’anno giusto per visitare Malta!

#Repost from @gokhanhasbal with @regram.app … #goodmorning #malta #2017 🌞

A post shared by Visit Malta (@visitmalta) on

6. Praga  

La capitale ceca è uno di quei posti da vedere almeno una volta nella vita. A Praga l’architettura varia dallo stile Barocco, a quello Art Nouveau e Moderno, giustapposti a quello della nostalgica Piazza della Città Vecchia, Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO dal 1992. Tra le meraviglie architettoniche contemporanee ricordiamo la Dancing House (1992) di Frank Gehry e Vlado Milunić e l’Angelo d’Oro di Jean Novel (2000). Per quanto riguarda la scena artistica underground, i luoghi più interessanti da frequentare sono il DOX Centre for Contemporary Art e il Forbidden Spot, una galleria d’arte alternativa con un mercato alimentare.

7. Kuala Lumpur

Kuala Lumpur è un vero e proprio crocevia di culture dove le tradizioni cinesi, indiane, islamiche e malesi si intersecano tra loro e si accostano alla modernità della città il cui simbolo sono le Petronas Twin Towers. Le diverse etnie che abitano la città influenzano sia lo skyline che la cucina locale. Visita le Grotte di Batu e i Giardini del Lago, e se hai voglia di fare una gita fuori porta puoi visitare il Kuala Gandah Elephant Conservation Centre, la riserva naturale Taman Warisan e il lago Putrajaya. Kuala Lumpur è infine il posto ideale per provare street food delizioso di ogni tipo.

8. Abu Dhabi

C’è così tanto da vedere e da fare ad Abu Dhabi! Da dove iniziare? Forse dal Louvre Abu Dhabi, recentemente inaugurato da Jean-Nouvel e parte di un’iniziativa promossa dal Distretto Culturale di Saadiyat. Se questo non bastasse a definire Abu Dhabi come uno dei maggiori centri culturali del mondo, sono in corso i lavori per il Museo Guggenheim progettato da Frank Gehry e il Museo Nazionale di Zayed progettato da Norman Foster.

9. Hong Kong

L’isola autonoma di Hong Kong è una vivace metropoli che ospita la maggior parte dei grattacieli del mondo. L’ex colonia britannica è divisa in quattro aree: l’isola di Hong Kong, la penisola di Kowloon, i Nuovi Territori e le Outlying Islands. Anche se tutto è molto moderno è possibile trovare tracce del passato di Hong Kong in tutta la città.

10. New Orleans

New Orleans (che compie quest’anno 300 anni) è un crogiolo di culture in cui si uniscono le tradizioni francesi, africane e americane. La sua fama di città festaiola è dovuta al Mardi Gras, ma ci sono un sacco di cose da vedere oltre a NOLA e Bourbon Street: negli Stati Uniti non esiste un’altra città come New Orleans, con il suo carattere, la sua storia, la sua musica, la sua atmosfera, la cucina speziata e le leggende di fantasmi e voodoo. Esplora tutti i pittoreschi quartieri della città come il Garden District e il Quartiere Francese.

11. Buenos Aires

Buenos Aires vanta una storia intrigante, un panorama artistico in fermento, un ristorante sulla lista dei 50 migliori del mondo (il Tegui), ed è caratterizzata da un’architettura di ispirazione francese e italiana e da ampi viali alberati. Visita la Casa Rosada che il presidente Mauricio Macri ha recentemente aperto al pubblico. Non dimenticarti di mettere in valigia le scarpe da tango! Infine, dato che ti trovi da questa parte del mondo, ti consigliamo di organizzare un’avventura alla scoperta della provincia di Salta e della Penisola di Valdes.

12. Tunisi

La capitale della Tunisia è il punto di partenza ideale per scoprire i diversi paesaggi di questo incantevole paese nordafricano. Dall’azzurro del Mediterraneo all’oro del Sahara e delle antiche rovine, la Tunisia è in grado di lasciarti a bocca aperta ogni giorno. A Tunisi, assaggia il pesce appena pescato, scopri la Medina protetta dall’UNESCO, esplora il sito archeologico di Cartagine e ammira i mosaici del Museo del Bardo. Visita anche Sidi Bou Said, una città balneare caratterizzata da piccole case blu e bianche perfetta da esplorare durante una gita fuori porta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close