Close
Dubai Design Week

Dubai Design Week

La terza edizione della Dubai Design Week inizia il 13 novembre. Musement ti consiglia cosa fare se ti trovi in città durante questo periodo.

L’affascinante e suggestiva Dubai Design Week si svolge dal 13 al 18 novembre: è il più grande evento di design del Medio Oriente, conta circa 50.000 visitatori e 200 eventi per i quali saranno presenti designer provenienti da tutto il mondo sostenuti da 150 brand.

Non solo a Dubai ci sono moltissime attività emozionanti da fare anche per gli amanti della cultura, ma è anche una delle città più importanti del mondo per il design artistico. I suoi cieli sono tra i più trafficati del Medio Oriente perciò è possibile che tu sia a Dubai solo per fare uno scalo, ma fidati, la Dubai Design Week merita sicuramente una visita. Idee originali per il design d’interni, architettura strabiliante e affascinanti installazioni interattive: la Dubai Design Week contribuirà sicuramente a espandere la tua coscienza creativa.

Molte delle mostre si trovano nel famoso Dubai Design District, dove ci sono anche alcuni locali di design; tra questi, il Craft Café serve deliziose creazioni d’arte per colazione e pranzo.

Healthy, hearty and soulful food . . #dubai #healthy #mydubai #fresh #ilovecraft

A post shared by Craft Café (@craftcafe_dubai) on

Downtown Design

Dal 14 al 17 novembre avrà luogo la quinta edizione dell’evento Downtown Design con un’esposizione di opere di design contemporaneo internazionale di 150 marchi provenienti da 25 paesi. Tra i progetti presenti, molti avranno l’obiettivo di ispirare tendenze cromatiche e modi di intendere lo spazio, mentre altri saranno focalizzati sull’innovazione e sull’evoluzione del paesaggio architettonico di Dubai.

Un altro evento degno di nota è il Global Grad Show: gli studenti dei migliori programmi di architettura e design di 91 università di 41 paesi diversi si riuniscono per dimostrare il loro talento e le loro idee. L’obiettivo di quest’anno è mostrare come le idee della nuova generazione di designer trasformeranno il mondo; a partire da questo, ci saranno alcuni temi da sviluppare: “connettere”, “sostenere” e “responsabilizzare”. Tra i diversi progetti presentati spicca una performance visiva attivata dalla musica e innescata da sensori e codici che amplificano i suoni dei tuoni e dei fulmini, trasformando un fenomeno naturale in un’opera d’arte tecnologica.

Città iconica: “Loading…Casa”

Quest’anno Casablanca è al centro dell’attenzione. La sua trasformazione da piccola “baraccopoli” a centro urbano vivo e metropoli di fama mondiale fa parte dei temi del festival. Il commercio e l’immigrazione sono stati fondamentali per sviluppo di Casablanca che, dopo aver ottenuto l’indipendenza dalla Francia, è riuscita a reinventarsi. Il rinnovamento culturale di Casablanca e la metamorfosi della città verranno raccontati da film, installazioni artistiche, poesie e musica.

Sono molti i progetti interessanti di quest’anno: il tema è quello dell’architettura sostenibile (che deve ispirare i designer a creare un futuro migliore), e tra i progetti spiccano e un padiglione realizzato con molle per materassi non utilizzate e scarpe da ginnastica fatte di alghe. Ci sarà inoltre la possibilità di assistere agli interventi di alcuni importanti designer contemporanei, come quello del 13 novembre di Sir David Adjaye, uno degli architetti più influenti al mondo che ha fatto dell’etica e dell’impegno sociale il suo obiettivo primario.

Se non riuscirai a essere a Dubai per la Design Week di quest’anno, non preoccuparti!

Tra tre anni Dubai ospiterà Expo 2020 ed è proprio allora che verrà inaugurata la Dubai Creek Tower progettata dall’architetto Santiago Calatrava; questa torre a efficienza energetica ottimale sarà presto l’edificio più alto del mondo, superando il Burj Khalifa di almeno 300 metri!

Nel frattempo, godiamoci la Dubai Design Week 2016!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close