Close
I festival estivi nei luoghi più spettacolari del mondo

I festival estivi nei luoghi più spettacolari del mondo

L’estate è nell’aria: le giornate si stanno allungando, la gente sorride ai passanti, e presto ci saranno tantissimi festival musicali all’aperto da non perdere.

Certo, se per te il fango non è un problema, c’è sempre il Glastonbury, ma quest’anno ti consigliamo di spingerti oltre.  Balla sotto il sole di mezzanotte dell’Islanda o divertiti su un’isola dispersa nell’Adriatico. Partecipa ai festival estivi nei luoghi più incredibili del mondo!

Secret Solstice, Reykjavik

Divertiti dove il sole non tramonta mai e ammira l’incredibile e incontaminato paesaggio islandese. Questo festival vanta una straordinaria e variegata scaletta che comprende Steve Aoki, Clean Bandit and Death from Above, e chi ha tanti soldi da spendere (e intendiamo davvero tanti, il Festival ha messo in vendita il primo biglietto da un milione di dollari), potrà essere uno dei pochi fortunati a festeggiare in un vulcano inattivo o in un ghiacciaio antico 10.000 anni. L’evento è inoltre ecologico e certificato impatto zero, così potrai divertirti sapendo che non stai danneggiando il pianeta.

Quando: 21-24 Giugno

Biglietti da 175€

http://secretsolstice.is

Want to party like Óðinn himself? Get your Óðinn pass today! Read more about the luxuries of the Óðinn ticket in our latest blog. More information on www.secretsolstice.is (Link in bio) 🛩 Direct flights from 🇬🇧 start at £120 🛩 Direct flights from 🇪🇺 start at €120 🛩 Direct flights from 🇺🇸 start at $150 🛩 Direct flights from 🇨🇦 start at $200 #secretsolstice2018 #secretsolstice #secretsolsticefestival #iceland #summer #reykjavik #must_see_iceland #vip #odinn #supervip #slayer #stormzy #guccimane #cleanbandit #bonnietyler #deathfromabove #steveaoki #jetblackjoe #6lack #goldlink #jhus #charlottedewitte #skream #atrak #masego #iamddb #georgeclinton #parliament #funkadelic #kollektivturmstrasse

A post shared by Secret Solstice (@secretsolstice) on

Exit, Serbia

Quella che iniziò come una protesta studentesca per la pace e la democrazia in Serbia e nei Balcani è diventato uno dei migliori festival del mondo. Parte della sua magia sta nell’incredibile location in cui si svolge, la fortezza di Petrovaradin; con oltre 20 palchi collegati da mura, strade lastricate e persino tunnel, la sede del festival offre un fantastico scenario e un’acustica eccellente. Quest’anno si esibiranno oltre 600 artisti, e non mancheranno grandi nomi come Grace Jones, David Guetta e Ziggy Marley. È anche incoraggiante sapere che il festival è gestito da una no-profit e continua con la sua missione di aiutare i giovani dei Balcani.

Dove:  12-15 luglio

Biglietti da 113€

http://www.exitfest.org

Burning Man

Naturalmente non potevamo dimenticare il Burning Man. Questo festival è tanto famoso quanto famigerato. È un’esperienza surreale nella desolata distesa del deserto del Nevada. Decine di migliaia di persone affollano questo spazio creando una comunità improvvisata di festaioli, artisti, hippy e techno-punk. Il festival vanta uno scenario post-apocalittico in stile Mad Max, dove ci si può esprimere liberamente, danzare nella sabbia e farsi catturare dal fascino del fuoco regnano mentre la musica elettronica suona incalzante di sottofondo.

Quando: 26 agosto – 3 settembre

Biglietti da 425$

http://burningman.org

Obonjan, Croazia

Dimentica i festival musicali estivi affollati e sfrenati, e raggiungi quest’isola sperduta nell’Adriatico. Per otto settimane, questo paesaggio idilliaco ospiterà un festival creativo che punta su arti, ecologia e benessere. Oltre a poter partecipare a workshop su salute e meditazione e poter vedere installazioni d’arte e film d’essai, potrai fare escursioni, snorkeling e visitare l’isola. Alla sera, potrai divertirti fino a tardi nello splendido anfiteatro in pietra con la musica di artisti del calibro di Triple Cooked, Pillow Talk e Andy Whittaker

Quando: 8 giugno – 2 settembre

Biglietti da 70€ al giorno a persona

https://obonjan-island.com/music/

Fuji Rock Festival

Dopo essere stato organizzato sul Monte Fuji con esiti catastrofici, oggi questo riscuote molto successo e si svolge nelle foreste di una delle località sciistiche più importanti del Giappone. Il festival, oltre a far esibire grandi nomi della musica alternativa, è anche uno dei pochi dove, per passare da un palco all’altro, si può fare il bagno in una sorgente termale o fare una passeggiata nei boschi. Vanta inoltre una delle cabinovie più lunghe del mondo da cui potrai l’evento dall’alto.

Quando: 28-30 luglio

Biglietti da  ¥17,000 (130€ circa)

http://fujirock-eng.com

Cover credits: Minamie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close