Close
Il giro del mondo in 11 bevande alcoliche calde

Il giro del mondo in 11 bevande alcoliche calde

L’inverno è alle porte e per combattere il freddo non c’è niente di meglio che sorseggiare una bella bevanda calda, magari alcolica!

Quando le temperature cominciano a scendere, un bicchiere di vino freddo o un cocktail con ghiaccio dopo una giornata di lavoro diventano meno attraente per chi cerca ha voglia di stare al caldo. È per questo motivo che esistono anche bevande alcoliche calde e corroboranti.

Scopriamo insieme 11 bevande alcoliche calde provenienti da tutto il mondo con le quali potrete scaldarvi questo inverno, in viaggio o nel comfort di casa vostra. (Se preferite evitare l’alcol, ci sono sempre queste altre bevande calde da provare).

1. Hot Toddy

“Hot Toddy” per molti fa rima con “Irlanda” ed è composto da (solitamente) whisky con acqua calda, miele e/o limone, e alcune spezie come chiodi di garofano e cannella. Non solo scalda il cuore, ma è anche ottimo rimedio per chiunque si senta sotto tono durare la stagione invernale.

View this post on Instagram

#eatingcleanwithnimrata Hot Toddy Hi insta fam! Sorry for being absent the last few days was unwell..bad cold and fever🤒🤧But im back now. Wanted to share this beverage with you that really helped my sore throat in these last few days. This is an alcohol containing version. Feel free to omit that and use tea instead. Also would like to contribute this for the #eatcaptureshare @thelittleplantation theme 7- drinks – for autumn instagram challenge. ————————————————— Rough calorific value: 120 kcal per serving Carbs 97% protein 2% fats 1% ————————————————— Ingredients: 30ml medicinal brandy 1 tablespoon honey 150ml water Cloves 5-6 Cinnamon stick 1” Star anise 1 Juice of half a big lemon ————————————————— Instructions: Boil water along with cinnamon, star anise, cloves. In a mug, add the brandy and honey and mix well. Pour the hot spiced water(u can strain it or use as it is) on top and stir briskly. Add the lemon juice and consume warm! #hottoddy #warmdrinks #beverage #beveragephotography #brandycocktail #hotcocktails #cocktailphotography #backlit #moodyphotos #harshlight #bartenderstyle #sorethroatremedy #foodphotography📷 #foodphotographyandstyling #shotoniphone #shotoniphonexs #winterdrinks #autumnvibes🍁 #falldrinks #hautescuisines #indianshutterbugs #indianphotographyworld

A post shared by Nimrata Kaur (@dr.nimrata) on

2. Rakomelo

Anche in Grecia fa freddo in inverno e, per scaldarsi, i greci sorseggiano il rakomelo il cui nome indica il raki, un distillato tipico di Creta, e il miele, due degli ingredienti principali delle bevanda insieme a chiodi di garofano e cannella. Se non avete il raki a portata di mano, potete sempre usare della grappa.

3. Kúmenkaffi

Questo caffè alcolico tipico dell’Islanda è fatto con il brennivín, liquore al carvi aromatizzato ai semi di cumino. Popolare bevanda del dopo cena, il Kúmenkaffi è particolarmente apprezzato da coloro che non temono gli effetti della caffeina sul loro sonno.

View this post on Instagram

On the chilly island nation of Iceland, hot drinks are revered—coffee in particular. While the Icelandic people enjoy numerous local twists on this global favourite, the most famous—and unique—of them all is Icelandic caraway coffee (Kúmenkaffi). Caraway coffee is known for its characteristic strong spicy aroma and tart flavour (courtesy of the caraway seeds). In many places, a dash of Brennivín ("að gefa út í"), an Icelandic caraway-flavoured liquor similar to schnapps, is also added to give the beverage an extra warming kick. To make your own Kúmenkaffi, add some toasted caraway seeds to your coffee grinder along with the coffee beans and grind them together, then brew as normal. There is seldom an exact amount of seeds specified per cup of coffee as individual tastes vary, but keep in mind that the more seeds are added, the spicier the beverage will be, so it's best to start small and adjust the recipe to suit your preferences. Serve the coffee hot, together with milk, sugar, or honey.

A post shared by threepencejournal (@threepencejournal) on

4. Sbiten

La Russia è conosciuta per i suoi inverni freddi e un modo per stare al caldo è quello di sorseggiare bevande alcoliche calde, come lo sbiten. La versione tradizionale di questo elisir scarlatto contiene miele, acqua, spezie e marmellata, anche se chi preferisce le cose forti può sostituire l’acqua con il vino. Se lo desiderate, potete anche aggiungere cannella e menta. Questa bevanda è popolare dai vicini baltici della Russia.

View this post on Instagram

Смородиновый кисель Ингредиенты Смородина (свежая или замороженная) – 500 г Вода- 500 мл Сахар – 3/4 ст. Крахмал картофельный – 1 ст. л. Способ приготовления Смородину положите в кастрюлю, залейте водой и поставьте вариться. Когда сварится, протрите через сито до состояния пюре, смешайте с отваром. Положите сахар, введите разведенный в холодной воде крахмал и доведите до кипения. Остудите и подавайте к столу. Приятного аппетита!!! #вкуснаяеда#быстроивкусно#кулинария#десерты#мясныеблюда#торты#простыерецепты#рулеты#закуски#сыры#тарильи#бургеры#чай#компоты#напитки#выпечка#паштеты#сбитень#фокача#икраизкабачка#икра

A post shared by Легкие И Вкусные Рецепты (@delicious_food.m) on

5. Glühwein e vin chaud

Un perfetto antidoto al freddo pungente, oltre a essere il prodotto più venduto ai mercatini di Natale tedeschi. È fatto con vino rosso, spezie, agrumi, chiodi di garofano e zucchero. In alcuni posti si aggiunge uno shot di Schuss. La versione francese si chiama vin chaud, che significa proprio vino caldo.

6. Sidro caldo

Il sidro caldo nacque quasi mille anni fa durante pagano noto come Wassailing, contraddistinto da persone che bevevano il Wassail, il predecessore del sidro. La bevanda alla fine si è evoluta nel caldo e speziato hodgepodge che conosciamo e amiamo oggi, al quale è stata anche intitolata una festa il 30 settembre.

7. Glögg

Questo membro della famiglia del vin brulè è caratteristico dei paesi nordici, è spesso prodotto con vino rosso mescolato a spezie come cannella, cardamomo, zenzero, chiodi di garofano e un tocco di arancia amara, e mandorle e uva passa. Alcune versioni possono includere l’acquavite.

8. Hot buttered rum

Questa tipica bevanda invernale americana risale al periodo coloniale, e il 17 gennaio si celebra la sua festa. L’hot buttered rum viene preparato con burro, rum scuro, zucchero di canna, spezie come cannella, chiodi di garofano, un tocco di vaniglia e acqua calda o sidro.

View this post on Instagram

. #unlimitedcoffeebar . こんにちは! 今日は気温も下がって少し肌寒い天気ですね。 . 今日はオリジナルコーヒーカクテル『ホット バタード ラム&コーヒー』をご紹介します! . フレーバー豊かなホットコーヒーに、ダークラムとフルーツジャムを合わせた温かいコーヒーカクテルで、冷房などで冷えた身体を温めるのにも最適です 🙂 . コーヒーとラムの絶妙なコンビネーションと表面にフロートしたバターのマウスフィール、添え合わせのレーズンとシナモンスティックを加える事で生まれる味覚の変化もお楽しみいただけます。 . 本日の営業時間は第1部10時〜18時、第2部19時30分〜22時となっております。 皆さま良い日曜日をお過ごしください! . Hello! Today let us introduce our original coffee cocktail, 『Hot Buttered Rum & Coffee』! . This coffee cocktail is made with freshly brewed hot coffee, Rum, Fruits Jam and rich butter on top. . The combination of coffee and rum is perfect and you can also enjoy the change of tastes by adding raisins and cinamon stick which come with the cocktail 🙂 . Please warm up yourself with our hot coffee cocktails!

A post shared by UNLIMITED INC. (@unlimitedcoffeetokyo) on

9. Canelazo

Questa bevanda alcolica calda è tipico degli altopiani andini, quindi lo troverete in alcune parti dell’Ecuador, della Colombia, del Perù e dell’Argentina settentrionale. La base, generalmente, è costituita da alcol prodotto dalla canna da zucchero, ciò che si aggiunge è molto vario, ma spesso comprende succo di frutta e spezie come cannella e chiodi di garofano.

10. Caffè Maria Theresa

Chiamato così per l’amata imperatrice austriaca, il Caffè Maria Teresa si può trovare nei bellissimi caffè della capitale austriaca. Nel Caffè Maria Teresa si mescola il caffè nero con un liquore all’arancia fatto con i frutti dell’aranceto del Palazzo di Schonbrunn. È spesso guarnito con panna montata.

11. Cioccolata calda corretta

Che la si chiami cioccolata calda, chocolat chaud, heiße Schokolade o chocolate caliente, la cioccolata calda è una delle bevande invernali più amate in tutto il mondo. Non è raro trovarne versioni un po’ “più forti” e in questo senso con il bourbon e con il Bailey’s si va sempre sul sicuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close