Close
Il meglio di #Musement: La Casa de les Punxes

Il meglio di #Musement: La Casa de les Punxes

Questo mese abbiamo organizzato il primo evento Musement per Blogger alla Casa de les Punxes a Barcellona. Ecco alcune foto condivise su Instagram con l’hashtag #Musement scattate da chi ha partecipato all’evento.

Ci sono infinite ragioni per amare Barcellona, e una di queste è senz’altro l’incredibile architettura della città. I palazzi progettati da Antoni Gaudì, insieme alla Sagrada Familia, stanno a Barcellona come grattacieli stanno a Chicago, e sono senz’altro le opere più amate della città. Forse però non tutti sanno che anche molto contemporanei di Gaudì hanno lasciato il loro segno indelebile tra le strade della città; tra questi, si annovera senza dubbio Josep Puig i Cadafalch con la sua Casa de les Punxes.

La Casa de les Punxes – che significa “casa delle spine” – si trova nel quartiere Art Nouveau di Barcellona e nel 1975 fu dichiarata dimora storica. La casa è stata riaperta al pubblico ad agosto dell’anno scorso dopo essere stata chiusa per più di un secolo. La casa ricorda un castello medievale: la famiglia Terradas Brutau infatti, l’ha fatta costruire nel 1905 prendendo ispirazione dal castello di Neuschwanstein in Baviera. Quando il capofamiglia morì lasciò l’azienda di famiglia in eredità a suo figlio, e il suo patrimonio alle figlie che lo investirono nella costruzione di questa casa.

La Casa de les Punxes è caratterizzata da sei torri a pinnacolo e occupa un intero isolato. Anche se sembra un unico edificio, in realtà si tratta di tre palazzi armoniosamente uniti tra loro, uno per ogni figlia. La facciata di ogni palazzo è dedicata alla sua proprietaria: quella di Angela ha lo stemma di ceramica colorata decorata con angelo, quella di Josefa ha una meridiana decorata con il bastone fiorito di San Giuseppe, e mentre lo stemma di quella di Rosa rappresenta un vaso pieno di rose.

La facciata del quarto palazzo è dedicata a Sant Jordi, il patrono di Barcellona.

I visitatori scopriranno un tesoro fatto di vetrate colorate, intricate decorazioni di ferro battuto, ceramiche delicate, magnifici dipinti e sculture. Potranno inoltre visitare la mostra di Sant Jordi, e scoprire l’affascinante storia della casa mentre si aggirano per le stanze e si arrampicano in cima alle torri per ammirare la città dall’alto.

Insomma, sembra proprio il luogo ideale per ospitare il primo evento di Musement dedicato ai blogger, vero? Proprio per questo abbiamo invitato alcuni blogger di Barcellona per fare insieme a noi un tour guidato della casa e per passare una bella serata sul tetto panoramico sorseggiando cava e gustando tapas.

Avresti voluto partecipare? Non ti preoccupare, ecco per te alcuni dei momenti più belli del tour instagrammati dai nostri blogger. Ringraziamo tutti i blogger che si sono uniti a noi e che hanno condiviso le loro foto! Non dimenticarti di taggare le foto delle tue avventure in città o dei tuoi viaggi in terre lontane con l’hashtag #Musement; potresti trovarle sul nostro feed o sul nostro blog!

Espetacular vitral do apartamento principal da @casadelespunxes.

A post shared by Sol de Barcelona / Cris Rosa (@soldebarcelonablog) on

La casa de les Punxes, obra de Josep Puig i Cadafalch de 1905 en Barcelona.

A post shared by Muero Por Viajar (@mueroporviajar) on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close