Close
Le isole più popolari d’Europa

Le isole più popolari d’Europa

Se stai sognando le vacanze, un’isola europea è la meta ideale. Ma quali sono le isole più popolari in Europa?

Dal fascino mediterraneo delle isole greche ai paesaggi nordici dell’arcipelago danese, passando per le italianissime Sicilia e Sardegna, l’Europa conta centinaia di isole, tutte molto diverse fra loro. Ma quali sono le isole più popolari in Europa? Quali le isole preferite dagli spagnoli? E dagli olandesi? E in Italia, invece?

Musement ha voluto scoprire le isole più popolari in 44 paesi d’Europa. L’analisi è stata condotta verificando il volume di ricerca su Google di 200 isole europee (escludendo gli stati insulari) nella madrelingua di ogni paese coinvolto. * Tra conferme e grandi sorprese, la mappa che ne è risultata è una fonte d’ispirazione ideale per la stagione estiva, se non 2021 per il prossimo anno.

A primeggiare è Santorini, ma conoscevi Leucade, la più amata dai greci? E Senja, la Norvegia in miniatura? Dai un’occhiata alla lista, per ogni isola vincitrice abbiamo condiviso qui qualche consiglio di viaggio:

Santorini, Grecia

Nonostante sia l’isola più piccola della lista, Santorini è famosa in tutto il mondo e vince lo status di isola più popolare d’Europa. Parte dell’arcipelago delle Cicladi, Santorini è un’isola d’origine vulcanica nata in seguito all’eruzione del 1600 a.C. Questo fenomeno ha portato alla formazione di una profonda depressione conosciuta con il nome di caldera, che modella le ripide scogliere che oggi caratterizzano il luogo. Dal fascino profondamente greco, l’isola è conosciuta per I suoi panorami spettacolari, i tramonti romantici, le spiagge di sabia scura, i percorsi di trekking, le città antiche, le cantine e i ristoranti quotati.

Isola più popolare in: Albania, Bulgaria, Cipro, Repubblica Ceca, Francia, Ungheria, Malta, Macedonia del Nord, Romania, Slovacchia, Irlanda del Nord

 

View this post on Instagram

 

A post shared by ALTUG GALIP (@kyrenian)

Tenerife, Spagna

Al secondo posto fra le isole più popolari in Europa c’è Tenerife. Quest’isola dell’arcipelago delle Canarie è la più cercata in Belgio, Islanda, Lettonia, Moldavia, Scozia e la stessa Spagna. Una popolarità del tutto comprensibile! L’isola, dove è sempre primavera, è ricca di meraviglie naturali, come il Parco Nazionale del Teide, il Parco Rurale di Anaga o le scogliere di Los Gigantes, e di città affascinanti, come San Cristóbal de la Laguna, La Orotava o Garachico. Per chi vuole prendere il sole e fare un bel tuffo in acqua, la spiaggia di Benijo, la spiaggia di La Tejita o la spiaggia di Punta Blanca sono solo alcune delle molte opzioni disponibili. Un altro punto di forza di Tenerife è la grande varietà di attività da poter fare in famiglia, due delle attrazioni principali sono il Siam Park e il Loro Parque.

Isola più popolare in: Belgio, Islanda, Lettonia, Moldavia, Spagna, Scozia

Sardegna, Italia

Terzo posto, pari merito con la prossima isola, troviamo la nostra Sardegna! Le sue spiagge paradisiache sono ben note e attraggono ogni estate vacanzieri provenienti da tutta Europa. L’isola offre un’ampia varietà di offerte turistiche: più esclusive a nord, ad iniziare con le meravigliose spiagge della Costa Smeralda, e meno battute ma altrettanto affascinanti a sud e nel cagliaritano. L’entroterra, d’altro canto, è un vero e proprio scrigno di tradizioni, dalle origini antichissime, e siti culturali inediti. Tra culurgiones, pecorino sardo e ottimo vino, l’offerta culinaria fa da cornice a una vacanza indimenticabile.

Isola più popolare in: Austria, Italia, Liechtenstein

Creta, Grecia

Creta, che rientra nella top 3 delle isole più popolari, è la più grande e la più popolosa fra le isole greche. Con una grande varietà paesaggistica, l’isola alterna montagne innevate, colline coltivate a ulivi, paesi pittoreschi e più di 1000 km di costa con spiagge paradisiache, calette e acque cristalline. Fra le attrazioni più visitate, è impossibile non citare i siti archeologici della civiltà minoica, l’isola di Spinalonga e le Gole di Samaria.

Isola più popolare in: Lituania, Polonia, Ucraina

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Hydrotour (@hydrotour)

Maiorca, Spagna

Con quasi 300 spiagge, trovare un posto a Maiorca per prendere il sole e godersi il Mediterraneo non sarà difficile. Ma la maggiore fra le isole Baleari offre a chi si reca in visita anche una vasta offerta artistica e culturale. Da non perdere la Sierra de Tramontana, il cui paesaggio culturale è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco nel 2011, o le Grotte del Drago, dove si può assistere a un concerto di musica classica in uno dei laghi sotterranei più grandi al mondo. Sono una meraviglia anche la cattedrale, il Castello di Bellver e il Palazzo Reale dell’Almudaina.

Isola più popolare in: Bielorussia, Germania

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Mallorca Tourism (@mallorcatourism)

Isola di Veglia, Croazia

L’isola di Veglia (Krk) è una delle isole croate più facilmente raggiungibili, meta molto amata per le vacanze estive. L’isola è vitale, ben organizzata dal punto di vista turistico e ricca di spiagge e pittoresche calette. Se si è in cerca di un po’ di privacy, tappa consigliata è Vela Luka, vicino al paese di Baška, una spiaggetta di ghiaia e sabbia raggiungibile soltanto a piedi tramite un sentiero particolarmente impervio, o in barca. Consigliata anche un’escursione a Castelmuschio (Omišalj), paese a picco sul mare promotore d’arte e cultura croata.

Isola più popolare in: Croazia, Slovenia

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Beautiful Croatia (@beautiful_cro)

Lèucade, Grecia

Lèucade, il cui nome in greco è Lefkada, è una gemma nascosta fra le isole greche. Collegata alla penisola da una strada rialzata, Lèucade propone spiagge incontaminate, tradizionali paesi di pescatori, uliveti selvatici e acque cristalline. Non è soltanto un’isola adatta a chi ama la vita da spiaggia, è infatti particolarmente apprezzata anche per un tipo di vacanza più attiva, grazie ai tanti percorsi di trekking, le spettacolari cascate e le pinete montane.

Isola più popolare in: Grecia, Serbia

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Chris Pastalidis (@pastelidis_greece)

Ibiza, Spagna

La sua fama da isola festaiola la precede, ma Ibiza non è soltanto la meta da sogno per chi ama la vita notturna, oltre a feste e discoteche ha molto altro da offrire. Con tramonti mozzafiato, come quello di Benirràs; spiagge paradisiache, come Sa Caleta o Cala Bassa; mercatini degli hippy, come quello di Las Dalias; o meravigliosi siti naturali, come il Parco Naturale di Ses Salines, Ibiza sorprende e fa innamorare.

Isola più popolare in: Lussemburgo

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Turismo de Ibiza (@ibizatravel)

Minorca, Spagna

Dichiarata Riserva della Biosfera nel 1993, Minorca ha molto da offrire. Come nel resto delle Baleari, non mancano certo spiagge e incantevoli calette, come Macarella o Cala Mitjana. Il consiglio è di prendersi del tempo per visitare qualche città, meritano soprattutto i quartieri storici di Mahón e di Ciutadella. Approfittane anche per scoprire la civiltà talaiotica visitando la Naveta Des Tudons, il monumento storico più famoso dell’isola e, se ami camminare, Camí de Cavalls, il sentiero storico che attraversa Minorca, fa al caso tuo.

Isola più popolare in: Andorra

 

View this post on Instagram

 

A post shared by TurismoMenorca (@turismomenorca)

Lanzarote, Spagna

Grande poco più di 800 km², l’isola più settentrionale delle Canarie sorprende con il suo spettacolare patrimonio naturale. A cominciare dal Parco Nazionale di Timanfaya, dai paesaggi vulcanici che sembrano appartenere a un altro pianeta. Come se non bastasse, a Lanzarote arte e natura s’incontrano e si completano alla perfezione, come dimostrano le creazioni dell’artista César Manrique. Per ammirarle basta visitare il Jameos del Agua o il Jardín de Cactus. E per chi ama il sole e la spiaggia, la spiaggia di Famara o la cala Papagayo sono due opzioni davvero incantevoli.

Isola più popolare in: Irlanda

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Turismo Lanzarote (@turismolzt)

Mykonos, Grecia

Parte dell’arcipelago delle Cicladi, Mykonos è famosa per le sue case bianchissime, per le caratteristiche cupole blu delle sue chiese, per il mare cristallino e per le spiagge a sabbia bianca. Senza dimenticarsi della sua vivace vita notturna e della tradizione culinaria deliziosa, che la rendono una delle isole più affascinanti di tutta la Grecia. Lontano dal centro cosmopolita della città di Mykonos, il territorio è cosparso di siti archeologici, monumenti e musei dove poter scoprire la ricca cultura del luogo.

Isola più popolare in: Svizzera

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Beyza M. (@bmseventh)

Sicilia, Italia

Una vacanza in Sicilia, il più a sud possibile dell’Italia, vuol dire immergersi in mari cristallini, farsi stupire dai meravigliosi palazzi normanno-bizantini e fare incetta di granite e altre prelibatezze. In Sicilia ce n’è davvero per tutti i gusti: dalla Valle dei Templi di Agrigento, alle spiagge meravigliose di San Vito Lo Capo, senza dimenticarsi di fare un salto nella capitale, Palermo. Per chi ama il barocco l’itinerario è a sud, da Catania a Ragusa, passando per la piccola e sorprendente Noto. Storia, cultura, natura, spiagge e una cucina tipica deliziosa, cosa si può chiedere di più?

Isola più popolare in: Montenegro

 

View this post on Instagram

 

A post shared by BBLTRANSLATION (@bbltranslation)

Madera, Portogallo

Madera è una delle due isole maggiori dell’omologo arcipelago, al largo delle coste dell’Africa nord-occidentale, con un clima mite tutto l’anno. Il territorio dell’isola è caratterizzato dalla presenza di numerosi altopiani, formando paesaggi che sembrano usciti da un film fantasy. La capitale è Funchal, città fondata nel Quattrocento e dall’aspetto particolarmente curato. Tra alberi tropicali, spiagge di sabbia nera e foreste di lauri patrimonio dell’Unesco, Madera è la località perfetta per una vacanza all’insegna del relax.

Isola più popolare in: Portogallo

Isola di Lesina, Croazia

L’isola di Lesina (Hvar), nel mare Adriatico, è l’isola più lunga della Dalmazia. Grazie alla sua posizione strategica e a un clima mite anche durante i mesi invernali, Hvar è una meta particolarmente amata e con molto da offrire. La natura è rigogliosa, molti sono i campi di lavanda e i vigneti, dai quali si produce il delizioso vino locale. Per quanto riguarda le spiagge c’è solo l’imbarazzo della scelta: dalla sabbia bianchissima della zona di Gelsa alle spiagge esotiche di Pakleni. Meta consigliata anche per chi ama la vita notturna, particolarmente vivace nella capitale.

Isola più popolare in: Bosnia ed Erzegovina

Gotland, Svezia

Gotland non è soltanto l’isola più grande della Svezia, è anche l’isola preferita dai suoi abitanti. Si trova nel mar Baltico e presenta un paesaggio prevalentemente pianeggiante, motivo che la rende una meta particolarmente apprezzata per il ciclismo. Nella capitale, Visby, la sensazione è di tornare indietro nel tempo, grazie ai monumenti d’origine medioevale. Nel 1995, la città è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, anche grazie alle tracce d’epoca vichinga ancora ben visibili. Gotland è anche rinomata per la sua offerta gastronomica, rappresentando la perfetta combinazione fra gastronomia, cultura e natura.

Isola più popolare in: Svezia

Senja, Norvegia

Alte montagne, fiordi imponenti, mare del nord e natura incontaminata: Senja ha tutte le caratteristiche che rendono la Norvegia famosa, ecco perchè si è conquistata il soprannome di Norvegia in miniatura. L’isola non è ancora meta popolare per il turismo internazionale, ma ha un posto speciale nel cuore dei norvegesi. La Strada turistica nazionale di Senja è un percorso di circa 102 km che collega il villaggio di Gryllefjord a Botnhamn, da non perdere per poter ammirare le bellezze dell’isola. Hai in programma un viaggio tra settembre e aprile? Ci sono buone probabilità tu riesca ad ammirare l’aurora boreale.

Isola più popolare in: Norvegia

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Visit Senja (@visitsenja)

Bornholm, Danimarca

Bornholm è un’isola danese di circa 590 km² situata nel mar Baltico, al largo delle coste polacche e a sud della Svezia. Bornholm è anche conosciuta come “l’isola del sole”, cosa che potrebbe spiegare la sua popolarità fra i danesi. Oltre a prolungate ore di luce solare, l’isola offre anche un paesaggio particolarmente variegato. Il nord è caratterizzato da imponenti formazioni rocciose, foreste di pini e latifoglie, il centro da un paesaggio agricolo e il sud da spiagge sabbiose. Non soltanto bellezze paesaggistiche, vale una visita anche per la storia e la cultura del luogo, fra antiche rovine, chiese e monumenti storici.

Isola più popolare in: Danimarca

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Visit Bornholm (@visitbornholm)

Hailuoto, Finlandia

Quest’isola finlandese si trova nella parte settentrionale del Golfo di Botnia, tra Svezia e Finlandia. Hailuoto è conosciuta per la sua natura incontaminata e per il suo tipico paesaggio nordico. L’isola, tra l’altro, continua a crescere, di circa 2,5 cm ogni anno. Si tratta di una meta ideale per il trekking, sia nell’entroterra che lungo le spiagge del litorale. A nord, sulla costa, si trova il Keskiniemi Beacon Tower, il faro più antico dell’isola. Hailuoto è anche particolarmente adatta per il birdwatching.

Isola più popolare in: Finlandia

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Visit Hailuoto (@visithailuoto)

Hiiumaa, Estonia

Quest’isola del mar Baltico è la seconda per estensione fra le isole estoni, ma la prima per popolarità. Hiiumaa, insieme alla piccola Kassari, forma un unico territorio, estendendosi per circa 1023 km². L’isola è conosciuta per la presenza di fari fra i più antichi al mondo, per le fitte foreste e come destinazione per cercare un po’ di relax a contatto con la natura. Durante l’inverno, dalle temperature particolarmente rigide, è possibile raggiungere l’isola direttamente in macchina, guidando sulla strada ghiacciata più lunga d’Europa, un’esperienza spettacolare. Hiiumaa è particolarmente adatta per praticare il surf, le escursioni, la pesca e per immergersi nella natura.

Isola più popolare in: Estonia

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Visit Hiiumaa (@visithiiumaa)

Anglesey, Galles

Con un’area di 673 km², Anglesey è l’isola più grande del Galles. Non c’è da sorprendersi se è anche l’isola più popolare tra i gallesi: fra spiagge mozzafiato, scogliere scenografiche, una ricca fauna e cittadine pittoresche c’è solo l’imbarazzo della scelta. Chi visita Anglesey può godersi i percorsi di trekking, le escursioni in bicicletta, gli sport acquatici, i monumenti storici e tanto altro. Il Castello di Beaumaris è uno degli esempi più alti dell’architettura militare del XIII sec. ed è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, divenendo una delle attrazioni più popolari del luogo.

Isola più popolare in: Galles

Isola di Wight, Inghilterra

Situata nel canale della Manica, l’Isola di Wight è l’isola più estesa d’Inghilterra. La destinazione più popolare fra gli inglesi ha un clima mite e un’atmosfera rilassata che la rendono una meta ideale per le vacanze al mare. L’isola offre una costa molto diversificata con scogliere, baie e spiagge di sabbia che fanno da cornice ad acque sorprendentemente cristalline. Nonostante debba il suo fascino soprattutto alle spiagge dorate e alle sue meravigliose scogliere, l’isola è particolarmente ricca anche di tracce della preistoria, tra cui numerosi fossili di dinosauro. Altra attrazione affascinante sono i The Needles, una fila composta da tre faraglioni calcarei che spuntano dal mare vicino ad Alum Bay.

Isola più popolare in: Inghilterra

 

View this post on Instagram

 

A post shared by E L L I O T T (@elliottharwood)

Texel, Paesi Bassi

Texel non è soltanto l’isola dei Paesi Bassi più grande del mare di Wadden, è anche la più amata dagli stessi olandesi. Grazie alle sue spiagge sabbiose che si estendono per 30 km, Texel è la meta ideale per chi ama il sole e il mare. Ma l’isola ha molto altro da offrire e vale una visita durante tutto il corso dell’anno. Il Parco nazionale delle dune di Texel, la possibilità di avvistare le foche, l’iconico faro, gli allevamenti di pecore e gli incantevoli villaggi sono solo alcuni dei motivi per cui visitare l’isola.

Isola più popolare in: Paesi Bassi

 

View this post on Instagram

 

A post shared by inetencate (@inetencate)

*Metodologia: per realizzare l’analisi sono state prese in considerazione 200 isole europee, escludendo gli stati insulari. Sono stati coinvolti 44 paesi d’Europa (tutti quelli mostrati sulla mappa) e per ognuno di essi è stato analizzato il volume di ricerca su Google delle 200 isole, nella madrelingua di ogni stato. È stato preso in considerazione un arco temporale di 24 mesi, da Maggio 2019 ad Aprile 2021, per minimizzare gli effetti sui viaggi causati dalla pandemia. In caso di parità fra due o più isole, l’arco temporale utilizzato è stato di 12 mesi, da Maggio 2020 ad Aprile 2021.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close