Close
7 dei borghi medievali più belli della Toscana

7 dei borghi medievali più belli della Toscana

Ecco una lista tutt’altro che esaustiva di alcuni dei borghi medievali più belli della Toscana.

La Toscana è una delle regioni più famose e più visitate d’Italia, non solo per la bellezza del suo paesaggio e per la qualità dei suoi prodotti tipici, ma anche perché tra le mura dei suoi borghi si sono consumati momenti storici importanti. Scopriamo insieme alcuni degli splendidi borghi medievali toscani.

1. Volterra

La città dell’alabastro (e del clan dei malvagi Volturi di Twilight) è stata una delle principali città stato della Toscana durante il periodo etrusco, ma durante il Medioevo divenne la sede di un’importante signoria vescovile che governava gran parte dei colli toscani. Sono molte le testimonianze di questi fasti medievali, in primis la Cattedrale, la Fortezza Medicea e il celeberrimo Palazzo dei Priori nella magnifica piazza omonima.

2. Pitigliano

Un luogo incredibile, quasi un villaggio delle favole che attende i visitatori con un panorama unico e ad alto tasso di instragrammabilità: Pitigliano sorge infatti sul tufo e il suo aspetto è quello di un villaggio galleggiante sopra un precipizio. La sua cinta muraria fu realizzata dagli Aldobrandeschi nel IX secolo e oggi è possibile visitare i ruderi di Castel dell’Aquila che è situato nel bosco in prossimità del Fiume Fiora. Inoltre ogni anno a primavera si festeggia San Giuseppe con una rievocazione storica, la “torciata”.

3. San Gimignano

Patrimonio dell’Umanità Unesco, è uno dei borghi europei dove la veste medievale degli edifici e dei monumenti si è meglio conservata e ancora oggi si può ammirare in tutto il suo splendore. San Gimignano inoltre si trova su una delle direttrici della Via Francigena che l’arcivescovo di Canterbury in persona percorse tra il 990 e il 994.

View this post on Instagram

. . 👉Special thanks 👑 @donquiellumbera 👑 . . Visiting the museum "San Gimignano 1300" is taking a step back in time and discover the history and the original appearance of this village on the Via Francigena. A ceramic model of 27sqm shows you scenes from the life of ancient San Gimignano. How about we going in together? . See the link in bio . — . Visitare il museo “San Gimignano 1300” significa fare un salto indietro nel tempo e scoprire la storia e l’aspetto originario di questo borgo sulla Via Francigena. Un modello in ceramica di 27mq riproduce scene di vita dell’antica San Gimignano. Entriamo insieme? . Leggi il link nella bio . — . 👉Tag your post with @italiait . — . 👉Use #ilikeitaly . — . #instatuscany . — . #unesco #visiteurope #yallerstoscana #volgotoscana #socality #florence #vivoitalia #framesofitaly #vscoitaly #huntgramitaly #wonderfuldestinations #travellingthroughtheworld #exploremore  #instaitalia #gf_italy #prettylittleitaly  #eclectic_shotz #doyoutravel  #italia365  #tuscany #ig_italy #italy_vacations #jaw_dropping_shotz #beautifulmatters #italy_vacations #bestvacations #whatitalyis #italiain_places

A post shared by italiait (@italiait) on

4. Monteriggioni

Il borgo di Monteriggioni è dominato da un bellissimo castello medievale che venne fatto costruire dal podestà guelfo dell’epoca, il suo scopo era prettamente difensivo. Lo stemma e il gonfalone della città rievocano il passato: sul primo troviamo tre torri merlate alla guelfa su fondo rosso, il secondo è un drappo rosso decorato con ricami d’argento con lo stemma al centro.

5. Saturnia

Saturnia è nota a tutti per le sue fantastiche terme e grazie a uno scritto di papa Clemente III sappiamo che queste erano frequentate già alla fine del 1100. La città vanta una storia molto ricca poiché venne contesa tra Orvieto e Siena, con l’ultima che ne uscì vittoriosa definitivamente nel 1410.

View this post on Instagram

📸: @stefanogera

A post shared by tbginfluencers (@tbginfluencers) on

6. Cortona

Uno dei borghi toscani più famosi anche grazie al successo editoriale di “Under the Tuscan sun” e ai numerosi festival che ogni anno la animano. La sua architettura, con piccole case di pietra dai tetti rossi, la rende unica e affascinante, e il suo Duomo romanico che risale all’XI secolo ospita molte opere d’arte che risalgono al Medioevo.

7. Collodi

Collodi vanta due abitanti molto famosi: Carlo Lorenzini alias Carlo Collodi e il suo celebre Pinocchio, il burattino di legno che voleva diventare un bambino vero. È proprio tra le mura di questi luoghi che la storia, che ha conquistato grandi e piccini a partire dal 1883, anno della sua pubblicazione, ha visto la luce. Collodi è un pittoresco borgo medievale situato in cima a una rocca, e Villa Garzoni con il suo giardino è uno dei luoghi più belli da visitare. Inoltre è possibile visitare il parco dedicato a Pinocchio, un luogo magico e dall’incredibile fascino letterario.

View this post on Instagram

🌿🏘🐈🌿

A post shared by Montse (@m_martin_c) on

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close