Close
6 città da visitare per fuggire da San Valentino

6 città da visitare per fuggire da San Valentino

State cercando un modo per fuggire da San Valentino? Noi abbiamo la soluzione. Ecco 6 città nel mondo dove è possibile evitare la festa degli innamorati.

Sia che siate in coppia e non vogliate essere “vittime” di questa festa commerciale, sia che siate single e non vogliate subire la presenza di palloncini a forma di cuore che invadono la maggior parte delle città, ecco sei destinazioni dove il 14 febbraio è un giorno come un altro sul calendario. Lontano dalla Torre Eiffel e da Parigi, dai romanticissimi canali di Amsterdam e dai panorami della London Eye, della capitale inglese, ci sono luoghi non romantici perfetti per una visita in solitaria o semplicemente per dimenticare San Valentino.

1. Rio de Janeiro, Brasile

In Brasile, San Valentino si festeggia il 12 giugno, perché in questo paese sudamericano il giorno degli innamorati coincide con Sant’Antonio e non con San Valentino. Oltre a sfuggire a questa celebrazione, visitare Rio de Janeiro a febbraio avrà molti vantaggi: sfuggirete all’inverno per qualche giorno, ma soprattutto potrete vivere una delle migliori esperienze di viaggio al mondo: il Carnevale brasiliano. Sfilate, carri allegorici, balli, costumi e samba si fondono in uno spettacolo unico che dovreste vedere almeno una volta nella vita.

2. Helsinki, Finlandia

La Finlandia è un altro posto perfetto per evitare il romanticismo forzato di San Valentino. In questo paese scandinavo, il 14 febbraio si celebra più l’amicizia che l’amore romantico. Nella capitale finlandese scoprirete innumerevoli studi di design, gallerie d’arte e ottimi ristoranti dove potrete gustare la migliore cucina scandinava. Se avete più tempo, vi suggeriamo di allontanarvi dalla città per godervi la spettacolare natura finlandese e ripararvi dal freddo in una tipica capanna sul lago (con sauna inclusa, naturalmente).

3. Praga, Repubblica Ceca

La Repubblica Ceca festeggia San Valentino il 1° maggio, una tradizione che annuncia l’arrivo della primavera e con essa la fioritura dell’amore. La leggenda narra che in questa data le donne venissero baciate sotto un ciliegio, un trucco per restare belle tutto l’anno. Godetevi una visita al maestoso centro storico di Praga senza vedere coppie innamorate ad ogni angolo di strada. E la parte migliore è che con le fredde temperature della capitale ceca a febbraio, avrete la scusa perfetta per rifugiarvi nei bar e nei ristoranti e gustare la loro ampia scelta di piatti tipici e birra.

4. Bucarest, Romania

La Romania è un altro dei pochi paesi a non aver ceduto alle tradizioni di San Valentino. Il giorno dell’amore in Romania cade dieci giorni dopo, il 24 febbraio, in una festa pagana chiamata Dragobete che era originariamente destinata a celebrare l’arrivo della primavera. Se volete visitare Bucarest, questa potrebbe essere l’occasione adatta.

5. Cardiff, Galles

Il giorno più romantico dell’anno in Galles non è il 14 febbraio, ma il 25 gennaio. Questa data celebra il giorno in cui San Dwynwen si fece suora dopo che suo padre le proibì di sposare l’uomo che amava. Questa sembra essere la scusa perfetta per trascorrere qualche giorno a Cardiff e dintorni a metà febbraio, dove si può godere della sua natura lontano dalle orde di turisti e dalle coppie che celebrano il loro amore. Dall’isola di Anglesey alla penisola di Lleyn, il numero di attività all’aperto che il Galles ha da offrire è senza pari. Questo non è così sorprendente se si considera che il 25% del suo territorio è classificato come parco nazionale. Ma al di là dei paesaggi selvaggi dove è possibile fare escursioni e praticare sport acquatici, vi aspettano anche castelli da favola come quelli di Conwy e Beaumaris.

6. Copenaghen, Danimarca

La Danimarca è un’altra destinazione perfetta dove si può fuggire da San Valentino per qualche giorno per evitare lo stress che ne consegue. In generale, il 14 febbraio passa piuttosto inosservato nei paesi nordici grazie alla semplicità che caratterizza gli scandinavi, quindi perché non approfittare dei voli low cost di febbraio per visitare Copenaghen? Non lasciatevi scoraggiare dalle temperature: Copenaghen è piena di cose belle da fare lontano dal freddo. La capitale danese ha una lunga lista di musei e gallerie d’arte, come il Museo Nazionale e la Galleria Nazionale, così come vecchie fabbriche che sono state trasformate in bar e ristoranti alla moda dove si può sperimentare lo stile di vita nordico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close